Rimodulazione Vodafone: nuovi aumenti per i clienti di rete fissa

In queste ore, Vodafone ha annunciato una nuova rimodulazione tariffaria che andrà a colpire alcuni clienti di rete fissa. A partire dal primo rinnovo successivo al 26 ottobre, infatti, i clienti coinvolti dalla rimodulazione registreranno un aumento del canone mensile del proprio abbonamento Internet casa. Da segnalare, inoltre, anche un rincaro per il costo dell'invio della fattura cartacea che potrà essere evitato passando alla fattura digitale. Ecco i dettagli della nuova rimodulazione Vodafone riservata ad alcuni clienti di rete fissa.

Rimodulazione Vodafone: nuovi aumenti per i clienti di rete fissa

Vodafone ha ufficializzato una nuova rimodulazione. A partire dal primo rinnovo successivo al prossimo 26 ottobre, infatti, alcuni clienti di rete fissa registreranno un rincaro del canone mensile del proprio abbonamento. L’aumento previsto per i clienti coinvolti dalla rimodulazione sarà di +1,99 euro al mese (per un incremento annuale, quindi, di quasi 24 euro). L’aumento è stato giustificato con la necessità di “continuare a investire sulla rete e rispondere al meglio alle nuove esigenze di traffico”.

Da notare, inoltre, che, sempre a partire dal 26 ottobre prossimo, il servizio di invio della fattura non fiscale in modalità cartacea registrerà un incremento di 0,61 euro. Tale incremento è legato alla volontà dell’operatore di impegnarsi per ridurre l’impatto ambientale e, quindi, l’utilizzo della carta. Per evitare questa rimodulazione basterà attivare il servizio di Fattura Digitale, disponibile gratuitamente dall’area clienti del sito.

Da segnalare, infine, che verrà introdotta una modifica all’articolo 13 delle Condizioni Generali per il Servizio ADSL o fibra o di connettività wireless. La modifica comporta la seguente integrazione: “in caso di ritardato pagamento della fattura rispetto alla scadenza ivi indicata, Vodafone si avvale della facoltà di richiedere il versamento di un’indennità di ritardato pagamento a titolo di rimborso dei costi di gestione sostenuti (tra lo 0% e il 6% in funzione dello storico dei pagamenti e dei giorni di ritardato pagamento). “

A partire da questa settimana, tutti i clienti interessati dalla rimodulazione riceveranno una comunicazione in fattura. Per scoprire se la propria linea sarà colpita dalla rimodulazione Vodafone sarà, quindi, necessario dare un’occhiata alle prossime fatture che invierà l’operatore. Tale rimodulazione, in quanto modifica unilaterale delle condizioni contrattuali, consente al cliente di esercitare il diritto di recesso senza costi aggiuntivi.

Come esercitare il diritto di recesso dopo l’ultima rimodulazione Vodafone

I clienti Vodafone colpiti dalla rimodulazione potranno esercitare il diritto di recesso senza costi aggiuntivi, specificando come causale del recesso “modifica delle condizioni contrattuali“, in uno dei seguenti metodi:

  • collegandosi al sito voda.it/disdetta
  • recandosi nei negozi Vodafone
  • inviando una raccomandata A/R a Servizio Clienti Vodafone, casella postale 190 – 10015 Ivrea (TO)
  • scrivendo via PEC a disdette@vodafone.pec.it

I clienti che hanno rate residue del costo di attivazione o di dispositivi associati alla propria offerta potranno decidere se continuare il pagamento rateale o se saldare quanto dovuto in un’unica soluzione. Contestualmente al recesso sarà possibile passare ad altro operatore.

Quali sono le migliori offerte Internet casa da attivare in questo momento

I clienti rimodulati possono esercitare il diritto di recesso e passare, contestualmente, ad un altro operatore senza costi aggiuntivi. Per individuare la migliore offerta da attivare è possibile consultare il comparatore di SOStariffe.it per offerte Internet casa oppure l’App di SOStariffe.it, disponibile su dispositivi mobili.  La tabella qui di sotto riassume brevemente le migliori offerte attivabili direttamente online grazie alla comparazione online:

Offerta Caratteristiche Costi Note aggiuntive
TIM Super Fibra chiamate a consumo e connessione illimitata 19,90 euro al mese per 6 mesi; poi 24,90 euro al mese modem Wi-Fi facoltativo (+5 euro al mese per 48 mesi)
Ultrainternet Fibra di Tiscali chiamate a consumo e connessione illimitata 19,95 euro al mese per 12 mesi; poi 27,95 euro al mese 2 mesi di Infinity+ inclusi; le chiamate gratis costano 2 euro in più al mese
Sky WiFi chiamate gratis e connessione illimitata 24,90 euro al mese per 18 mesi (poi 29,90 euro al mese) con attivazione di 29 euro solo per clienti Sky TV
Super Fibra di WINDTRE chiamate a consumo e connessione illimitata 25,99 euro al mese un anno di Amazon Prime gratis; per i già clienti WINDTRE il canone è scontato a 22,99 euro al mese
Fastweb NeXXt Casa chiamate a consumo e connessione illimitata 27,95 euro al mese SIM Fastweb con 150 GB al mese a 7,95 euro al mese

Commenti Facebook: