Raccolta record a dicembre per banca Mediolanum

Sono stati resi pubblici da poco i dati sulla raccolta di Banca Mediolanum a dicembre, che consentono anche di tirare le somme sul 2013 appena trascorso dell’istituto di credito: e sono numeri più che positivi, a testimonianza di un momento positivo per il risparmio gestito che coinvolge anche numerose altre banche italiane.

Banca Mediolanum
Cresce la raccolta netta e vola il titolo in Borsa

Nell’ultimo mese dello scorso anno, infatti, Banca Mediolanum ha registrato una raccolta pari a 565 milioni di euro, di cui 424 solo per la raccolta netta di fondi e gestioni (421 secondo la metodologia Assogestioni per la categoria “fondi aperti”). Un risultato al di sopra delle attese per quella che è stata definita «la miglior raccolta netta mensile di sempre» e che ha consentito di toccare i 3,337 miliardi di euro su base annua, con una crescita di quasi il 50% rispetto al 2012 (per l’esattezza il 47,7%). Sempre per quanto riguarda fondi e gestioni, il periodo gennaio-dicembre 2013 di Banca Mediolanum ha fatto registrare addirittura una raccolta complessiva pari a 4,583 miliardi di euro (4,261 per la metodologia Assogestioni).
Confronta i migliori conti deposito
Questi dati si accompagnano a un buon andamento del titolo in borsa in questo primo scorcio di 2014, insieme a Banca Generali ed Azimut che hanno anch’esse appena reso noti numeri da record: Banca Mediolanum, già forte prima dell’annuncio, ha infatti raggiunto e superato i massimi da metà 2007.

Commenti Facebook: