Samsung Galaxy S10, data di uscita e prezzo

Non manca molto al lancio ufficiale di Galaxy S10, il nuovo top di gamma di Samsung. Lo smartphone potrebbe segnare uno spartiacque nel mercato della telefonia mobile e sarà disponibile in diverse versioni. Scopri la data di uscita, prezzo e possibili caratteristiche tecniche di Galaxy S10 e i suoi fratelli…

Samsung Galaxy S10: caratteristiche, prezzo e data di lancio

C’è grande attesa attorno a Galaxy S10 di Samsung, l’ultima generazione della famiglia di smartphone top di gamma dell’operatore coreano che andrà a competere con iPhone XS e iPhone XS Max di Apple. Durante la conferenza Samsung Developer Conference 2018 la multinazionale di Seul ha svelato alcuni possibili design degli schermi che potrebbero essere utilizzati su questo dispositivo e stando agli ultimi rumors il prescelto sarà quello denominato Infinity-O, ovvero uno schermo con un piccolo foro nell’angolo superiore destro che permette di nascondere la fotocamera frontale al di sotto del pannello. Si tratta dello stesso display già visto sul recente Galaxy A8s. Questa soluzione inoltre consentirebbe di ridurre ulteriormente le cornici e arrivare ad un aumento dello screen-to-body ratio superiore al 90%.

La scocca resterà in alluminio e vetro come Galaxy S9Samsung dovrebbe presentare quattro diverse varianti di Galaxy S10. Al modello “classico” saranno associati quindi associati una versione Lite, una Plus e una seconda Plus 5G.

Nelle versioni di Galaxy S10 con più di una fotocamera frontale il foro nello display Infinity-O sarà leggermente più ampio rispetto a quelle con sensore singolo e avrà la forma di un piccolo rettangolo con angoli arrotondati.

Tutti gli smartphone sopracitati dovrebbero disporre di una lente da 12 Megapixel abbinata ad un obiettivo con apertura variabile (f/1.5-2.4). La seconda fotocamera sarà da 16 Megapixel e un obiettivo grandangolare (f/1.9) mentre la terza, disponibile a partire fa Galaxy S10+, potrebbe essere da 13 Megapixel e un teleobiettivo (apertura f/2.4). Gli utenti quindi avranno la possibilità di scegliere differenti lunghezze vocali come avviene con Galaxy A7 e Galaxy A9. Uno dei sensori posteriori di Galaxy S10+ 5G potrebbe essere di tipo ToF (Time of Flight) per offrire il supporto ad app di realtà aumentata e virtuale (AR/VR).

Samsung Galaxy S10 Lite, probabile scheda tecnica

  • Display flat da 5,8″
  • Processore Exynos 9820 con NPU o Snapdragon 855 a seconda dei mercati
  • 4 GB di RAM
  • 128 MB di memoria
  • Batteria da 3.100 mAh
  • Fotocamera frontale singola
  • Doppia fotocamera posteriore con sensori da 12 e 16 Megapixel
  • USB Type C
  • NFC
  • Lettore per impronte digitali
  • Sistema per il riconoscimento facciale

Samsung Galaxy S10, probabile scheda tecnica

  • Display Infinity-O da 6.1″
  • Processore Exynos 9820 con NPU o Snapdragon 855 a seconda dei mercati
  • 6 GB di RAM
  • 128 MB di memoria
  • Batteria da 3.500 mAh
  • Fotocamera frontale doppia
  • Tripla fotocamera posteriore con sensori da 12-13 e 16 Megapixel
  • USB Type C
  • NFC
  • Sistema per il riconoscimento facciale

Samsung Galaxy S10+, probabile scheda tecnica

  • Display Infinity-O da 6,4″
  • Processore Exynos 9820 con NPU o Snapdragon 855 a seconda dei mercati
  • 12 GB di RAM
  • 1 TB di memoria
  • Batteria da 4.000 mAh
  • Fotocamera frontale doppia
  • Tripla fotocamera posteriore con sensori da 12-13 e 16 Megapixel
  • USB Type C
  • NFC
  • Sistema per il riconoscimento facciale

Samsung Galaxy S10+ 5G o Galaxy S10 X, probabile scheda tecnica

  • Display Infinity-O da 6,7″
  • Processore Exynos 9820 con NPU o Snapdragon 855 a seconda dei mercati
  • 12 GB di RAM
  • 1 TB di memoria
  • Batteria da 5.000 mAh
  • Fotocamera frontale doppia
  • Quadrupla fotocamera posteriore con sensori da 12-13 e 16 Megapixel e ToF
  • USB Type C
  • NFC
  • Sistema per il riconoscimento facciale

Per tutti il sistema operativo sarà Android 9 Pie con la nuova interfaccia personalizzata One UI

Ogni versione di Galaxy S10 inoltre disporrà di: slot per MicroSD, jack audio da 3.5 mm, chip Wi-Fi 802.11ac, Bluetooth 5.0, GPS, Galileo, certificazione IP68 (resistenza all’acqua e alla polvere), LTE e supporto all’assistente vocale Bixby, che avrà un tasto dedicato e parlerà italiano nel 2019. Samsung avrebbe eliminato definitivamente lo scanner dell’iride mentre il lettore per le impronte digitali dovrebbe rimanere sul modello Lite posizionato sul lato destro.

Nei modelli più costosi, invece, potrebbe essere integrato un apparato ad ultrasuoni sviluppato da Qualcomm nascosto sotto lo schermo e un sistema di ricarica wireless inversa (Powershare) come quello visto su Huawei Mate20 Pro. Galaxy S10+ 5G come dice il nome supporterà il nuovo standard di rete grazie al modem Snapdragon X50.

Samsung Galaxy S10; data di uscita e prezzo

Galaxy S10 e i suoi gemelli purtroppo in Italia costeranno leggermente di più rispetto alla media europea per una questione di tasse e si prevede che il prezzo di partenza sarà di 900 euro fino a superare i 1.000 euro per Galaxy S10+ e Galaxy S10+ 5G. Tra le colorazioni oltre a quelle a “tinta unita” potrebbero esserci anche sfumatura cromatiche “gradienti” come quelle proposte da Huawei.

Al momento l’unica certezza è che gli smartphone verranno svelati il 20 febbraio durante un evento dedicato, quindi con qualche giorno di anticipo rispetto al Mobile World Congress (MWC) 2019 che si terrà a Barcellona dal 24 al 28 febbraio. Almeno tre versioni del nuovo topo di gamma arriveranno all’inizio di marzo 2019 mentre per il modello con supporto 5G bisognerà attendere il secondo trimestre di quest’anno in quanto gli operatori di telefonia mobile devono ancora attivare le reti associate al nuovo standard.

In attesa della presentazione ufficiale dei vari modelli di Galaxy S10, vi offriamo la possibilità di utilizzare il comparatore di SosTariffe.it per confrontare le varie tariffe telefoniche e trovare la soluzione più adatta alle proprie esigenze particolari:

Confronta le offerte di telefonia mobile »

Commenti Facebook: