Iliad telefonia fissa: aggiornamento sulle offerte di Novembre 2020

Iliad è alla ricerca di nuove figure professionali nel campo della rete fissa, a conferma che i piani dell'azienda per il lancio di un'offerta Internet casa per la fibra ottica FTTH avverrà a breve. Si vocifera che il debutto è programmato per l'estate del 2021

Iliad telefonia fissa: aggiornamento sulle offerte di Novembre 2020

Iliad è attualmente il quarto operatore di telefonia mobile in Italia con oltre 6 milioni di clienti. L’azienda detiene l’8% delle quote di mercato del settore ed è tra quelle che registra il maggior tasso di crescita, con 454.000 nuovi utenti netti guadagnati nel secondo trimestre del 2020. Il punto di forza del gestore francese sono le sue offerte senza vincoli, costi nascosti e rimodulazioni. I suoi clienti possono disattivare la linea in ogni momento senza dover affrontare penali o altre forme di compensazione. Le tariffe includono tutti i servizi di base più richiesti che altri operatori offrono solo a pagamento e soprattutto rimarranno identiche per sempre. Da diverso tempo si vociferava che Iliad avrebbe fatto il suo debutto anche nel settore della linea fissa e la conferma è effettivamente arrivata durante la scorsa estate.

Confronta le offerte fibra ottica »

Iliad telefonia fissa: aggiornamento sulle offerte di Novembre 2020

A luglio Iliad ha annunciato tramite una nota stampa di aver siglato un accordo con Open Fiber, azienda a cui il Governo ha affidato il compito di cablare il Paese nell’ottica del Piano Band Ultra Larga. L’operatore utilizzerà la rete di Open Fiber per fornire una connessione Internet in fibra ottica tramite la tecnologia FTTH (Fiber to the Home). Questa prevede che la fibra raggiunga direttamente il modem dell’utente finale e garantisce una maggiore velocità di navigazione e stabilità del segnale. Open Fiber ha realizzato un investimento diretto in oltre 271 città e ha già raggiunto accordo con più di 100 operatori.

Iliad nel suo comunicato parla di “convergenza tra fisso e mobile” quindi non è da escludere che le sue offerte fibra casa possano includere anche una SIM mobile o una SIM dati da utilizzare su modem Wi-Fi portatili e chiavette Internet per navigare in mobilità su PC e tablet. D’altronde il gestore francese fino al 15 ottobre scorso permetteva di sottoscrivere Flash 100, una tariffa con 100 GB al prezzo di 9,99 euro al mese. La promozione per come era strutturata sembrava pensata proprio per l’utilizzo su dispositivi per la connessione wireless.

La collaborazione con Iliad, che ha scelto Open Fiber per il suo ingresso nel mercato fisso, è un’ulteriore conferma della validità del modello neutrale di Open Fiber. –  dichiarava Elisabetta Ripa, Amministratore Delegato di Open FiberIn meno di tre anni Open Fiber è diventata leader in Italia ed in Europa nelle reti in fibra di nuova generazione e l’infrastruttura di riferimento per tutti i principali player della digitalizzazione del nostro Paese. La nostra rete interamente in fibra ottica è l’unica in grado di abilitare con la migliore tecnologia disponibile lo sviluppo di servizi che portano benefici a cittadini e imprese, contribuendo a colmare il divario digitale che l’Italia ancora sconta rispetto alla media europea a causa di decenni di mancati investimenti nella rete fissa“.

Quando arriveranno le offerte Internet casa di Iliad? Al momento non ci sono conferme sull’effettiva data di lancio ma si suppone che sia programmata per l’estate 2021. “Iliad ha portato trasparenza, semplicità e chiarezza nel mondo della telefonia costruendo un rapporto solido e di fiducia con i propri utenti. Sono valori che i nostri utenti ci chiedono di portare anche nel segmento della rete fissa. – aveva detto Benedetto Levi, AD della divisione italiana di Iliad – La domanda crescente di connettività degli ultimi mesi ci ha spinto ad accelerare i tempi per l’ingresso nel segmento del fisso e la partnership con Open Fiber costituisce il primo passo in questa direzione“.

Nel frattempo sappiamo che Iliad è alla ricerca di figure professionali nell’ambito della rete fissa, come conferma l’annuncio pubblicato il mese scorso su LinkedIn per le figure di Fixed broadband planning expert e Fixed numer portability expert. Si tratta di professionisti specializzati nella pianificazione nell’ambito della connessione Internet fissa e la portabilità dei numeri di telefono. Levi lo scorso giugno durante il primo web talk di Telco per l’Italia 2020 organizzato da CorCom-Digital360 aveva ribadito la volontà dell’azienda di entrare in questo settore e lasciava intendere un piano a breve-medio termine. “L’azienda – ha dichiarato l’AD – ha sentito la responsabilità di lavorare, nel periodo di lockdown, sul potenziamento della rete per garantire connettività di qualità a tutti gli utenti. Abbiamo superato questa prova grazie ai nostri tecnici sempre presenti sul territorio. Abbiamo anche sentito una responsabilità verso la filiera: ci sono tante aziende medie e piccole e tanti fornitori che hanno lavorato per gli operatori mobili per costruire le reti“.

Verifica la tua copertura Inserisci il tuo indirizzo e scopri se sei raggiunto da fibra o ADSL

Iliad telefonia fissa: come saranno le offerte?

Al momento non è possibile fare delle ipotesi credibili sulla composizione delle offerte fibra casa di Iliad. Quello che sappiamo è che probabilmente si tratterà di proposte molto economiche e che offriranno prestazioni uguali se non superiori a quelle della concorrenza in termini di velocità e stabilità del segnale. Possiamo però farcene un’idea sulla base delle tariffe Internet casa di Free, il marchio dell’operatore virtuale per la linea fissa in Francia.

Freebox Delta

  • Navigazione con tecnologia fibra 10G EPON fino a 8 Gigabit al secondo in download e 700 Mbps in upload
  • Modem Pop Player incluso
  • Chiamate illimitate verso mobili nazionali e verso fissi in 110 destinazioni

La tariffa ha un costo di 39,99 euro al mese per il primo anno senza vincoli, poi 49,99 euro al mese. E’ possibile ottenere un rimborso fino a 100 euro per il passaggio dal precedente operatore. Il modem è compatibile con ADSL2+, VDSL2 e fibra ottica a seconda della copertura.

Pop Player offre accesso ad oltre 280 canali, compresi quelli di Canal+, e la programmazione di Netflix e Amazon Prime Video. L’interfaccia TV Free by OQEE offre funzioni come il controllo live, start-over e 100 ore di registrazione. Il dispositivo è compatibile con 4K HDR Dolby Vision/Audio e Dolby Atmos/Android TV. In alternativa è possibile acquistare Player Free Devialet con supporto ai comandi vocali di Amazon Alexa e Ok Freebox a 10 euro al mese per 48 mesi o 480 euro in un’unica soluzione. Il ripetitore Wi-Fi Pop permette di estendere il segnale in ogni stanza della casa.

Commenti Facebook: