Tram e metro di Roma a rischio per mancanza di assicurazione

A Roma tram e metropolitana sono a rischio stop. Cgil-Cisl hanno lanciato l’allarme: i trasporti pubblici sarebbero privi di assicurazioni. L’Atac invece si difende e smentisce: tutti i mezzi della flotta Atac sono coperti da regolare assicurazione. Se la notizia fosse vera, i cittadini di Roma potrebbero presto rimanere a piedi, o non ottenere il risarcimento in caso di incidente. Se l’Rc auto è pagata all’interno dei 15 giorni di tolleranza però, così come per i privati cittadini, non si corre nessun rischio.

Mezzi pubblici privi di Rc auto, l'allarme di Cigl-Cisl. Se si paga nei 15 giorni di tolleranza le assicurazioni sono valide

Nessun privilegio per i mezzi pubblici: se le società affidatarie del servizio non pagano l’assicurazione, i trasporti ricevono lo stop. Se nessuno si accorge del mancato pagamento dell’Rc auto, però, quali rischi corrono i cittadini? Rispondono Cgil-Cisl, che dopo aver lanciato l’allarme a Roma, riguardo alla mancanza di assicurazioni sui mezzi Atac affermano: ” in caso di incidenti non si potrà corrispondere il giusto risarcimento “.

Tram e metro di Roma dunque, potrebbero essere a rischio: se la notizia riportata da Cgil-Cisl fosse vera, migliaia di pendolari saranno lasciati a piedi d’improvviso. Come per i normali cittadini infatti, chi non paga l’assicurazione rischia pesanti sanzioni, o peggio, il sequestro del veicolo. Atac da parte sua si difende, e afferma la completa falsità della news.
Confronta preventivi RC moto

In effetti se le assicurazioni Atac sono state pagate all’interno dei 15 giorni di tolleranza dalla scadenza dell’Rc auto, i mezzi sarebbero coperti. I 15 giorni di tolleranza per il pagamento dell’assicurazione scattano dal giorno della scadenza, e danno la possibilità di cambiare assicurazione cercando compagnie più convenienti ed economiche. Attenzione però: meglio non ridursi all’ultimo minuto (ad esempio al 13° giorno) perché si rischierebbe di circolare scoperti per 2 o tre giorni.
Confronta preventivi RC auto

Commenti Facebook: