Conti correnti con carta di credito: le migliori offerte di Gennaio 2021

Diventa sempre più difficile trovare promozioni di conti correnti con carte di credito incluse nel canone. In questa guida cerchiamo di capire quali sono le migliori soluzioni disponibili per gli utenti, quali servizi offrono questi prodotti e quali sono i costi mensili e annuali per aprire un conto con carta a Gennaio 2021

Conti correnti con carta di credito: le migliori offerte di Gennaio 2021

Le carte di credito sono uno strumento di pagamento di estrema comodità, rispetto alle prepagate hanno dei budget disponibili ogni mese e le somme spese vengono addebitate sul conto del cliente il mese successivo. Questi prodotti inoltre permettono di fare pagamenti più consistenti delle carte di debito o delle prepagate e spesso su siti di e-commerce o di prenotazione di servizi si può acquistare solo con carta di credito.

Visto il particolare funzionamento del sistema di pagamento le banche e gli emittenti non concedono le carte di credito a chi non apre un conto corrente. In genere chi offre la possibilità di avere una carta richiede che l’utente sia intestatario di un conto, anche presso un altro istituto. Maggiori sono i plafond di spesa mensili e annuali, maggiori diventano i requisiti da soddisfare da parte dei clienti che richiedono i prodotti.

Per individuare quali sono le migliori offerte di conti correnti con carte di credito si può utilizzare uno strumento di analisi come il comparatore di SOStariffe.it. L’algoritmo di ricerca filtra i risultati e seleziona solo i prodotti che propongono come plus abbinato alla promozione di apertura del conto anche l’emissione di una carta di credito. Non fatevi confondere dalle sponsorizzazioni di conti con carte a canone zero, spesso verificando le condizioni di queste soluzioni si scopre che nell’offerta si parla di carte prepagate.

Scopri quali sono i migliori conti correnti con carte »

Come aprire un conto corrente

Prima di analizzare le offerte più convenienti del mese di Gennaio, ecco una breve guida all’apertura di un conto corrente in Italia. I clienti che cercano dei prodotti snelli, economici e con servizi innovativi per gestire i risparmi della famiglia si orientano sempre più spesso sui conti correnti online. Queste soluzioni sono adatte a chi utilizza le app e i siti per fare la maggior parte delle operazioni, i canoni dei conti digital sono spesso azzerati nelle formule base.

I conti tradizionali hanno dei costi di gestione più elevati, sono adatti per coloro che non hanno dimestichezza con gli strumenti digitali e per chi preferisce fare le operazioni agli sportelli. Si affidano a questi prodotti coloro che non si fidano della sicurezza delle soluzioni online o chi deve gestire investimenti e risparmi.

I clienti che sono in cerca di un conto per aprirne uno devono essere residenti in Italia e avere almeno 18 anni d’età. Se invece si vuole ottenere una carta da abbinare al conto si deve fare domanda all’emittente e presentare un documento di identità e il codice fiscale, poi va anche inoltrata la dichiarazione dei redditi o i documenti relativi a busta paga o pensione.

Le differenti carte di credito

Gli utenti possono scegliere tra diverse tipologie di carte di credito, i principali sono carte tradizionali, revolving e co-branded. I prodotti tradizionali sono le carte che offrono dei plafond mensile e le cui somme spese vengono addebitate sul conto in un’unica soluzione entro la metà del mese successivo.

Le carte revolving sono dei prodotti nuovi che permettono ai clienti di pagare le spese mensili a rate, le condizioni del piano di dilazione dipendono dall’accordo stretto tra il cliente e l’emittente. I prodotti co-branded sono carte create con un partner e offrono sconti e promozioni su determinati acquisti effettuati.

Le offerte di conti correnti con carte

Eccoci infine alle migliori promozioni per aprire conti correnti con carte dei credito. I prodotti che includono nel canone mensile anche l’emissione di una carta sono:

  • My Genius
  • N26
  • Tinaba

1. My Genius

Il conto modulare My Genius viene offerto a canone zero a chi lo attiva entro il 30 Settembre 2021. Nel pacchetto proposto ai nuovi correntisti è inclusa una carta di debito, i bonifici SEPA e le operazioni di giroconto fatte online sono gratis. Questo prodotto offre ai clienti il servizio di Banca Multicanale, questa funzione permette agli utenti di utilizzare l’app, l’home banking, via telefono o con tablet.

Non potranno aprire il conto My Genius gli utenti con un conto presso le banche UniCredit o Buddybank, questo prodotto non può essere sottoscritto neanche da chi abbia già attivato il servizio di Banca Multicanale o possieda le carte del gruppo UniCredit.

Alla formula base di questo conto è possibile associare dei moduli, sono dei pacchetti che aumentano i servizi a disposizione del cliente. I piani tra cui si può scegliere sono: Silver (9 euro al mese), Gold (canone da 12 euro) e Platinum (22 euro).

Per avere una carta di credito inclusa nel canone i clienti possono decidere di attivare o il modulo Gold o il Platinum. Con la prima soluzione UniCredit offre:

  • 1 carta prepagata
  • bonifici online gratis
  • 1 carnet da 10 assegni
  • 1 carta di credito Flexia a canone zero per 1 anno

Chi vuole avere anche zero commissioni sui prelievi (sia in Italia che all’estero), nessun costo extra per il pagamento del Telepass, altre 2 carte di debito gratuite e la possibilità di avere anche 1 altra carta di credito a canone zero deve scegliere invece Platinum.

I moduli possono essere attivati, disattivati in ogni momento e si può passare da un piano all’altro senza costi e quando si vuole. Attenzione però perché se si apre il conto My Genius senza moduli e poi se ne attiva uno, se si deciderà di ritornare al conto senza pacchetti si dovrà pagare il canone del servizio Banca Multicanale (3 euro al mese)
Apri il conto My Genius e scegli il modulo più adatto a te »

2. N26

La banca all digital tedesca propone il suo conto corrente a zero spese con una carta di debito con cui prelevare gratis in Italia e in UE. I clienti che scelgono le soluzioni N26 devono scaricare l’app che è lo strumento chiave per gestire il proprio conto e i servizi ad esso collegati.

Una delle funzioni più apprezzate dagli utenti è lo Spaces, questa opzione permette di creare come dei conti paralleli. In pratica immaginate di poter avere un salvadanaio virtuale in cui versare una cifra ogni settimana o più volte al mese. Gli Spaces sono questo, dei depositi che si possono destinare ad un progetto. I soldi versati in questi spazi risultano contabilizzati sul conto e non sono sottoposti ad alcun vincolo.

Anche il servizio che categorizza le spese mensili è molto utile. L’utente ha infatti la possibilità di inserire tag personalizzati per individuare in modo più rapido gli acquisti. Poter avere un quadro dettagliato delle spese effettuate è un primo passo per gli utenti per migliorare le proprie abitudini e, magari, per tagliare alcune uscite inutili.

Con N26 Standard si possono creare solo 2 Spaces, se si passa al conto Smart (4,90 euro al mese) il numero di linee parallele può salire a 10. Questo profilo dà anche accesso ad una serie di offerte e sconti nei negozi e sui siti di e-commerce di partner della banca come Booking, Adidsa, Yoox e molti altri. Per richiedere i buoni o le promozioni speciali si dovrà accedere all’app di N26 e al menu Offerte.

Ci sono poi i conti You (9,90 euro) e Metal (16,90 euro) gli utenti potranno anche contare su assicurazioni viaggio bagagli, mobilità, sport invernali e per le spese mediche in caso di emergenze. Si può anche risparmiare con la funzionalità Spiccioli che in caso di acquisti arrotonda i pagamenti alla cifra intera e conserva il resto in uno Spaces per poter accumulare qualche risparmio per piccoli progetti di spesa.

Con You e Metal i prelievi saranno senza commissioni in tutto il mondo e si avrà una seconda carta di debito a canone zero. Il piano Metal aggiunge anche una polizza smartphone e per il noleggio delle auto. Inoltre i clienti che scelgono questo profilo avranno diritto a delle offerte uniche e personalizzate.
Scopri se il conto N26 risponde alle tue necessità »

3. Tinaba

L’ultimo prodotto di cui ci occupiamo è la carta conto Tinaba, si tratta di una soluzione a canone zero ed è una carta di debito con IBAN. Chi sceglie Tinaba potrà effettuare i primi 24 prelievi senza pagare commissioni, poi ogni operazione costerà 2 euro. Se si usa la carta per prelevare al di fuori del territorio UE la spesa sarà di 4 euro.

Le ricariche sia con versamenti che con bonifici sono gratuite. La carta può essere associata alle principali app di pagamento (come Google Pay o Fitbit Pay) e sarà anche possibile fare acquisti online o tramite lo smartphone. Per quanto riguarda i bonifici sono posti dei massimali di 5 mila euro per singola operazione e non si possono superare i 10 mila euro in un giorno su più pagamenti.

La soluzione di Banca Profilo ha integrato nelle funzioni della propria app anche un sistema di crowdfunding, l’utente registrato può accedere al proprio profilo e avviare una campagna per finanziare un progetto o un’iniziativa invitando i contatti a partecipare. Oppure tramite la stessa funzione è possibile inviare dei fondi ad associazioni ed onlus che si intende sostenere.
Richiedi la carta conto Tinaba »

Commenti Facebook: