TIM Super Mega di luglio 2020: l’offerta aggiornata per FTTC di TIM

Volete una connessione più rapida dell’ADSL ma non siete ancora raggiunti dalla fibra ottica FTTH? La soluzione per voi è la fibra FTTC, ecco qual è la Super Mega di TIM e come attivare una delle migliori promozioni internet casa di Luglio 2020

FTTC, l'offerta Super Mega di TIM

L’ADSL a 20 Mega non vi soddisfa più, troppo lenta e con pochi servizi offerti dal gestore? Siete tra coloro che vogliono una rete che vi permetta di utilizzare i servizi Ultra Hd e che vi garantisca una connessione internet più rapida ma non potete avere la FTTH perché la vostra zona non è ancora stata cablata?

Non vi resta che chiedere l’attivazione del servizio in fibra FTTC. Cosa cambia tra FTTH eFTTC? Le due sigle indicano la fibra ottica che arriva direttamente al vostro appartamento (FTTH) e quella che si collega a casa vostra tramite i comuni cavi in rete e poi alla fibra al primo armadietto stradale disponibile (FTTC).

La FTTH è la tecnologia che permette di navigare fino ad 1 Gigabit/s, con l’FTTC la velocità della linea dipende da diversi fattori ma in genere potrete navigare a 100 o 200 Mega. Le prestazioni della FTTC sono superiori all’ADSL, però è meglio che effettuiate uno speed test per capire a che velocità potreste viaggiare.

Scopri le migliori promozioni FTTC

L’FTTC di TIM, le caratteristiche della rete in fibra

Le performance di questo tipo di fibra risentono molto della distanza dall’armadietto di collegamento – più si è distante minore sarà la velocità della rete domestica – e delle potenziali interferenze di elettrodomestici, lontananza del router e agenti atmosferici.

La FTTC di TIM in via teorica può permettervi di raggiungere i 200 Mbit/s in download e i 20 Mbit/s in upload. Le velocità minime garantite dal gestore sono però fissati per contratto a 50 Mbit/s per scaricare i contenuti e 4 Mbit/s per caricarli. La latenza massima indicata dal gestore è di circa 70 millisecondi.

In alcune zone la FTTC che potrete attivare con TIM  sarà quella da 100 Mbit/s. Secondo quanto riportato nelle condizioni contrattuali per questi collegamenti i valori minimi che il gestore si impegna a garantire sono: 40 Mbit/s in download, 4 Mbit/s in upload e 70 millisecondi di latenza.

Ci sarebbe anche la FTTC a 30 Mega, ma è una soluzione poco conveniente. Se non avete accesso ad altre tipologie di collegamenti a questa connessione è preferibile l’ADSL. Queste tecnologia infatti sarebbe molto più instabile e lenta dei comuni collegamenti ADSL.

Come trovare le promozioni più convenienti

Per conoscere i costi e le condizioni offerte da TIM per i clienti che vogliano attivare la Super Mega abbiamo utilizzato il comparatore di SosTariffe.it. Lo strumento infatti vi permette anche di inserire il vostro indirizzo e di sapere se il servizio in fibra di TIM è attivo nel territorio in cui abitate.

Non è il caso di TIM, ma alcuni operatori impongono dei costi più elevati se i clienti richiedono l’attivazione della fibra e i tecnici al momento dell’installazione si rendono conto che il servizio non è disponibile in zona.

L’analisi dell’algoritmo vi indica inoltre i costi del canone e dei servizi extra che potremmo attivare. Se non selezioniate un unico operatore prima di avviare la ricerca, il confronto vi permetterà anche di farci un’idea di quanto sia conveniente la spesa mensile e per l’attivazione del servizio richiesto.
Attiva Super Mega

L’offerta Super Mega

Ecco quali sono le condizioni e i costi proposti ai clienti che acquistino Super Mega di TIM per avere il servizio FTTC. L’offerta Super Mega, che viene replicata anche nelle formule Super ADSL e Super fibra, ha un costo mensile di 29,90 euro e include:

  • costi di attivazione (240 euro in rate da 10 euro per 2 anni)
  • quote per il modem TIM HUB con garanzia illimitata (5 euro per 48 mesi)
  • chiamate senza limiti verso fissi e mobili nazionali (solo con attivazioni online)
  • 6 mesi di Disney + gratis
  • TIMVision, piattaforma streaming del gestore
  • internet illimitato a 200/100/30 Mbit/s

Se i clienti attivano la domiciliazione dei pagamenti il piano sarà offerto ai costi descritti, per gli altri clienti il canone sarà di 34,90 euro al mese. Per chi decida poi di cambiare gestore o disattivare il servizio prima del termine di 24 mesi resteranno da pagare le rate dell’attivazione e quelle per il modem.

Se avete già un dispositivo di connessione compatibile con la navigazione in fibra, quindi non il vostro router ADSL, potrete tranquillamente chiedere a TIM di escludere il modem dalla vostra offerta. L’AGCOM ha infatti deliberato perché le promozioni dei gestori siano a modem libero, la decisione del garante ha stabilito che gli operatori non possono imporre il device di connessione (o di altro tipo) ai clienti.

Traffico voce gratis per 4 anni

La promozione che include il traffico telefonico senza limiti, verso i numeri nazionali, ha validità di 2 anni e sarà rinnovata gratis per altri 2 anni se manterrete attiva l’offerta. Al termine di questo periodo di 48 mesi potrete decidere se attivare, al costo di 5 euro al mese, l’opzione Voce o passare ad un costo a consumo delle chiamate.

Il canone dell’offerta dunque non subirà modifica se deciderete di attivare le telefonate senza limiti. Nel frattempo infatti avrete terminato di pagare il costo fisso di 5 euro per 48 mesi impostovi per avere il modem TIM HUB. Se invece non vorrete attivare l’opzione Voce, il canone del piano internet si ridurrà a 24,90 euro al mese.

In questo caso le vostre chiamate da fisso vi costeranno 0.19 euro di scatto alla risposta e 0.19 euro al minuto sia verso i fissi che verso i mobili nazionali.

TIM UNICA e Giga illimitati per gli smartphone

Per i clienti di linea fissa che abbiano anche delle sim TIM è possibile attivare il servizio UNICA. Questa offerta permette di avere Giga illimitati per gli smartphone di famiglia, si può avere questa promozione per 6 numeri mobili (il vostro numero + altri 5). I costi di attivazione sono azzerati per chi acquisti la fibra di TIM.

I clienti che attivino i Giga illimitati sul proprio numero di cellulare dovranno tenere presente i limiti legati alle condizioni di uso personale e di buona fede imposte dal gestore. Il traffico dati non dovrà superare i 600 GB al mese. Se non si rispetterà il limite TIM potrà sospendere le offerte attive.

MY TIM, come funziona l’app del fisso

TIM dà ai suoi clienti la possibilità di gestire le offerte e le pratiche amministrative tramite un’apposita app. Il servizio MY TIM permette di controllare ogni utenza telefonica TIM registrata dal cliente, quindi se avete anche attivato una o più sim di famiglia con il vostro codice potrete verificare costi e consumi dall’app.

Le funzioni di questo strumento vi permetteranno di evitare le lunghe attese per ottenere assistenza o attivare servizi tramite il 187. Non dovrete fare altro che registrarvi sul sito o direttamente tramite l’app e creare un profilo personale My TIM.

Per completare questa operazione dovrete avere con voi il codice fiscale, il numero di telefono su cui attivare le promozioni, i dati di residenza e poi una mail e un numero di cellulare a cui inviare codici e messaggi di conferma. Assicuratevi di fornire dei contatti aggiornati e attivi, mail e numero di telefono infatti saranno usati da TIM per comunicare con voi anche in caso di guasti e malfunzionamenti del servizio.

Una volta completati gli step di registrazione dovrete scegliere una password, le indicazioni su come selezionare la chiave d’accesso sono precise:

  • deve essere alfanumerica
  • lunghezza minima 8 caratteri
  • deve contenere un carattere speciale a scelta tra ! @ + ? / , – . $ _ =.

Sarà sufficiente fare l’operazione solo una volta, poi man mano che acquisterete sim o altri servizi l’app le abbinerà direttamente al vostro codice fiscale. Con l’app gli utenti potranno modificare i dati personali o relativi al servizio (ad esempio in caso di cambio di residenza), modificare le mail associate all’account, cambiare offerta in autonomia, controllare i contatori dei consumi, aggiungere un nuovo metodo di pagamento del canone, avviare pratiche amministrative, recuperare password e disattivare i servizi a pagamento.

Doctor Home, il supporto a pagamento

Il gestore ha introdotto una serie di servizi di assistenza tecnica prioritari a pagamento per i clienti. Gli specialisti di TIM vi potranno supportare telefonicamente per configurare dispositivi, migliorare la rete Wi Fi di casa, predisporre gli strumenti di video sorveglianza, ecc.

I costi per avere un TIM expert al vostro servizio variano dai 29,95 euro a 94,95 euro. Per circa 30 euro i clienti che acquistino Doctor Home potranno contare su 3 chiamate ai tecnici di TIM nel primo mese dall’installazione della rete. Il pacchetto da quasi 95 euro invece include l’intervento presso la vostra abitazione degli addetti.

Commenti Facebook: