Apple fa l’occhiolino ad Android

Ogni partita a due trai big del digitale sembra uno scontro tra titani che non può che non lasciare traccia nella user experience dei nostri splendidi device ultra-tecnologici. Uno scontro che poi viene evitato spesso e volentieri grazie alle minuziose strategie di marketing delle stesse aziende che dominano lo scacchiere di questa rivoluzione digitale. L’ultima a quanto pare è che Apple stia pensando di lanciare iTunes espandendo lo store nei dispositivi Android

iTunes vira su Android

.

A Mountain View avevano già pensato alla soluzione opposta, tanto che il programma Google Play Music già da tempo gira su iOS, quest’apertura però della “mela” verso il “robottino” per quanto riguarda il campo della musica online in streaming è certamente più significativa dell’episodio suddetto.

Apple ha subito un forte calo di vendite su iTunes, solo negli Stati Uniti il market share resiste con un buon 40% di quota ben consolidata, ma è anche vero che nel resto del mondo l’egemonia non è poi così evidente. Il magico mondo di Android d’altro canto sta guadagnando punti proprio su settori che all’inizio della partita lo vedevano quasi spacciato in confronto all’azienda di Cupertino, vedesi la riscossa sulle vendite dei tablet.

Bisognerà capire cosa potrebbe significare in termini di economici uno spostamento del genere, e soprattutto che equilibri muoverà all’interno dei big della Silicon Valley. Lo streaming di musica del resto è uno di quei territori dove la battaglia è sempre aperta, se non si considera l’outsider che non fa solo streaming, cioè Spotify, adesso Apple e Google dovranno vedersela anche con Amazon che in tutto questo tempo non è di certo stato a guardare, e che pare abbia registrato ottime vendite riguardanti la ormai digitalizzazione della musica che noi tutti ascoltiamo.

Confronta Offerte Internet Mobile »

Commenti Facebook: