di

Come aderire alle offerte luce e gas di Alperia Energia

Passare dal mercato tutelato alle offerte del libero mercato permette di risparmiare anche centinaia di euro l'anno sulle forniture di luce e gas. Le famiglie italiane possono scegliere tra diverse società del mercato liberalizzato, in questa guida analizziamo le tariffa di energia e gas del fornitore altoatesino Alperia. Il gestore punta sulla sostenibilità della sua produzione e sulla riduzione delle emissioni di CO2, ecco come attivare i piani della società dell'Alto Adige

Come aderire alle offerte luce e gas di Alperia Energia

Con 34 centrali idroelettriche disseminate nel territorio altoatesino Alperia, società di fornitura luce e gas del libero mercato, offre ai proprio clienti delle tariffe 100% green. Nelle condizioni delle sue offerte il gestore include la garanzia di una fornitura di energia prodotta esclusivamente da fonti rinnovabili.

Nel 2019 Alperia è stato il 3° gruppo in Italia per produzione di energia idroelettrica, la percentuale del contributo di questa società è stata dell’8,7%. Hanno fatto meglio solo Enel, con il 37,5%, e A2A, con il 9,7%. Il fornitore tra il 2018 e il 2019 ha incrementato la propria quota di vendite sul mercato libero, l’aumento è stato di 1,3 TWh di energia e ha fatto guadagnare alla società il 15° posto.

Anche le tariffe gas proposte sono caratterizzate da opzioni per ridurre le emissioni di anidride carbonica dei propri clienti. In alcuni casi si tratta di piccoli gesti, come la richiesta della bolletta elettronica per non stampare documenti su carta e inviarli. Possono sembrare dettagli, ma sono azioni che moltiplicate per migliaia di contratti possono comunque avere conseguenze positive.

I clienti attenti alla tutela dell’ambiente, oltre che al prezzo delle offerte luce e gas, sono in aumento. D’altra parte negli ultimi anni è cresciuta anche la consapevolezza dei problemi legati all’inquinamento globale e al surriscaldamento terrestre.

Passare ad Alperia, come si effettua il cambio

Entro il 2022 in ogni caso gli utenti del mercato tutelato dovranno effettuare il passaggio alle offerte libere. Il 1° Gennaio 2022 è infatti stato fissato il termine per il superamento definitivo del servizio a Maggiori tutele.

In realtà la chiusura del mercato tutelato doveva avvenire nel Luglio del 2020, l’ARERA ha però richiesto un posticipo dei termini. Secondo l’autorità che tutela i consumatori non ci sarebbe ancora il giusto livello di conoscenze tra gli utenti e le società del mercato libero sono troppo poche per garantire una reale concorrenza.

Uno dei fornitori del libero mercato con cui è possibile effettuare il cambio è Alperia. Per attivare i piani luce o gas e le tariffe dual fuel di questo fornitore sono richiesti:

  • carta di identità
  • codice fiscale
  • ultima bolletta disponibile
  • codice IBAN

Con il gestore di Bolzano è possibile sottoscrivere le offerte solo domiciliando i pagamenti su conto corrente o carta di credito.

Il servizio clienti Alperia

Per ottenere chiarimenti e informazioni o per attivare le offerte si può utilizzare la piattaforma di Alperia o recarsi presso gli Energy Point. Quest’ultima soluzione però è disponibile solo per i residenti altoatesini dato i punti di informazione sono presenti solo sul territorio regionale. In alternativa sarà possibile inviare richieste alla pagina Facebook o contattare il supporto clienti al numero 800.110.055. Gli operatori rispondono dal lunedì al giovedì dalle 8 alle 16 e il venerdì dalle 8 alle 12.

Una volta sottoscritta una delle offerte di Alperia sarà utile scaricare l’app e creare il proprio account. Questo strumento permetterà di gestire il proprio contratto, controllare i consumi di casa, effettuare modifiche dei dati personali e inviare autoletture. L’applicazione servirà anche per restare aggiornati su promozioni e nuovi servizi offerti da Alperia e su modifiche delle tariffe.

Il fornitore incentiva i clienti a ridurre il proprio impatto sull’ambiente anche attivando il servizio di bolletta elettronica. Sull’app o sul sito sarà sempre possibile consultare l’archivio con le fatture dell’ultimo anno e in caso di necessità si potranno stampare i documenti necessari. Alperia invierà una notifica agli utenti non appena la fattura del mese viene caricata nel sistema.

Quali sono le migliori tariffe di Alperia

Quasi la metà degli utenti è ancora legata agli operatori tutelati. Spesso la ritrosia a passare al mercato libero dipende dal timore di attivare offerte poco vantaggiose oppure per una mancanza di conoscenza delle condizioni contrattuali.

Il confronto delle promozioni è lo strumento migliore in entrambi i casi. Il comparatore di SOStariffe.it indica agli utenti quali sono i principali servizi inclusi nell’offerta, evidenza i costi da sostenere e calcola il risparmio che si potrà ottenere in un anno di fornitura libera rispetto a quella tutelata.

Per avere un risultato quando più attendibile nella vostra ricerca dovrete inserire alcuni dati sulle abitudini di consumo della vostra famiglia:

  • elettrodomestici presenti in casa
  • orari di utilizzo
  • quantità di conviventi
  • potenza della rete

La coppia che prendiamo ad esempio per illustrare le differenti tariffe di Alperia è composta da 2 persone. Nell’appartamento in cui vivono sono presenti il forno, il frigorifero e la lavatrice e i 2 trascorrono in casa più tempo nei weekend e nelle ore serali.

Lo strumento di raffronto prima di tutto stima quale sia il consumo energetico annuale che emerge dalle informazioni fornire, nel nostro caso ha calcolato un consumo annuo medio di 2900 kWh. Dopo di che nella sezione Maggiori informazioni viene riportato in dettaglio la composizione di una bolletta tipo con evidenziate le voci di spesa.
Scopri le offerte luce e gas più convenienti »

Le soluzioni energia di Alperia

Ecco quali sono i piani luce di Alperia migliori del mese e quali condizioni propone il fornitore ai nuovi clienti:

  • Alperia Smile Day & Night
  • Alperia Digital Monoraria
  • Alperia Digital Bioraria

1. Alperia Smile Day & Night

Le caratteristiche che contraddistinguono questa offerta sono:

  • promozione monoraria
  • prezzo bloccato
  • costo materia prima pari a 0,02700 euro/kWh

Quasi tutte le tariffe del libero mercato propongono un blocco del costo delle materie prime, in contrapposizione alle offerte tutelate che vengono adeguate agli andamenti dei mercato del gas e dell’energia ogni tre mesi. La particolarità di questa promozione Alperia è che il periodo di vincolo del prezzo dell’energia sarà di 18 mesi, dal 19esimo mese dall’attivazione sarà poi applicato il Prezzo Unico Nazionale.

La tariffa del gestore può essere green, cioè con garanzia che l’elettricità sia prodotta al 100% da fonti idroelettriche. Si tratta di un’opzione che gli utenti dovranno richiedere e per chi l’attiverà significherà che l’energia provenga dalle centrali in Alto Adige.

La famiglia tipo pagherebbe circa 43 euro al mese, in un anno il conto per la fornitura elettrica supererà 521 euro. Per chi richiede la tariffa ad energia verde rispetto al prezzo di 0,02700 euro/kWh, sarà applicata una maggiorazione di 0,0035 euro/kWh.

Il passaggio ad Alperia non comporterà alcuna interruzione di servizio e sarà la stessa società ad occuparsi delle pratiche necessarie per disdire il vostro vecchio contratto di fornitura. La firma del contratto avverrà per via telematica, l’attivazione della nuova offerta in genere richiede 30 giorni per le utenze domestiche.

Il fornitore ha riservato ai clienti residenti a Bolzano e in provincia un bonus di 60 euro. Questo incentivo sarà riconosciuto nella prima bolletta, ma Alperia pone come vincolo un periodo di fedeltà di almeno 36 mesi.

Attiva Alperia Smile Day & Night »

2. Alperia Digital Monoraria

La seconda offerta è una tariffa monoraria che adegua il prezzo dell’energia al PUN (Prezzo Unico Nazionale) ponderato che sarà aggiornato ogni tre mesi. Il costo dell’elettricità proposto ad Ottobre è di 0,04379 euro/kWh. Le condizioni per ottenere la promozione ad energia verde sono le stesse illustrate per la tariffa Smile.

Le attuali condizioni dell’offerta Digital sono valide fino al 10 Novembre 2020. Questa tariffa può essere attivata come sola promozione luce o come parte del piano dual fuel. A chi sceglie la soluzione luce e gas, Alperia offre un bonus da 20 euro nella prima bolletta. Se il cliente poi cambierà tariffa o fornitore prima di 36 mesi dovrà restituire lo sconto.

Scopri le condizioni offerte da Alperia Digital Monoraria »

3. Alperia Digital Bioraria

Il piano Digital può essere attivato anche in versione bioraria. Questa soluzione rispetto alle precedenti propone due prezzi della materia prima, i costi sono applicati in base alle fasce orarie di consumo delle famiglie.

Con questa offerta l’energia costerà:

  • 0,05078 euro/kWh F1 (da lunedì a venerdì dalle 8 alle 19)
  • 0,04579 euro/kWh F2/F3 (tutti i giorni dalle 19 alle 8, weekend e festivi)

La famiglia tipo pagherebbe ogni mese più di 49 euro utilizzando per lo più l’elettricità di sera e nei weekend. Una tariffa come questa è molto conveniente per chi passa gran parte delle proprie giornate durante la settimana fuori casa.

Attiva la tariffa Digital Bioraria »

Come attivare le forniture di gas naturale con Alperia

Le offerte gas della società sono la Green Gas e la 100% Green Gas di Alperia. Chi sceglie una di questa tariffe potrà contare sull’impegno della società ad investire e attivare progetti che bilancino le emissioni di CO2 prodotte dai clienti.

Questa opzione non è inclusa nelle condizioni del contratto, si potrà richiedere l’attivazione di questa particolare funzione versando un contributo di 3,50 euro al mese.

Il prezzo della materia prima proposto, sia per i clienti Green Gas che per gli utenti 100% Green Gas, è di 0,1172 euro/smc. A chi attiva Green Gas sarà riconosciuto uno sconto del 15% sul prezzo della materia prima.

Per gli utenti che optino per la soluzione 100% Green Gas, che implica la sottoscrizione di un pacchetto dual fuel, è previsto anche il riconoscimento di un bonus da 20 euro accreditato sulla prima bolletta. Le offerte gas non richiedono il versamento di un deposito cauzionale ai clienti che attivino il RID o l’addebito su carta.

La coppia utilizzata per il confronto con il comparatore di SOStariffe.it utilizza ogni anno 1410 m3 di gas per avere acqua calda, riscaldare casa e cucinare. La stima della spesa mensile per questa famiglia, se attivasse una delle tariffe gas di Alperia, sarebbe di oltre 83,50 euro.

Scopri quanto puoi risparmiare con Alperia Green Gas »

Commenti Facebook: