ADSL e fibra, il 2016 è stato l’anno della “geolocalizzazione”

Tariffe ADSL e fibra sempre più locali. A svelarlo è l’ultimo studio condotto da SosTariffe.it, che ha mostrato come nel 2016 siano andate progressivamente aumentando le offerte con promozioni particolari per chi risiede in determinati comuni. Tra sconti sul canone e sconti sull’attivazione (con un risparmio fino a 184 euro), SosTariffe.it ha elaborato una mappa delle città più interessate da queste tariffe speciali, marcatamente “local”.

Il risparmio con le tariffe locali arriva fino a 184 euro

Che cosa sono le tariffe locali

Lo studio di SosTariffe.it ha evidenziato per il 2016 l’esistenza di tariffe “local” attivabili unicamente nelle città selezionate del provider, con promozioni particolari che, secondo i calcoli di SosTariffe.it, sono in media di 184 euro rispetto alle offerte standard.

In particolare, lo studio ha diviso in due le tipologie di offerte ADSL e fibra ottica in versione “local”, evidenziandone i vantaggi:

  • Sconti sul canone tradizionale: per le città scelte dal provider si propone un canone più basso per un certo periodo di tempo o anche per sempre, con una media di 4-5 euro al mese in meno per 12 mesi, oppure per 48 mesi o per sempre.
  • Sconto sull’attivazione: l’altro tipo di tariffe locale è quello che azzera il costo per attivare la promozione (che sia una tantum o periodica).

Si tratta quasi sempre di tariffe ADSL e telefono, che comprendono quindi anche le chiamate da fisso (gratis, a pagamento, con solo scatto alla risposta e così via) insieme alla connessione con Internet illimitato.

Molte offerte riguardano comunque anche la fibra ottica, FTTC e FTTH, con connessioni che oggi permettono di navigare anche fino a 1 Gbit/s, alle stesse condizioni dell’ADSL (malgrado dopo un periodo promozionale di solito sia previsto un pagamento aggiuntivo per mantenere la massima velocità possibile della fibra).

Quali sono le città delle tariffe “local”

Qui di seguito si può esaminare la mappa elaborata da SosTariffe.it che indica le località italiane più interessate da questo genere di promozioni:

Le promo Local per ADSL e Fibra 2016

In particolare, quindi, le città più interessate sono state innanzitutto Milano, seguita da Brescia, Bologna, Genova, Torino e Padova, mentre al Sud solo Palermo ha potuto godere di almeno 3 offerte locali diverse nel 2016. Il Nord vanta 9 comuni geolocalizzati con tariffe ad hoc, il Centro 4 e infine il Sud 6.

Si tratta insomma di una diffusione che certo non può ancora definirsi capillare, tipica di quei periodi di studio che i provider adottano per sapere se i consumatori siano davvero interessati a tariffe di questo tipo.

Non a caso lo studio mostra come i canali di attivazione scelti non prevedano pubblicità in TV, radio o altri mezzi, e come le offerte non siano state nemmeno promozionate sugli stessi siti web dei provider, puntando invece sulla cartellonistica nelle città interessate, la pubblicazione su testate locali o siti web di vario genere e così via.

Uno dei modi migliori per conoscere quali sono le offerte locali attive per il proprio comune di riferimento è il comparatore dedicato alle offerte ADSL e fibra di SosTariffe.it.

Grazie al suo strumento di ricerca per comune, infatti, è possibile individuare eventuali tariffe locali presenti nella città selezionata, potendo poi ordinare le stesse offerte per prezzo e per velocità reale più alta. Per visualizzare tutte le tariffe basta consultare SosTariffe.it alla pagina di confronto delle offerte ADSL e fibra ottica, cliccando sul pulsante qui sotto:
Confronta le tariffe ADSL e fibra

Commenti Facebook: