Accordo tra Noitel e Lepida permette di superare il digital divide

E stato siglato un accordo tra Lepida S.p.A e NOITEL Italia che consente di portare Internet veloce via satellite a privati e aziende in Emilia-Romagna, puntualmente nelle aree caratterizzate dalla mancanza di collegamenti a banda larga. In questa maniera, i due operatori permettono di superare il Digital Divide in tempi rapidi, in una regione caratterizzata dalla mancanza di collegamenti a banda larga in vaste aree, sopratutto rurali, della pianura e le montagne.

Anche a maggio Linkem rinnova la sua promo Premia l'Amicizia
Anche a maggio Linkem rinnova la sua promo Premia l'Amicizia

Con l’obiettivo di superare in tempi rapidi il Digital Divide in Emilia-Romagna, portando Internet satellitare veloce tanto a privati come alle imprese in zone dove il collegamento a banda larga non è disponibile, è stato firmato un accordo tra Lepida S.p.A e NOITEL Italia, operatore italiano TLC affermato in ambito satellitare mediante la piattaforma KA-SAT di Eutelsat.

Lepida S.p.A., società strumentale a totale ed esclusivo capitale pubblico costituita dalla Regione Emilia-Romagna per lo sviluppo tecnologico del territorio, in particolare per il superamento del Digital Divide regionale con la fornitura della banda larga alla pubblica amministrazione, ha siglato il protocollo con Noitel a luglio 2013 con lo scopo di proseguire le politiche regionali affinché privati ed aziende possano accedere ad Internet veloce ovunque, anche nelle aree rurali montane e di pianura dove l’ADSL non c’è.

L’accordo con Noitel Italia consente di portare la tecnologia abilitante nella regione tramite il sistema satellitare Tooway, di facile installazione e rapida attivazione consentendo di raggiungere velocità sino a 20 Mbit/sec. in download e 6 Mbit/sec. in upload senza limitazioni geografiche.

In effetti, le offerte Tooway rappresentano un’ottima alternativa ai tradizionali sistemi di collegamento ad internet, più veloce di una linea tradizionale, con una qualità di servizio comparabile all’ADSL2.

In questa maniera, le offerte Internet satellitare scelte consentiranno di raggiungere più velocemente gli obiettivi previsti nel 2013 per lo sviluppo del territorio, portando risultati migliori in termini di banda disponibile, minor impatto ambientale, riduzione di costi di infrastrutture di rete.

Confronta Tariffe Internet Satellitare

Commenti Facebook: