Arriva anche in Veneto il 4G Plus di TIM

Il 4G Plus, la tecnologia LTE Advanced di TIM, arriva anche in Veneto, a disposizione per gli abitanti di Venezia, Padova, Ponte San Nicolò e Spinea. Le nuove connessioni permetteranno agli abitanti di usufruire di una velocità di trasmissione in mobilità fino a 225 Mbps, il doppio di quanto disponibile con il comune 4G. Quattro città, quelle venete, delle 171 previste dal piano nazionale per l'attivazione del nuovo servizio in banda larga mobile di TIM.

Arriva anche in Veneto il 4G Plus di TIM

Si cominciano quindi già a vedere i frutti della strategia di investimento di TIM e Telecom Italia, culminata nell’approvazione del Piano strategico triennale per il periodo 2015-2017. 10 miliardi di euro di cui 5 verranno dedicati esclusivamente alla componente innovativa e quindi anche alle reti di nuova generazione, per mettere a disposizione degli utenti infrastrutture sempre più moderne in grado di offrire servizi evoluti.
Confronta le offerte TIM »
In particolare, il 4G Plus è reso possibile dalla carrier aggregation che permette di combinare due bande di frequenza LTE diverse, in modo da poter fruire anche in mobilità di servizi “pesanti” in termini di traffico dati come streaming di film in alta definizione, come quelli di TIMvision. Analoghe possibilità per il cloud computing di Nuvola Store per i clienti business.

I clienti che sottoscriveranno o hanno già sottoscritto offerte 4G LTE potranno accedere gratuitamente ed automaticamente alle prestazioni del 4G Plus fino al prossimo 30 aprile 2015. Ad oggi, la copertura della rete 4G LTE di TIM in Italia è pari a 3.500 comuni, l’80% della popolazione italiana.

Commenti Facebook: