Numero verde TIMvision

Non esiste un numero verde di TIMvision ad uso esclusivo, ovvero diverso dal tradizionale 187 che usano tutti i clienti TIM (ex-Telecom Italia). TIM riceve molte segnalazioni al giorno anche riguardo l'offerta TIMVision, ma trovare una soluzione può essere semplice. 

Numero verde TIMvision
Confronta le offerte
TV in Streaming

TIMvision è la tv on demand di TIM per guardare film, serie tv, documentari e cartoni su tv, computer, smartphone e altri dispositivi. TIMvision può essere sottoscritto da chiunque, ma per i clienti TIM ADSL e mobile è ancora più vantaggioso.

Alternative al numero verde TIMvision

E’ possibile inviare una segnalazione online attraverso un modulo reperibile alla sezione Assistenza Tecnica del sito TIM.

Vediamo però i principali dubbi che possono avere gli utenti TIMvision:

  • Requisiti minimi per la visione: sistema operativo Windows XP o successivi, oppure Macintosh OS 10.4.11 o successivi. E’ consigliato avere un processore di almeno 2.33 GHZ, 1024 MB di RAM e una scheda video di 32 MB. Servirà, oltre alle casse e cuffie, Microsoft Silverlight 4 o successivi e Adobe Flash Player. Con rispetto alla connessione Internet, TIMvision consiglia la banda larga.

  • Recuperare la password: se si è dimenticata la password per accedere a TIMvision, bisogna andare su timvision.it, cliccare su “accedi” e “hai dimenticato la password”. Via email si riceverà un link per generarne una nuova.

  • Collegare il decoder alla rete Internet: Dopo avere acceso il decoder per la prima volta, bisogna scegliere se utilizzare la connessione Internet di rete oppure il Wi-Fi. Sempre che sia possibile è meglio scegliere il collegamento attraverso un cavo Ethernet o cavo di rete: il decoder si connetterà a Internet automaticamente appena inseriremo il cavo. In alternativa, si sceglie una rete wireless fra quelle disponibili, introducendo dopo la chiave WPA o password del modem Wi-Fi.

  • Risintonizzare i canali del digitale terrestre: dal menu principale selezionare la voce Opzioni, poi Impostazioni e poi TV e DTT. Infine cliccare su Ricerca Canali e attendere il completamento della procedura.

  • Resetare il decoder: se si ha un problema con il decoder che non si riesce a risolvere, può essere conveniente fare il reset del decoder TIMvision. Selezionare le voci Opzioni , Impostazioni e Reset, poi Inizializza e premere OK sul telecomando.

E’ possibile anche fare il reset dal pulsante posteriore del decoder, spegnendo il dispositivo e tenendo premuto questo pulsante; senza lasciarlo riaccendere il decoder, e aspettare che il LED diventi verde/ambra lampeggiante, dopodiché si può lasciare il pulsante e attendere il completamento del riavvio.

  • Disdire l’abbonamento TIMvision: è possibile disattivare il servizio seguendo una procedura che viene illustrata nella pagina dedicata alla disdetta TIMvision.

I clienti TIM con un abbonamento ADSL Smart possono usufruire di TIMvision senza decoder in maniera gratuita. I clienti TIM mobile possono accedere a TIMvision da smartphone o tablet senza consumare i GB dell’abbonamento.

Scopri le offerte ADSL TIM con TIMVision inclusoVai

 

Rimani informato sulle offerte TV


Sos Tariffe S.r.l. - P.Iva 07049740967 - Corso Buenos Aires 54, 20124 Milano - È vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica. © 2008 - 2019
Il servizio di intermediazione assicurativa è offerto da Sos Broker srl con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS
ed iscritto al RUI con numero B000450117, P. iva 08261440963. PEC
Il servizio di mediazione creditizia per mutui e prestiti è gestito da FairOne S.p.A., iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215, P. IVA 06936210969 TrasparenzaInformativa