Migliore banca online: 10 cose da valutare nella scelta

Sono sempre di più i risparmiatori che puntano su di una banca online. La possibilità di gestire il proprio denaro in modo più flessibile e senza la necessità di dover recarsi in filiale sono elementi che rendono sempre più conveniente puntare su questa tipologia di banca. Ecco 10 cose da valutare nella scelta della migliore banca online

Ecco le caratteristiche essenziali di una buona banca online

Al momento della scelta di una nuova banca online è opportuno valutare un gran numero di elementi. Per aprire un nuovo conto corrente ed individuare la migliore banca per le proprie esigenze è possibile seguire alcuni consigli. Ecco cosa valutare prima di scegliere la banca online.

1) Il conto corrente deve essere a “zero spese”

Un primo elemento fondamentale da tenere in considerazione al fine di individuare la migliore banca online è rappresentato dalle spese correlate all’utilizzo dei vari strumenti messi a disposizione dalla banca stessa. Per i risparmiatori che non hanno esigenze particolari, l’opzione migliore è rappresentata dalla scelta di un conto corrente a zero spese.

Un conto di questo tipo non presenta un canone annuo nullo (o al massimo presenta un canone azzerabile con condizioni precise e facilmente raggiungibili) andando ad eliminare una fonte di spesa aggiunta che, a conti fatti, possiamo ritenere del tutto inutile.

Chi è in cerca di un conto corrente per gestire piccole quantità di denaro ha tutto il vantaggio di puntare su di un conto corrente a zero spese, una soluzione particolarmente comoda che permette di minimizzare le spese di gestione del proprio denaro.Scopri il miglior Conto Corrente a zero spese

2) Tutte le operazioni devono essere eseguibili online

Può sembrare un contro senso ma non tutte le “banche online” consentono di eseguire qualsiasi operazione direttamente online. In alcuni casi, inoltre, diverse operazioni sono eseguibili online ma con costi anche non trascurabili per i clienti. Per questo motivo, nella scelta della migliore banca online è fondamentale puntare su di un istituto che garantisca al suo cliente la possibilità di eseguire qualsiasi operazione online, possibilmente in modo gratuito o con costi estremamente limitati.

Le migliori banche online offrono la possibilità di gestire il proprio conto corrente direttamente tramite app. Al termine di un veloce processo di autenticazione e configurazione, l’app per dispositivi mobili sarà pronta all’uso ed il cliente avrà la possibilità di eseguire qualsiasi operazione in modo rapido, sfruttando una semplice connessione ad Internet.

3) Il livello di sicurezza deve essere il più elevato possibile

Prima di scegliere la banca online con cui attivare un conto corrente è importante valutare tutti gli strumenti di sicurezza che l’istituto mette a disposizione dei suoi clienti. E’, infatti, molto importante inserire tra i parametri da analizzare al fine di individuare la migliore banca online anche l’analisi dei sistemi di sicurezza.

Gestire il proprio denaro online, tramite PC o tramite app per smartphone, è un’enorme comodità ma può rappresentare (soprattutto per gli utenti meno esperti dal punto di vista informatico) un rischio aggiuntivo. Per questo motivo, la banca online deve garantire un elevato livello di sicurezza.

L’accesso al proprio conto corrente e la conferma delle operazioni eseguibili online (ad esempio  l’invio di un bonifico) devono prevedere più livelli di autenticazione integrando, ad esempio, un codice di conferma inviato tramite SMS o l’inserimento di un codice temporaneo (solitamente indicato come “OTP” ovvero One Time Password) che cambia ogni poche decine di secondi.

4) Assistenza telefonica

Una banca online di buon livello non può rinunciare ad un buon servizio di assistenza telefonica. Come sottolineato in precedenza, gli utenti meno esperti possono, facilmente, incorrere in problemi (anche banali) che, per via della mancanza delle necessarie basi informatiche, potrebbero sembrare completamente irrisolvibili.

Per questo motivo, un servizio di consulenza ed assistenza telefonica (possibilmente disponibile anche quando si  è all’estero) può rappresentare un fattore molto importante nella scelta della banca online più adatta alle proprie esigenze. E’ importante, inoltre, che le chiamate verso il servizio clienti siano gratuito o a basso costo.

Un utente poco esperto dal punto di vista informatico, infatti, deve avere la possibilità di utilizzare liberamente gli strumenti messi a disposizione dalla banca online e, in caso di difficoltà, deve poter contattare un consulente per risolvere, rapidamente, i problemi riscontrati.

5) Carta di debito con prelievo gratuito

Un altro elemento da valutare nella scelta della banca online è rappresentato dalla carta di debito messa a disposizione dei clienti. Solitamente, chi sceglie una banca online ha la necessità di poter contare su di una carta per il prelievo di contante senza vincoli particolari.

E’, quindi, sempre conveniente scegliere una banca che metta a disposizione una carta di debito che permetta il prelievo di contati in modo gratuito non solo presso gli sportelli del proprio istituto ma anche in tutta Italia o, meglio ancora, in tutta l’area Euro.

Possibilmente, inoltre, è meglio puntare su banche che non presentano una commissione per prelievi di piccole somme di denaro (alcuni istituti prevedono il prelievo gratuito solo al di sopra di una determinata cifra, solitamente pari a 100 Euro).

6) Pagamenti contacless

Il supporto ai pagamenti contacless è un fattore importante da tenere in considerazione. Come nel caso precedente, infatti, la banca online deve garantire il massimo della flessibilità al proprio cliente che, quindi, deve avere la possibilità di pagare in tutte le modalità possibili.

Il pieno supporto ai pagamenti contactless anche tramite smartphone (è necessario avere un dispositivo abilitato a tali pagamenti e, quindi, dotato del chip NFC) può, quindi, risultare un parametro molto importante da tenere in forte considerazione nella scelta della migliore banca online.

7) Apertura conto: rapida e completamente online

Il primo passo per passare ad una banca online è rappresentato proprio dall’apertura del conto corrente. Una buona banca online deve garantire ai nuovi clienti la possibilità di sfruttare una procedura completabile interamente online in modo rapido.

Si tratta di un aspetto da non sottovalutare. L’apertura del conto corrente online è aspetto centrale per chi sceglie di gestire il proprio denaro prevalentemente tramite una connessione ad Internet e dire addio, in modo più o meno definitivo, alla filiale,

8) Possibilità di richiedere altri prodotti bancari tramite procedura online

L’apertura e la gestione di un conto online è solo una parte dei servizi che una banca online deve poter offrire. Tramite procedura online, infatti, una banca deve poter garantire al suo cliente la possibilità di richiedere in via telematica altri prodotti (prestiti, mutui, soluzioni di investimento) che, normalmente, richiedono un appuntamento in filiale.

9) Conto Deposito

Scegliere di puntare su di una banca online non vuol dire rinunciare alla possibilità di far fruttare il proprio denaro. Una buona banca online deve poter offrire ai suoi clienti un Conto Deposito con condizioni particolarmente vantaggiose, in particolare per quanto riguarda il tasso di interesse e la flessibilità dei vincoli sulle cifre “depositate”.

Per una panoramica completa sulle migliori opzioni per chi è in cerca di un Conto Deposito è possibile dare un’occhiata al comparatore di SosTariffe.it cliccando sul box qui di sotto.Scopri il Conto Deposito più adatto a te

10) Promozioni per nuovi clienti e vantaggi extra per già clienti

Anche la banca deve offrire promozioni e vantaggi per i suoi clienti. Prima di procedere con l’apertura del nuovo conto corrente online, dopo aver analizzato tutti i punti descritti in precedenza, è consigliabile verificare le promozioni che le banche online riservano ai nuovi clienti.

Spesso per chi apre un conto corrente ed effettua un deposito di una cifra predeterminata o imposta l’accredito di stipendio o pensione, le banche propongono vantaggi aggiuntivi come buoni sconto Amazon o la possibilità di ottenere tassi di interesse molto favorevoli per importi vincoli per breve tempo.

Da valutare anche le promozioni riservate ai già clienti come, ad esempio, la possibilità di ottenere vantaggi aggiuntivi invitando i propri amici ad attivare un conto corrente con il proprio istituto di credito o altre soluzioni analoghe che possono tradursi in bonus importanti per il cliente.

Commenti Facebook: