Controllo targa moto: come farlo e a cosa serve

Il controllo targa moto è un servizio che consente di accedere ad una lunga serie di informazioni ad un determinato veicolo a due ruote. Si tratta di un sistema disponibile, tramite specifici strumenti, a tutti. Ecco come fare ed a cosa serve il controllo targa moto

Ecco tutti i servizi disponibili con il controllo targa moto

Il controllo targa moto, così come quello relativo alla targa auto, è un sistema che permette di risalire ad un gran numero di informazione relative al proprio veicolo. Dalla presenza di una valida assicurazione moto e sino ad arrivare alla data della revisione, da effettuare entro termini precisi per poter continuare a circolare, il controllo targa moto si rivela un utile strumento per risalire ad alcune informazioni essenziali.

Qui di seguito, quindi, vedremo alcune dei principali servizi disponibili tramite il controllo targa moto.

Veicolo rubato

Un primo sistema di controllo targa di un veicolo, sia moto che auto, viene messo a disposizione dal sito del Ministero dell’Interno che offre un database completo relativo ai veicoli rubati. Per accedere al sistema è sufficiente inserire il numero di targa o il numero di telaio. Il sistema viene aggiornato periodicamente ma con diversi giorni di ritardo rispetto al database operativo utilizzato dalle Forze dell’Ordine.

Verifica copertura assicurativa

Per poter circolare su strade pubbliche un veicolo, a prescindere dalla tipologia, deve essere dotato di una copertura RC valida. Nel caso delle moto, ad esempio, è obbligatorio avere attiva un’assicurazione RC Moto per circolare e sostare su strade pubbliche.

Per ricevere informazioni relative alla validità della copertura assicurativa per un determinato veicolo possiamo ricorrere ad un altro sistema di controllo targa moto. Questa volta il servizio viene offerto da ilportaledellautomobilista.it che, in modo gratuito, mette a disposizione una banca data per verificare la validità della copertura assicurativa di un veicolo.

Per accedere al servizio è sufficiente collegarsi al sito web e visitare la sezione “Servizi online” ed, in particolare, la voce “Verifica copertura RCA”. Inserendo la tipologia del veicolo da verificare e la sua targa si potrà, rapidamente, ottenere tutte le informazioni relative all’assicurazione.

Ricordiamo che per risparmiare sull’assicurazione moto è consigliabile sfruttare il sistema di comparazione online dei preventivi delle principali compagnie assicurative. Clicca sul box qui di sotto per avviare la comparazione.

Confronta i preventivi e risparmia sull’assicurazione moto

Calcolo del bollo

Il bollo è una tassa obbligatoria per poter circolare ed è soggetta a precise scadenze per il pagamento ed ad un importo predefinito che però dipende da diversi fattori. Tramite il controllo targa online è possibile procedere al calcolo dell’importo del bollo anche per le moto.

Il servizio viene offerto dal sito ACI. A seconda della regione o della provincia autonoma di residenza, il calcolo dell’importo avviene tramite l’utilizzo di specifiche banche dati. Prima di effettuare tale calcolo, tramite la verifica della targa, è possibile consultare tutte le informazioni relative a questo strumento nell’apposita sezione del sito ACI.

Per effettuare il calcolo del bollo basta inserire nell’apposito form la tipologia di pagamento (rinnovo, prima immatricolazione etc), la regione di residenza dell’intestatario  del veicolo, la tipologia del veicolo (motoveicolo, ciclomotore, auto etc) e la targa. Inseriti tutti i dati sarà possibile procedere con il controllo online.

Verifica della revisione

Un altro servizio disponibile tramite il controllo targa moto (o di un’altra tipologia di veicolo) è la verifica della revisione. Ricordiamo che la revisione è un intervento essenziale e obbligatorio, da eseguire entro specifiche scadenze, che serve a verificare il corretto funzionamento di tutti gli elementi del proprio veicolo.

Anche per la verifica della revisione utilizzeremo il sito ilportaledellautomobilista.it. Nella sezione “Servizi online” del sito è disponibile lo strumento “Verifica Ultima Revisione” che ci permetterà di effettuare un controllo dello stato della revisione tramite il controllo targa moto o di un altro veicolo.

Una volta entrati nella sezione, infatti, è sufficiente inserire la tipologia di veicolo (motoveicolo, ciclomotore, autoveicolo) e la sua targa per far partire il controllo che ci fornirà tutte le informazioni sull’ultimo intervento di revisione effettuato e sulla scadenza del prossimo intervento.

Da notare che questo servizio permette di verificare il numero di chilometri percorsi da un veicolo sino all’ultimo intervento di revisione. In questo modo, nel caso in cui si stia valutando l’acquisto del veicolo usato in questione, sarà possibile verificare eventuali contraffazioni nel contachilometri.

Commenti Facebook: