TIM Super FWA: costo, recensioni e come attivare

L’offerta TIM Super FWA è rivolta sia ai nuovi clienti che ai già clienti TIM, in particolare quelli che risiedono in aree non coperte dalla fibra “classica” (FTTH, FTTC o FTTE) o che con la loro ADSL riscontrano scarse prestazioni. Questo può accadere perché la casa è lontana dalla cabina (l’armadio stradale) o dalla centrale: con tali cosiddette “linee lunghe” infatti i disturbi e la perdita di segnale sono spesso elevati. Con la FWA, invece, si può ovviare a questo problema, grazie a una particolare architettura mista: vediamo come.

La soluzione per navigare anche dove non arriva la fibra

Che cos’è la FWA

Le connessioni FWA sono conosciute come fibra misto-radio (l’acronimo sta per “Fixed Wireless Access”). In altre parole, il collegamento è costituito dalla fibra ottica fino alla stazione radio base, mentre il tratto finale è su rete mobile LTE/LTE Advanced. È infatti la rete mobile 4G e 4G+ di TIM a fornire il collegamento dalla stazione radio fino a casa del cliente.

In questo modo, si supera del tutto il problema dell’impossibilità di arrivare fino a casa del cliente con il cavo – come accade quando si abita in luoghi isolati o impervi – ma non ci sono più perdite di qualità del segnale nemmeno se si è semplicemente distanti dall’armadio stradale. Non solo: a differenza di offerte Wimax come quelle di Eolo, TIM Super FWA non richiede la visibilità ottica (infatti la trasmissione viene effettuata con linee mobili, non via radio).

Che cosa offre TIM Super FWA: la connessione dati

La connessione Internet è ovviamente il cuore della proposta TIM Super FWA: con questa speciale tecnologia, è infatti possibile navigare fino a 200 Giga al mese alla massima velocità, cioè fino a 30 Mbps in download e fino a 3 Mbps in upload. Per il mese di aprile 2020, vista l’emergenza Covid-19, TIM FWA include 100 Giga in più gratis, perfetti per chi lavora in smart working o per gli studenti che devono frequentare le lezioni tramite i vari strumenti per la didattica a distanza.

Che cosa succede se si ha bisogno di navigare ancora e non si hanno più giga a disposizione? Niente paura: in realtà il traffico offerto con la proposta di TIM è illimitato, e i 200 GB indicano soltanto la soglia entro cui si può navigare a 30 Mbps. Una volta superata, si può continuare a utilizzare Internet, con riduzione della velocità massima a 1 Mega, per consentire un utilizzo ottimale della rete per tutti.

In più, l’offerta TIM Super FWA include anche l’IP pubblico dinamico per l’utente.
Scopri TIM Super FWA

Il modem con TIM Super FWA

Vista la tecnologia mista utilizzata per la connessione Internet, il modem di TIM Super FWA non è il classico modem/router casalingo delle tradizionali offerte ADSL o fibra. A seconda della copertura e della disponibilità (che verranno effettuate da TIM, chiamando il 187, presso i negozi TIM o sul sito tim.it), al cliente verrà inviato o il modem FWA Outdoor, composto da due diverse unità (una interna e una esterna), o il modem FWA Indoor autoinstallante, solo interno. Nel primo caso, sarà necessario l’intervento di un tecnico specializzato.

Il modem è offerto con la formula del comodato d’uso gratuito: in caso di cessazione dell’offerta, andrà restituito, insieme a tutti gli accessori.

Per l’installazione del modem TIM Super FWA in versione Outdoor, il contributo dovuto per l’intervento del tecnico è di 99 euro, rateizzato in 24 rate da 4,13 euro al mese.

Come fare per installare il modem indoor 

Mentre il modem Outdoor richiede l’intervento del tecnico, il modem Indoor può essere installato dallo stesso utente. Basta inserire la SIM nel modem nello slot dedicato, seguendo le indicazioni della guida rapida; collegando il modem a una presa elettrica, dopo qualche ora ci sarà la configurazione del dispositivo, con tutti i LED azzurri. A quel punto si può iniziare a navigare, oltre a poter collegare il telefono nell’apposita porta per chiamare.

Le telefonate con TIM Super FWA 

Per quanto riguarda le chiamate con il telefono fisso, costano tutte 19 centesimi al minuto e 19 centesimi di scatto alla risposta, verso tutti i numeri fissi e mobili nazionali (sia operatori fisici che virtuali). Le chiamate vengono effettuato con servizio VoIP, pertanto è necessario che il modem sia acceso e funzionante per poter parlare.

Quanto costa TIM Super FWA

Il costo standard di TIM Super FWA è di 24,90 euro al mese, ma con la promozione speciale è, per le attivazioni fino al 24 maggio 2020 con domiciliazione bancaria, di 19,90 euro al mese con Mondo Disney+ incluso per 3 mesi (poi 3 euro al mese in più).

Il contributo di attivazione dell’offerta è pari a 240 euro, rateizzati in 24 rate mensili da 10 euro per i nuovi clienti; per i clienti TIM invece si tratta di 192 euro rateizzati in 24 rate da 8 euro l’una. Il contributo di attivazione è già incluso nei 19,90 euro dell’abbonamento.

Disattivare l’offerta ha un costo di 25 euro (non si tratta di una penale, ma è un costo di disattivazione offerta). In caso di recesso prima dei 24 mesi, saranno dovute le rate mancanti del contributo di attivazione, oltre a eventuali rate mancanti del costo di installazione del modem con tecnico a domicilio.

Le opzioni di TIM Super FWA 

Per chi vuole una tariffa ancora più completa, è possibile arricchire TIM Super FWA con opzioni aggiuntive a pagamento, ovvero le seguenti:

  • Voce: a un costo di 5 euro al mese, offre le chiamate senza limiti verso tutti i numeri fissi e i numeri mobili in tutta Italia, senza scatto alla risposta.
  • Smart Home: a un costo di 5 euro al mese, include 2 telecamere Wi-Fi per controllare la propria casa tramite l’app IoTIM e l’assistenza garantita in caso di guasti.
  • Sport: a 29,99 euro al mese, include DAZN e Now TV con la loro offerta di calcio e di sport.
  • TIMVision Plus: a 5 euro al mese, permette l’accesso a TIMVision, il servizio di tv in streaming di TIM. TIMVision comprende film in prima visione, serie TV, cartoni animati, l’intrattenimento e le news di Sky con i canali Sky Uno, Sky Arte, Sky TG24 e Sky Sport 24, i grandi eventi di Eurosport inclusi per 12 mesi, il meglio dei programmi Mediaset trasmessi negli ultimi 7 giorni. TIMvision è disponibile su tutti i dispositivi dell’utente, fino a due in contemporanea, senza consumare Giga sulla rete TIM.

Più vantaggioso è però, finché dura l’offerta, Mondo Disney+, a 3 euro al mese per i nuovi clienti ma con i primi tre mesi gratuiti, offerti da TIM: vediamo nel dettaglio di che si tratta.

Che cos’è Mondo Disney+

TIMVision Plus – come abbiamo visto, a 5 euro al mese – e Disney+, la nuova piattaforma Disney lanciata a marzo, con un costo mensile di 6,99 euro, dovrebbero avere un canone totale di 11,99 euro: con TIM, grazie a Mondo Disney+, è invece solo di 3 euro al mese, con i primi 3 mesi offerti da TIM.

Oltre ai contenuti di TIMVision, Mondo Disney+ permette quindi al cliente di accedere a migliaia di nuovi titoli, con tutto il meglio dei film Disney, Pixar, Marvel, Star Wars, oltre ai documentari di National Geographic, ai programmi Fox come i Simpson e tantissime serie per grandi e piccini, per un totale di più di 1000 titoli. Disney+ è disponibile sia in streaming che in download, così da poter scaricare tutto quello che si vuole per vederlo poi con comodo. È possibile guardare serie e tv in streaming su un massimo di 4 schermi contemporaneamente.

A che cosa serve TIMVision Box

Per chi vuole accedere ai contenuti TIMVision e Disney+ sul televisore del salotto ma non ha una smart tv di ultime generazione, c’è TIMVision Box, che consente di vivere tutta l’esperienza di intrattenimento di Disney+ e TIMVision Plus e tanto altro ancora in un solo dispositivo. I suo noleggio costa 3 euro al mese.

TIMVision Box non è comunque indispensabile per accedere ai contenuti dei vari pacchetti: sono infatti disponibili app per smartphone, tablet, smart tv e PC compatibili. In particolare, TIMVision Plus + disponibile su Smart TV Android, Samsung (modelli 2014 e successivi), LG WebOS, Hisense. Disney+ è disponibile su Smart TV Android, LG WebOS, Samsung Tizen.

Che cos’è TIM Unica e come funziona

Se, oltre ad avere un’offerta TIM fissa come TIM Super FWA, si è clienti TIM anche per quanto riguarda la telefonia mobile, è possibile attivare TIM Unica, che offre in regalo giga illimitati di traffico per tutta la famiglia. È sufficiente avere TIM per la casa e per lo smartphone con offerta dati e TIM Ricarica Automatica, con la domiciliazione bancaria per pagare tutto comodamente in bolletta.

Il risultato sono appunto gigabyte illimitati di traffico per smartphone e altri dispositivi mobili, fino a 6 SIM diverse (ciascuna con TIM Ricarica Automatica). In più ci sono anche 6 GB utilizzabili nei Paesi Ue, aggiuntivi rispetto a quelli previsti dall’offerta dati. I Giga sono in regalo fino al mantenimento di entrambe le offerte, sia la fissa che la mobile.

Attivare TIM Unica non costa nulla, ed è possibile farlo nei negozi TIM, chiamando il 187 o utilizzando la pagina dedicata del sito tim.it.

Le recensioni di TIM Super FWA

TIM Super FWA utilizza una tecnologia nuova per TIM, e che proprio in questi mesi viene introdotta da vari operatori per superare alcuni problemi legati ad approcci come il Wimax, che possono essere difficili da utilizzare quando ci sono ostacoli tra il ripetitore e l’antenna del cliente.

Chi ha avuto modo di provare la nuova offerta loda infatti la possibilità di avere un’installazione praticamente ovunque, a patto però di avere un buon segnale per il 4G. Qualche lamentela si registra per il funzionamento del modem al momento della configurazione, con il fatidico “ultimo led blu” che in alcuni casi si vede dopo un lasso di tempo superiore alle 24 ore previste. Anche l’assistenza non è sempre stata impeccabile con i canali più tradizionali, mentre è stata giudicata efficace via Facebook.

La velocità è giudicata da buona a molto buona, soprattutto considerando che appare molto più vicina ai 30 Mbps (in qualche caso addirittura superati) che TIM dichiara rispetto alla velocità effettiva della maggior parte delle ADSL, di solito ben lontana da quanto pubblicizzato.

Un ultimo avvertimento viene per quanto riguarda il limite da 200 GB (che per il mese di aprile 2020, ricordiamo, è stato portato a 300 GB per utente): alcuni sottoscrittori si sono resi conto che la quota a disposizione è scesa piuttosto velocemente, con tutta probabilità a causa dello streaming video ad alta definizione di servizi come Netflix o Sky. Per questo, il consiglio – se si hanno problemi di gigabyte – è quello di cercare nelle configurazioni la possibilità di ridurre la qualità dello streaming video, con un consumo molto inferiore.

Commenti Facebook: