Fasce orarie luce: le offerte biorarie di Novembre 2022

Le soluzioni biorarie del Mercato Libero assicurano un prezzo più basso dell’energia elettrica la sera e nei fine settimana. Le migliori promozioni luce di novembre 2022 per alleggerire le bollette

In 30 secondi

Le migliori offerte biorarie per consumare meno la sera e nei fine settimana a Novembre 2022:
  1. Octopus Flex di Octopus Energy;
  2. Luce Flex Web Bioraria di Illumia;
  3. Luce PER TE di Pulsee;
  4. EcoTua Index Casa Promo Luce di Iberdrola;
  5. Trend Casa Luce di Plenitude.
Fasce orarie luce: le offerte biorarie di Novembre 2022

In tempi di rincari in bolletta, i consumatori sono a caccia di soluzioni concrete per abbattere i costi dell’energia elettrica. Una di queste è l’attivazione di offerte luce biorarie (o triorarie) del Mercato Libero, che risulta una scelta vincente nel caso si concentri l’utilizzo degli elettrodomestici più energivori di casa (come la lavastoviglie e la lavasciugatrice) nelle ore serali (o notturne), nei fine settimana e nei giorni festivi.

A differenza delle offerte monorarie (in cui il prezzo della luce è fisso per tutti i giorni della settimana e le ore del giorno), quelle biorarie e triorarie dividono le 24 ore in fasce (F1 e F23 per le biorarie e F1, F2 e F3 per le triorarie), così da assegnare un costo dell’energia diverso in relazione a ciascuna fascia in cui è utilizzata. Il costo della materia prima energia, in genere, si riduce la sera dopo le 19, durante il weekend e i festivi.

Secondo gli esperti di SOStariffe.it, con una concentrazione di almeno il 70-80% dei consumi nelle fasce F2 e F3, l’attivazione di un’offerta bioraria del Mercato Libero si tradurrebbe in notevoli benefici in bolletta. Grazie al comparatore di SOStariffe.it per offerte luce, è possibile mettere a confronto le innumerevoli proposte biorarie dei brand dell’energia a novembre 2022 e individuare quella più in linea con il fabbisogno energetico e gli stili di consumo della propria famiglia.

Clicca al link di seguito per accedere al comparatore di SOStariffe.it, che può essere sempre a portata di smartphone scaricando l’App di SOStariffe.it:

CONFRONTA LE MIGLIORI OFFERTE LUCE DEL MERCATO LIBERO »

Le offerte luce biorarie più appetibili del Mercato Libero a Novembre 2022

FORNITORE OFFERTA PREZZO LUCE COSTO MENSILE
1 Octopus Energy Octopus Flex 0,2215 €/kWh 111,82 euro
2 Illumia Luce Flex Web Bioraria 0,2215 €/kWh 112,08 euro
3 Pulsee Luce PER TE 0,2115 €/kWh 115 euro
4 Iberdrola EcoTua Index Casa Promo Luce 0,2115 €/kWh 115,56 euro
5 Eni Plenitude Trend Casa Luce 0,2445 €/kWh 119,15 euro

Ecco le migliori offerte biorarie (o triorarie) di novembre 2022 selezionate dal comparatore di SOStariffe.it per il profilo di consumo di una “famiglia tipo” con 2.700 kWh di energia elettrica (con potenza impegnata di 3 kW) utilizzati in un anno.

Ai clienti domestici ignari del proprio fabbisogno energetico annuale, va in soccorso il comparatore di SOStariffe.it: cliccando sul widget qui sotto e impostando i filtri integrati nel comparatore stesso (come il tipo di elettrodomestici che si utilizzano e la loro distribuzione nelle 24 ore) è possibile ottenere una stima del consumo annuo della propria famiglia. Tale dato, in ogni caso, è sempre consultabile nell’ultima bolletta ricevuta dall’attuale fornitore di energia.

Controlla i tuoi consumi e scopri il risparmio Seleziona i tuoi elettrodomestici

Octopus Flex di Octopus Energy

Tariffazione trioraria per l’offerta luce di Octopus Energy, il brand dell’energia sostenibile made in UK che ha fatto recentemente il suo ingresso nel mercato italiano. Con questa promozione, utilizzare gli elettrodomestici dalle 23 alle 7 dal lunedì al sabato, l’intera domenica e i giorni festivi sarà molto vantaggioso.

Di seguito la promozione sotto la lente d’ingrandimento:

  • prezzo dell’energia elettrica all’ingrosso allineato all’indice PUN (Prezzo Unico Nazionale) a cui va sommato un contributo al consumo pari a 0,010 €/kWh;
  • contributo fisso annuale pari a 80,40 euro per costi di commercializzazione;
  • assistenza telefonica ai clienti con un tempo di attesa inferiore ai 2 minuti;
  • fornitura 100% proveniente da fonti rinnovabili;

Questa soluzione di Octopus Energy avrebbe un costo mensile per la “famiglia tipo” pari a 111,82 euro.

Clicca al link di seguito per saperne di più:

Scopri Octopus Flex »

Luce Flex Web Bioraria di Illumia

Illumia, player italiano nel settore dell’illuminazione a LED, propone ai propri clienti una versione bioraria della sua offerta di punta per la fornitura di luce: Luce Flex Web.  Ecco la carta d’identità di questa offerta:

  • prezzo dell’energia all’ingrosso allineato all’indice PUN (Prezzo Unico Nazionale) a cui va aggiunto un contributo al consumo pari a 0,010 €/kWh;
  • contributo fisso mensile per costi di commercializzazione e vendita pari a 10 euro al mese (120 euro all’anno);
  • domiciliazione bancaria delle bollette e nessun deposito;
  • in fase di sottoscrizione dell’offerta (e fino al 10 gennaio 2023), è possibile ricevere un kit di 10 lampadine a Led Illumia a luce calda e 2 confezioni di pile ultra power Illumia, pagando 2 euro al mese per 24 rate (senza interessi);
  • solo energia proveniente da fonti rinnovabili.

La “famiglia tipo” che volesse sottoscrivere questa promozione si vedrebbe recapitare bollette dall’importo mensile pari a 112,08 euro. Clicca al link qui sotto per una panoramica dell’offerta:

Scopri Luce Flex Web Bioraria di Illumia »

Luce PER TE di Pulsee

Pulsee, il brand dell’energia con anima digitale di proprietà di Axpo Italia, si rivolge ai clienti domestici che concentrino la maggior parte dei consumi dalle 19 alle 8 dei giorni feriali e nei weekend.

La sua tariffa bioraria ha anche le seguenti peculiarità:

  • prezzo all’ingrosso della luce (agganciato all’indice PUN, acronimo di Prezzo Unico Nazionale) senza costi aggiuntivi;
  • contributo fisso mensile pari a 12 euro al mese (anziché 15 euro al mese) per i clienti che attivino l’offerta entro il 5 dicembre 2022;
  • opzione Cost Sharing per i coinquilini di uno stesso appartamento: pagando un leggero sovrapprezzo (1,50 euro in più al mese) si potranno ricevere bollette dagli importi già suddivisi;
  • gestione in autonomia della propria fornitura grazie ai servizi digitali di Pulsee: area clienti online e App Pulsee Energy;
  • energia proveniente da fonti rinnovabili inclusa.

La “famiglia tipo” che volesse attivare una fornitura luce con Pulsee spenderebbe 115 euro al mese. Per saperne di più, segui il link di seguito:

Scopri Pulsee Luce PER TE »

EcoTua Index Casa Promo Luce di Iberdrola

Tre fasce orarie differenti anche per l’offerta luce Iberdrola, il gruppo multinazionale spagnolo che vanta 36mila dipendenti e clienti in diverse nazioni del mondo, tra cui Stati Uniti, Regno Unito, Messico, Brasile e Australia.

I punti cardinali della sua promozione sono:

  • prezzo dell’energia elettrica alle stesse condizioni del mercato all’ingrosso (l’indice a cui si aggancia è il PUN) senza costi extra;
  • corrispettivo annuo fisso pari a 147 euro comprensivo dei costi di commercializzazione;
  • servizio Smart Assistant scontato del 50% per i primi tre mesi: si beneficerà di una piattaforma per monitorare i consumi in casa;
  • gestione online della fornitura con App Iberdrola;
  • offerta personalizzabile con Tuttofare Luce (+2,95 euro al mese) e Tuttofare Plus Luce (+7,95 euro al mese).

Spesa mensile per la “famiglia tipo” con questa offerta: 115,56 euro. Clicca al link di seguito per ulteriori dettagli:

SCOPRI ECOTUA INDEX CASA PROMO LUCE »

Trend Casa Luce di Eni Plenitude

Eni Plenitude (ex Eni Gas e Luce) offre ai suoi clienti la possibilità di attivare la sua offerta di punta, Trend Casa Luce, nella versione bioraria, quindi con una fascia F1 (dalle 8:00 alle 19:00 dal lunedì al venerdì escluse le festività) e una fascia F23 (tutte le ore dell’anno non comprese in fascia F1).

L’offerta ha le seguenti caratteristiche:

  • prezzo della luce all’ingrosso (in base al PUN) a cui va aggiunto un contributo al consumo di 0,0331 €/kWh;
  • contributo fisso annuale per costi di commercializzazione e vendita: 120 euro (ovvero 12 rate mensile da 10 euro);
  • fino a 24 euro di sconto in bolletta (pari a 1 euro al mese) con attivazione della domiciliazione bancaria;
  • fornitura a portata di smartphone grazie all’area clienti online e all’App Eni Plenitude;
  • energia verde inclusa.

La “famiglia tipo” che volesse sottoscrivere la versione bioraria di Trend Casa Luce dovrebbe prevedere una spesa mensile pari a 119,15 euro.

Clicca al link di seguito per avere ulteriori informazioni sull’offerta:

Scopri Trend Casa Luce Bioraria »