Come affittare un’auto senza carta di credito

Prendere un’auto a noleggio potrebbe essere molto utile soprattutto nel momento in cui si viaggia, ma in genere richiede come condizione essenziale il possesso di una carta di credito. In queste righe cercheremo di capire se oggi è possibile affittare un’auto senza carta di credito e come fare. 

Come affittare un’auto senza carta di credito

L’affitto di un veicolo, indipendentemente da quali siano le motivazioni alla base, richiede, di solito, il possesso di una carta di credito. Questa particolare tipologia di carta di pagamento, sebbene sia molto vantaggiosa, non sempre è facile da ottenere in quanto richiede il possesso di determinati requisiti. 

Per fortuna oggi esiste anche la possibilità di affittare un’auto senza carta di credito. Nella pratica sono diverse le società che oggi accettano un’altra tipologia di carta di pagamento, ovvero la carta di debito

Per conoscere in anticipo quali sono le compagnie che accettano la carta di debito, ovvero il Bancomat, si consiglia di leggere i termini e le condizioni relative al noleggio di un nuovo veicolo, oppure di contattare telefonicamente la compagnia in modo tale da reperire tale informazione. 

Quali carte di debito possono essere utilizzate

Le carte di debito che potranno essere utilizzate per pagare il noleggio di un’auto dipenderanno dalla compagnia alla quale si sceglierà di rivolgersi. In genere, si tratta delle carte più diffuse, che vengono riconosciute anche a livello internazionale, ovvero:

  • Visa;
  • MasterCard;
  • American Express;
  • Diners Club;
  • Discover;
  • JCB;
  • CUP;
  • Airplus;
  • Amex BTA/iBTA. 

Di solito non vengono invece accettate le carte prepagate, perché potrebbero non essere collegate a un conto corrente e non disporre del denaro necessario per il pagamento del veicolo, e i contanti. Per avere qualche informazione sulle carte di debito disponibili online, che non prevedono costi di attivazione o un canone mensile, clicca sul link presente qui sotto. 

Confronta le migliori carte di debito disponibili online »

Caratteristiche delle carte di debito e qualche consiglio per trovarne una

Nell’ipotesi in cui si volesse procedere con il noleggio di un’auto, sarà generalmente richiesta una carta – di debito o di credito – intestata al conducente principale dell’auto che si vorrà prendere in affitto. 

Di solito non sarà possibile utilizzare la carta di credito intestata a una persona che non sia inserita nel contratto come conducente principale. La carta da utilizzare per il noleggio dovrà essere, ovviamente, in corso di validità nel momento in cui si ritirerà il veicolo.

A proposito delle carte di debito, si tratta delle carte che vengono generalmente rilasciate in modo gratuito a chiunque abbia un conto corrente, al quale sono collegate in modo diretto. Carta di debito e Bancomat sono sinonimi.

Possono essere utilizzate per prelevare contante, per pagare online, oppure con il POS. Nel caso dei pagamenti fisici e del prelievo, si dovrà in genere inserire un codice PIN a cinque cifre che sarà stato fornito nel momento in cui la carta è stata rilasciata, mentre nel caso dei pagamenti online si dovranno inserire:

  • il nome e il cognome del titolare della carta;
  • la sua scadenza;
  • il codice CVV2, ovvero il codice di 3 cifre che si trova sul retro della carta. 

In merito al plafond delle carte di debito, solitamente sono previste delle cifre massime che possono essere ritirate presso gli ATM in un singolo giorno, oppure nel corso di un mese o di un anno, che di base variano in relazione al singolo istituto di credito. 

Considerato quanto detto sulla carte di debito, potrebbe essere molto utile procedere con l’attivazione di un conto corrente online per ricevere così in automatico una carta di questo tipo. Per valutare alcune delle migliori soluzioni disponibili oggi, si consiglia di fare un salto sul comparatore di conti correnti di SOStariffe.it. 

Confronta i migliori conti correnti online »

Una prima occhiata al comparatore permette di individuare, per esempio, alcuni conti correnti online con canone azzerato, con il quali si potranno ottenere delle carte di debito

Tra questi si annoverano:

  • il conto corrente My Genius di Unicredit, il quale è gratuito per tutti i nuovi clienti che lo attivano online entro il 30 settembre 2021, e con il quale si avrà diritto al rilascio gratuito della carta di debito My One;
  • il conto corrente online di Crédit Agricole, grazie al quale sarà possibile richiedere, direttamente online, una MasterCard debit con canone gratuito. Questo conto è estremamente vantaggioso perché permette di poter disporre della carta di debito, dell’imposta di bollo, dei bonifici online e del prelievo allo sportello senza dover sostenere costi e commissioni;
  • il conto corrente N26: anche in questo caso, oltre al canone e all’imposta di bollo gratuita, si riceverà una carta di debito associata al conto a costo zero. 

Per saperne di più, clicca sul link in basso. 

Confronta i migliori conti correnti online »

Cosa differenzia le carte di credito dalle altre carte

Le carte di debito costituiscono la migliore alternativa per poter prendere un’auto a noleggio pur non disponendo di una carta di credito. Tuttavia, vale la pena analizzare anche il funzionamento delle carte di credito, perché oggi è possibile riuscire ad averne una con maggiore facilità. 

Intanto, è bene sottolineare che le carte di credito si differenziano da altri strumenti di pagamento per un plafond che permette di pagare anche se non si ha la disponibilità immediata sul conto, in quanto l’importo da spendere sarà anticipato dalla banca e restituito dal correntista in un secondo momento. 

Questo è il motivo principale per il quale le carte di credito prevedono, in genere, dei costi che non sono presenti in altre tipologie di carte di pagamento. Alcuni istituti di credito danno la possibilità di poter azzerare il costo del canone della carta di credito se nel corso di un determinato periodo di tempo viene effettuato un certo numero di operazioni. 

A conti fatti, i costi che di solito caratterizzano una carta di credito sono quelli relativi a:

  • attivazione;
  • canone annuo;
  • limite di spesa mensile;
  • importo massimo prelevabile in un singolo giorno;
  • entità delle commissioni richieste per il prelievo di denaro contante;
  • modalità di rimborso.

Quelli in elenco rappresentano, dunque, gli elementi principali da prendere in considerazione nel momento in cui si sta valutando la richiesta di una carta di credito. Per conoscere le soluzioni disponibili sul comparatore di carte di SOStariffe.it, si consiglia di cliccare sul link in basso. 

Confronta le migliori carte di debito disponibili online »

Perché serve una carta di credito per l’affitto di un’auto

Il noleggio di un’auto richiede, in genere, il pagamento di un deposito cauzionale, che viene utilizzato per pagare eventuali danni procurati al veicolo o con il veicolo. Il fatto di richiedere una carta di credito rappresenta una tutela per le compagnie che noleggiano autovetture. 

In questo modo sarebbero coperti nel caso in cui il costo di eventuali danni fosse superiore a quello del deposito cauzionale, oppure qualora si dovesse ricevere una multa mesi dopo rispetto a quelli in cui è avvenuto il noleggio. 

Una carta prepagata (o, peggio ancora, i contanti) sarebbe un rischio non indifferente in quanto potrebbe non disporre di fondi sufficienti per coprire le spese di riparazione o quelle che si palesano in modo tardivo. 

A conti fatti, per affittare un’auto senza carta di credito – che oggi è molto più semplice rispetto al passato – sarà sufficiente:

  • verificare se vengano accettate anche le carte di debito;
  • utilizzare la carta di credito di un’altra persona, la quale dovrà essere necessariamente indicata come conducente principale. Questo significa, in pratica, che si dovrà prenotare l’auto a suo nome. 

Confronta le migliori carte di debito disponibili online »

Commenti Facebook: