Migliore carta prepagata: le promozioni di marzo 2019

Le carte prepagate sono tra gli strumenti più agili e comodi per effettuare pagamenti in Italia e all’estero senza rischi e con la possibilità di aggiungere coperture assicurative di vario genere, a costo zero o con canoni mensili molto bassi. Qui di seguito ecco tutte le proposte più convenienti per il mese di marzo.

Le offerte più convenienti tra assicurazioni e offerte presso i partner

Hype Start e Hype Plus

Hype Start è gratuita, ci vogliono 5 minuti per la registrazione (senza che sia necessario spedire alcun documento cartaceo) e offre una carta conto con coordinate IBAN, pensata per essere gestita soprattutto dall’app allegata.

Hype dà diritto gratis a una carta di pagamento fisica contactless (circuito MasterCard), che può essere gratuitamente ricaricata direttamente dall’app e si può usare per acquisti sia online che nei negozi, oltre che per i prelievi da qualsiasi sportello in Italia e nel mondo senza costi. Le più complesse operazioni bancarie, però, non sono possibili perché Hype non è legata a un conto corrente a sé stante.

Nel caso in cui si perda la carta, è possibile metterla “in pausa” dall’app con un semplice tap e poi riattivarla, se necessario, senza che si debba contattare il servizio clienti via telefono, mail o altri canali.

Con Hype è possibile anche inviare e ricevere denaro con facilità, senza tempi di attesa e senza costi (basta avere il numero di cellulare o di e-mail del beneficiario). Inoltre c’è la funzione pensata per impostare un obiettivo entro una certa data e affidare direttamente a Hype il risparmio quotidiano della somma necessaria.

Hype è adatta anche ai minorenni (basta che abbiano più di 12 anni) e ha un limite di spesa di 999 euro e un limite di prelievo di 250 euro al giorno. Attenzione perché la ricarica massima in un anno solare non è molto alta: 2.500 euro. In compenso, con Hype Plus, che costa 1 euro al mese, è possibile ricaricare fino a 50.000 euro in un anno, prelevare fino a 1.000 euro al giorno e spendere secondo il proprio saldo disponibile con una singola operazione.
Scopri Carta Hype »

N26, anche Black e Metal

Tra le carte prepagate più interessanti di marzo 2019 un posto importante occupa anche N26, in realtà una carta più simile a un conto vero e proprio, anche se particolarmente snello. Anche N26 fa parte del circuito MasterCard e ha il canone gratis per sempre; in questo caso però c’è un conto d’appoggio e quindi, anche se l’apertura è leggermente più laboriosa rispetto a Hype, sono possibili diverse altre funzioni bancarie. Il limite di spesa è di 5.000 euro al giorno e quello di prelievo di 2.500 euro al giorno, ed è possibile effettuare bonifici in 19 monete differenti, grazie alla partnership con TransferWise.

N26 consente di taggare le proprie transazioni e di tenere conto del saldo con la categorizzazione automatica delle spese; in più, tramite il MoneyBeam, è possibile inviare, richiedere o ricevere denaro dagli amici istantaneamente, come Hype Start.
Scopri Carta N26 »
Da ricordare che N26 presenta anche due versioni con abbonamento a pagamento: N26 Black, a 9,90 al mese (include i prelievi gratuiti in tutto il mondo e il pacchetto assicurativo Allianz per accedere alle diverse polizze di viaggio) e N26 Metal, a 16,90 euro al mese, con in più anche il supporto clienti dedicato e le offerte partner esclusive.

Hello! Free

Hello! Free è la carta prepagata con IBAN di Hello! Bank, che per chi è titolare di un conto corrente Hello! Money permette la ricarica anche con app, home banking e sportelli ATM BNL (altrimenti bonifici, anche da un’altra banca, o versamenti in contanti presso le filiali BNL).

Hello! Free può essere utilizzata per effettuare acquisti online veloci e sicuri, grazie alla protezione della OTP, e per pagare anche in modalità contactless. Sono incluse anche coperture assicurative: fino a 2.000 euro per evento (con uno scoperto del 10%) per furti degli acquisti effettuati con la carta, in Italia e all’estero, fino alle 24:00 del giorno d’acquisto; fino a 2.000 euro per furti delle somme prelevate all’ATM; fino a 2.066 euro per furto o perdita del bagaglio durante un viaggio pagato con carta Hello! Free.

Db contocarta

Da poco è anche contactless db contocarta di Deutsche Bank: si tratta di una prepagata ricaricabile a costo zero, con codice IBAN, riservata ai nuovi clienti bancari di Deutsche Bank purché siano maggiorenni e residenti in Italia.

Db contocarta è a zero spese per effettuare le principali operazioni bancarie, i prelievi da tutti gli ATM in Italia e all’estero, gli acquisti nei negozi e online, l’accredito dello stipendio e della pensione. La carta può essere utilizzata con db interactive per effettuare e ricevere bonifici, domiciliare utenze e SDD ed effettuare pagamenti tramite MAV e RAV.

Con il POS si possono poi effettuare acquisti presso gli esercenti convenzionati, anche con tecnologia contactless. Il costo è zero per canone mensile, imposta di bollo, prelievi in euro, bonifici, operazioni online e al telefono, pagamenti ovunque nel mondo, rifornimento di carburante e invio di SMS per le notifiche. La carta può essere ricaricata tramite bonifico, accredito di stipendio o di pensione, versamento in contanti presso le ricevitorie Sisal (in questo caso c’è però un costo di ricarica di 3 euro).

Commenti Facebook: