App Eni gas e luce: guida al funzionamento

Per poter monitorare e gestire la propria fornitura di energia elettrica o gas naturale i clienti Eni gas e luce possono utilizzare l'app ufficiale messa a disposizione, in modo gratuito, dal fornitore ai suoi clienti. L'applicazione include svariati servizi che consentono di gestire al meglio le forniture attive. Qui di seguito è possibile consultare una guida al funzionamento dell'app Eni gas e luce con un'analisi di tutte le funzionalità presenti a disposizione del cliente.

App Eni gas e luce: guida al funzionamento

Come scaricare e installare l’app di Eni gas e luce

Partiamo da un passaggio preliminare. L’applicazione di Eni gas e luce è disponibile per tutti i principali dispositivi di telefonia mobile. In particolare, per utilizzare l’applicazione, è necessario avere a disposizione un dispositivo Android oppure un dispositivo iOS (iPhone o iPad). Il download è sempre gratuito.

Per quanto riguarda la versione Android dell’applicazione, è necessario avere un dispositivo aggiornato ad Android 4.1 o versioni successive. I dispositivi con Android 2.2 e 2.3 posso scaricare l’app ma alcune funzionalità, come la visualizzazione del grafico dei consumi, non saranno disponibili. L’applicazione è scaricabile tramite il Google Play Store. 

La versione iOS dell’app di Eni gas e luce è, invece, disponibile per tutti i dispositivi dotati di iOS 7.0 o versioni successive. Questi dispositivi potranno accedere a tutte le funzionalità dell’applicazione. Per effettuare il download dell’app è necessario fare riferimento all’Apple AppStore. 

Non è possibile accedere all’applicazione con dispositivi diversi da quelli indicati. Chi ha un dispositivo (mobile o desktop) con un altro sistema operativo potrà accedere all’area clienti Eni gas e luce, disponibile sul sito del fornitore tramite un qualsiasi browser, per consultare le varie informazioni disponibili anche tramite l’app.

Come accedere all’app di Eni gas e luce

Dopo aver completato l’installazione, l’app sarà pronta all’uso. Per sfruttarne le varie funzionalità l’utente dovrà effettuare l’accesso con il proprio account My Eni. Si tratta dello stesso account utilizzato per accedere all’area clienti My Eni sul sito ufficiale del fornitore (enigaseluce.com).

Chi non ha mai creato un account, invece, potrà farlo in pochi minuti. Dalla pagina principale dell’applicazione, infatti, sarà sufficiente cliccare su Registrati ora per essere reindirizzati al sito del fornitore e seguire la procedura di sottoscrizione. Da notare che è possibile accedere all’app anche con il proprio account Google oppure con il proprio account Apple.

Terminata la registrazione, seguendo le indicazioni fornite, sarà necessario inserire i propri dati in modo da abbinare all’account la propria fornitura di luce e/o di gas già attiva con il fornitore. Completato anche questo passaggio, sarà possibile utilizzare in modo completo l’applicazione di Eni gas e luce.

Come funziona l’app

L’applicazione ufficiale di Eni gas e luce consente ai clienti del fornitore di poter gestire, in modo autonomo e completo, le proprie forniture. Si tratta di uno strumento davvero molto comodo per poter tenere sotto controllo i consumi di energia, le bollette ed i pagamenti. Il funzionamento dell’app è molto semplice. L’applicazione, infatti, presenta un’unica schermata da cui accedere a tutte le varie sezioni. Ogni sezione presente nell’app è contraddistinta da un’apposita icona e da un titolo che ne descrive il funzionamento.

Basterà, quindi, accedere alla sezione desiderata per sfruttare il servizio incluso nell’app oppure recuperare le informazioni di cui si ha bisogno. Per poter accedere alla sezione principale dell’applicazione ed alle varie sezioni disponibili è necessario effettuare l’accesso con il proprio account. In fase di accesso è possibile indicare all’applicazione di mantenere attivo l’accesso (in modo da non dover inserire, ogni volta, il nome utente e la password). Si tratta, però, di un’opzione non obbligatoria.

In linea generale, quindi, il funzionamento dell’app Eni gas e luce è davvero molto semplice. Non ci sono sezioni o funzionalità particolarmente nascoste. Tutti i servizi e le informazioni disponibili all’interno dell’app vengono racchiuse nella comoda schermata principale. Le sezioni sono suddivise in due pagine e basterà uno swipe laterale per navigare tra le varie opzioni a propria disposizione. Si tratta, quindi, di un’applicazione pensata per adattarsi alle esigenze anche degli utenti meno esperti che avranno sempre a portata di mano tutte le varie funzionalità.

Da notare che è possibile scaricare l’app su più dispositivi (ad esempio su di uno smartphone e su un tablet) ed effettuare l’accesso con lo stesso account. In questo modo, sarà ancora più semplice gestire le varie forniture attive con tutti i propri dispositivi compatibili.

I servizi inclusi nell’app di Eni gas e luce

Come sottolineato in precedenza, l’app di Eni gas e luce presenta diversi servizi per l’utente, tutti inclusi nella schermata principale. La prima sezione è I miei prodotti. In questa sezione vengono riepilogate tutte le informazioni relative alle forniture di luce e gas attive con l’azienda. Chi ha più contratti attivi (ad esempio ha scelto Eni gas e luce anche per la seconda casa) potrà accedere a tale sezione e, successivamente, scegliere la fornitura di cui desidera ricevere informazioni.

C’è poi la sezione Le mie bollette. Questa sezione consente di consultare lo stato dei pagamenti, verificare la presenza di debiti o crediti attivi e visualizzare le bollette inviate dal fornitore (scaricabili in formato PDF). Scegliendo l’opzione “prossima bolletta” si potrà verificare la data di emissione e il periodo di riferimento della prossima fattura che il fornitore invierà. Da notare che, per ottenere informazioni più precise, sarà possibile, direttamente da questa sezione, comunicare l’autolettura.

Tornando alla sezione principale dell’app, è possibile scegliere la voce Autolettura gas, la terza nell’elenco, per comunicare al fornitore il dato relativo ai consumi di gas registrati dal proprio contatore. In questo modo, la successiva bolletta inviata dal fornitore sarà basata su consumi realmente registrati dal cliente e non su di una stima basata sulle precedenti rilevazioni. Anche in questo caso, chi ha più forniture attive, potrà comunicare le varie informazioni relative ad ogni singola fornitura.

Nella schermata principale dell’applicazione c’è anche la sezione Domiciliazione bollette. Effettuando l’accesso a questa sezione sarà possibile trovare un riepilogo delle proprie forniture con un’indicazione in merito al servizio di domiciliazione. Nel caso in cui non fosse attivo tale servizio, sarà possibile attivarlo scegliendo l’opzione attiva domiciliazione ed inserendo le proprie coordinate IBAN. Ricordiamo che in questo modo la bolletta verrà addebitata automaticamente, senza le commissioni previste quando si va a pagare il tradizionale bollettino.

Da segnalare, inoltre, la presenza delle sezioni Consumi gas e Consumi luce. Queste due sezioni, come facilmente intuibile dal nome, permettono di monitorare i propri consumi di energia elettrica e gas naturale in modo da verificare che tutto sia in ordine e che non ci siano picchi di consumo anomali. Da notare che per chi ha solo una fornitura di gas attiva la sezione relativa ai Consumi luce non sarà accessibile. Allo stesso modo, per chi ha solo una fornitura di energia elettrica non ci sarà la possibilità di accedere alla sezione Consumi gas.

Effettuando uno swipe laterale si accedere alla seconda parte della schermata dell’app Eni gas e luce. In tale sezione sono presenti alcuni servizi aggiuntivi. Scegliendo Bolletta digitale, infatti, si potrà richiedere l’attivazione del servizio Bolletta digitale. Tale servizio autorizza il fornitore ad inviare la bolletta via e-mail ed elimina la bolletta cartacea che, ricordiamo, comporta un costo aggiuntivo per il cliente. Da notare che la bolletta digitale viene inviata il giorno stesso dell’emissione della fattura e l’utente verrà avvisato dell’invio anche via cellulare.

Molto comoda, inoltre, è la sezione Guida alla lettura della bolletta. In questa sezione, infatti, è presente un’intera guida che consente di imparare a leggere, in modo corretto e completo, la bolletta inviata dal proprio fornitore. A completare i servizi inclusi nell’app di Eni gas e luce troviamo la sezione Energy store locator che permette di individuare l’Energy store più vicino alla propria posizione. Basterà inserire la propria posizione per scoprire l’indirizzo degli store più vicini.

L’ultima sezione dell’app Eni gas e luce si chiama Notifiche. In questa sezione vengono riepilogate tutte le notifiche e le comunicazioni inviate dal fornitore al suo cliente.

Area clienti My Eni: l’alternativa all’app

L’app di Eni gas e luce non è l’unica soluzione a disposizione dei clienti per poter accedere ai vari servizi digitali proposti dal fornitore e monitorare i contratti attivi. Tramite un qualsiasi browser web (sia desktop che mobile) è, infatti, possibile accedere al sito ufficiale enigaseluce.com e, successivamente, cliccare sulla sezione MyEni che consente di accedere a tutti i servizi disponibili anche tramite l’applicazione per dispositivi mobili.

Anche in questo caso, è necessario effettuare l’accesso inserendo le credenziali del proprio account o, eventualmente, avviare la procedura di registrazione. Le credenziali da utilizzare per l’accesso alla sezione MyEni sono le stesse che possono essere utilizzate per l’app di Eni gas e luce. Una volta effettuato l’accesso all’area clienti, sarà possibile accedere alle seguenti sezioni:

  • Le mie bollette
  • I miei consumi
  • I miei prodotti
  • E-Store
  • Il mio profilo
  • Vantaggi per te
  • Contatta Eni gas e luce

L’area My Eni mette a disposizione alcuni servizi aggiuntivi rispetto all’applicazione come la possibilità di contattare immediatamente il fornitore o modificare i dati relativi al proprio profilo utente. Dalla schermata principale dell’app, tramite l’apposito menu, è possibile cambiare il contratto di fornitura da gestire nel caso in cui ci fossero più forniture attive.

Le offerte Eni gas e luce

Eni gas e luce è uno dei principali fornitori del Mercato Libero e può garantire un notevole risparmio sulle bollette per i clienti che scelgono una delle sue offerte. L’applicazione del fornitore, come visto, è riservata ai già clienti che hanno una fornitura attiva. Per i nuovi clienti bisognerà prima completare l’iter di attivazione di una delle tariffe disponibili. L’azienda propone svariate soluzioni ai suoi clienti, garantendo la possibilità di dare un netto taglio alle bollette rispetto al mercato tutelato.

Per quanto riguarda la fornitura di energia elettrica, sono disponibili varie offerte. Alcune soluzioni presentano un prezzo fisso della componente energia per un lungo periodo di tempo (uno o due anni). In altri casi, invece, è possibile puntare su offerte che garantiscono uno sconto fisso rispetto al mercato tutelato (dove i prezzi si aggiornano ogni tre mesi in base alle decisioni di ARERA). Il cliente può, inoltre, puntare su soluzioni monorarie o biorarie.

Per scoprire le migliori offerte luce di Eni è possibile fare riferimento al link qui di sotto:

Scopri le migliori offerte luce di Eni »

Eni gas e luce è un importante riferimento anche del mercato del gas. Anche in questo caso è possibile beneficiare di offerte di vario tipo con la possibilità di scegliere la tariffa più vantaggiosa in base alle proprie esigenze. Per una panoramica completa sulle offerte gas di Eni da attivare per dare un taglio alla bolletta è possibile fare riferimento al link qui di sotto:

Scopri le migliori offerte gas di Eni »

Commenti Facebook: