Bollette luce e gas, verso una proroga per l’uscita dal mercato tutelato

Si annuncia un nuovo rinvio per la liberalizzazione del mercato dell’energia e del gas. Il termine ultimo per il passaggio dei clienti al libero mercato era stata fissato per luglio 2020, ma le ultime dichiarazioni del Ministro Patuanelli e del presidente dell’ARERA hanno aperto all’ipotesi gennaio 2021. Ecco cosa sta accadendo e quali sono le migliori offerte degli operatori del libero mercato per i clienti domestici a Dicembre

Rinvio passaggio libero mercato luce e gas

Quanti sono già pronti alla chiusura del libero mercato dell’energia elettrica? L’addio definitivo al Servizio di Maggior tutela sia per il settore energetico che per quello della fornitura del gas dovrebbe avvenire il primo luglio 2020. Il condizionale è d’obbligo perché sembra probabile che la data slitti, ancora. In questi giorni si è fatta insistente l’ipotesi che possa arrivare un nuovo rinvio a questo passaggio definitivo.

Non si tratta di voci senza fondamento, il presidente dell’ARERA Stefano Besseghini, in diretta a Radio 24 il 29 Novembre, ha infatti ribadito come a parere dell’authority la data prevista non è realistica. C’è necessità di maggior tempo per poter informare al meglio gli utenti e irrobustire il mercato delle offerte. Secondo le valutazioni dell’organo di controllo c’è bisogno di una maggiore progressività in questa fase di passaggio.

Seppure siano già passati al libero mercato oltre la metà delle piccole e medie imprese e un buon 44% dei clienti domestici, restano ancora fuori circa 16 milioni di utenti e pensare che in 6 mesi si riesca a completare le operazioni.

Definire il nuovo probabile rinvio una proroga è ancora prematuro, infatti per un’azione del genere servirebbe un provvedimento del Governo. Però anche Stefano Patuanelli, Ministro dello Sviluppo Economico, in audizione in Commissione Industria del Senato ha anticipato la necessità di rivedere i termini per l’addio al mercato a Maggiori Tutele.

L’addio al mercato tutelato nel 2021?

La scadenza ultima potrebbe essere posticipata a gennaio 2021 o addirittura a luglio 2021 se si dovesse dare retta alle richieste dell’Unione Nazionale consumatori. Rinviare di un anno quindi il cambiamento. Il gennaio 2021 è secondo le dichiarazioni di Besseghini uno scenario possibile e sarebbe anche in linea con quanto stabilito dall’Unione europea.

Nel frattempo, però si dovrà lavorare su un ampliamento dell’offerta per i clienti domestici, nonostante ci sono quasi 400 operatori nel settore la concorrenza delle proposte ancora non è ampia. Questo è un punto cruciale per l’authority. Altro elemento fondamentale è l’informazione per gli utenti, occorre infatti che aumenti la consapevolezza tra i consumatori.

Per facilitare il confronto tra le varie proposte dagli operatori esistono strumenti come il comparatore di SosTariffe.it. Si tratta di un operatore che opera un raffronto tra le diverse tariffe di luce e gas offerte dagli operatori che vi restituirà le promozioni più in linea con il vostro stile di consumo. Il risultato della ricerca web potrà essere personalizzato inserendo i parametri per voi più importanti.

Come conoscere le migliori offerte luce e gas

Il comparatore vi chiederà quali elettrodomestici usate in casa, per cosa utilizzate il gas, quanto è grande l’appartamento in cui abitate e quanti coinquilini avete. Sono tutte informazioni che contribuiscono a creare un prototipo di consumatore e ad effettuare una stima dei consumi mensili e annuali. Potrete vedere in modo chiaro quale sarà il risparmio ottenuto con l’attivazione di una delle offerte descritte e quelle del mercato tutelato.

Le promozioni luce più vantaggiose

Nel caso delle tariffe luce abbiamo utilizzato il comparatore impostando i filtri su un appartamento di circa 75 mq i cui vivono 2 persone che usano forno, lavatrice, lavastoviglie e frigorifero. La quantità di energia elettrica consumata in un anno da questa coppia è stimata in 2500 kWh, questo porterebbe la stima della bolletta annuale a circa 540 €.
Confronta le tariffe energia più convenienti

1. Sorgenia Next Energy Luce

La prima offerta è una proposta di Sorgenia. La compagnia offre agli utenti un contratto con la fornitura di energia verde, questo significa che l’energia proverrà da fonti rinnovabili.

Uno dei costi maggiori della bolletta elettrica è quello per la materia prima, nei contratti quindi è importante valutare quale prezzo dell’energia viene proposto. In questo caso il costo dell’energia sarebbe di 0.04466 €/kWh e la stima della bolletta per la coppia tipo (con un consumo concentrato per il 60% nei weekend e la sera) arriverebbe a 38.47€.

Il prezzo dell’energia sarà bloccato per 1 anno con questa offerta. Questa è una delle differenze tra le offerte del libero mercato e quello tutelato. Nel servizio a Maggiori tutele il costo delle materie prime subisce delle variazioni dovute all’aumento o alla riduzione del prezzo del settore, nel mercato liberalizzato quasi tutti gli operatori offrono un costo fisso almeno per 12 mesi.

Sono previsti anche degli incentivi per i clienti Sorgenia:

  • bonus Amazon 30€ per chi attivi luce e gas
  • 1800 punti Italo + per chi è iscritto al programma fedeltà Italo
  • voucher Uber Eats

Attiva Next Energy Luce

2. Weikiwi Energia Prezzo fisso 12 mesi

Wekiwi propone una tariffa monoraria, con un prezzo della luce (bloccato per 1 anno) a 0.03799 €/kWh. Stando ai consumi della coppia di conviventi il conto complessivo della bolletta crescerebbe fino a 466.69 € l’anno, quindi circa 39€ al mese con un risparmio rispetto alle tariffe del servizio tutelato stimato in quasi 73€ in 12 mesi.

Wekiwi non utilizza un classico sistema di pagamenti, bensì ha ideato la Carica mensile. Questo metodo impone un’autostima dei consumi e quindi dei costi all’utente in base ad alcune taglie preimpostate e poi si ricaricherà il conto Wekiwi dell’importo necessario. Se a fine mese l’ipotesi di uso sarà rispettata si guadagnerà un bonus, se invece i consumi saranno superiori si verrà penalizzati

Tra i servizi accessori proposti da Wekiwi ci sono:

  • sconti online se si usa l’area personale del sito
  • sconto 10% per acquisti e-shop
  • energia verde

Scopri Energia Prezzo Fisso 12 mesi

3. Eni Gas e Luce Sceltasicura

Uno dei principali operatori Eni Gas e Luce per il libero mercato ha la proposta Scelta sicura, un’offerta che manterrebbe il risparmio annuale della coppia superiore ai 69 €.  Il punto forte di questa proposta sta nello sconto del 20% applicato al prezzo dell’energia fino a Giugno 2020. Il costo della materia prima con Eni Gas e Luce sarà di 0.05135 €/kWh.

La bolletta mensile sarà di circa 39.20€, mentre la stima del costo annuale supererà i 470 €. Anche questo gestore propone dei servizi extra per incentivare gli utenti al passaggio. Al momento è stata lanciata una promozione combinata con Sky per cui i clienti potranno avere la pay tv gratis per 2 mesi o se hanno già un abbonamento Sky avranno diritto a degli sconti dedicati per ampliare la propria offerta.

Attiva Sceltasicura

Le migliori offerte gas di Dicembre

Come illustrato per le tariffe luce, anche con quelle gas ci siamo basati sulle stime del comparatore per proporre una selezione delle offerte più competitive del libero mercato del gas. La coppia dell’esempio precedente per la fornitura di gas con le tariffe del mercato tutelato spende ogni anno per un consumo di 1080m3  ben 796.61 €. Ecco quanto potrebbe risparmiare.
Scopri le tariffe gas più competitive

1. Wekiwi Gas Prezzo Fisso 12 Mesi

Il costo della materia prima con Wekiwi è fissato per un anno a 0.1799 €/smc. Il peso del prezzo della materia prima sulla bolletta annuale è di circa il 37% della spesa. Con questa tariffa si spenderebbe in 12 mesi per riscaldamento, cucina e acqua calda qualcosa come 757 € con un risparmio rispetto al mercato tutelato di 39 €.

Ci sono delle promozioni per quei clienti che passino a Wekiwi. A tutti coloro che attivino un piano di questo fornitore viene offerta la certificazione di energia 100% rinnovabile. Ma ci sono anche bonus e sconti:

  • Wekiwi Ticket Compliments, un piano di buoni acquisto da spendere in 11 mila punti vendita in tutta Italia in supermercati e negozi. I voucher avranno un valore di 40 € se si attiva luce e gas e di 20€ per una sola fornitura
  • Sconti in bolletta con Carica mensile, il sistema di pagamento secondo le stime ideato da questo operatore
  • 20% di buono su e-shop
  • sconto per chi utilizza l’area personale wekiwi

Attiva Gas Prezzo Fisso 12 mesi

2. Next Energy Gas

La coppia tipo spenderà circa 64€, con un risparmio anno che scende intorno ai 30 €. Il prezzo del gas applicato ai clienti che attivino questo piano sarà di 0.2083 €/smc. Sorgenia come visto con la tariffa luce propone dei bonus extra a chi firmi un contratto di fornitura:

  • buono Uber Eats per attivazione luce e gas
  • progetto “Porta i tuoi amici in Sorgenia”, si può avere uno sconto in bolletta di 30 € per un amico che attivi una tariffa Sorgenia. Il bonus sarà applicato a voi e alla persona che sottoscrive il contratto
  • 1800 punti carta di fedeltà Italo+ per contratti luce e gas

Scopri Next Energy Gas

3. Link Basic Gas

La coppia vedrà ridurre il risparmio annuale a poco più di 7.50 € con questa soluzione Eni Gas e Luce. Il prezzo proposto con questo piano è di 0.1980 €/smc che equivarrebbe ad un costo annuo stando alle stime di consumo di 789€.

Come già illustrato Eni ha attiva una promozione combinata con Sky, per cui i nuovi utenti Eni avranno diritto a 2 mesi di Sky gratis (ma solo per la combinazione di pacchetti (Sky TV + HD oppure Sky TV + HD + Cinema). Se avete già un abbonamento alla pay tv potrete avere uno sconto del 50% per 2 anni qualora voleste aggiungere altri pacchetti all’offerta attiva

Altri extra proposti sono:

  • sconto delo 10 % sul prezzo del gas
  • riduzione ulteriore della bolletta se si opta per la domiciliazione dei pagamenti.
  • check up energetico

Attiva LinkBasic Gas

Commenti Facebook: