Mercato libero: le offerte per chi cambia a Marzo 2022

Mercato libero: scopri su le migliori offerte per chi cambia fornitore a marzo. Rispetto al mercato tutelato è possibile risparmiare cifre importanti in bolletta per luce e gas

Mercato libero: le offerte per chi cambia a Marzo 2022

La guerra in Ucraina sta mettendo a serio rischio il fabbisogno energetico europeo, Italia compresa. Il nostro Paese dipende per il 40% dalla Russia per la fornitura di gas e mentre la politica cerca nuovi partner strategici in tema di energia (al momento soprattutto Algeria e Azerbaijan) milioni di italiani devono affrontare un caro bollette di serissima entità come non succedeva da diversi anni a questa parte. Al momento si stima che i prezzi alti nel mercato dell’energia continueranno almeno per i prossimi 24 mesi. Un modo per ridurre le spese è quello di rivolgersi al mercato libero.

Le tariffe per la fornitura di luce e gas nel mercato tutelato vengono stabilite dall’ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente) con aggiornamenti trimestrali. L’ultimo report verrà comunicato alla fine del mese e diventerà effettivo dal primo di aprile. Il prezzo viene quindi stabilito da un’autorità e non dalle aziende nel campo dell’energia. Con il mercato libero, invece, i fornitori proporre le proprie offerte per luce e gas e applicare a seconda dei casi sconti o promozioni, soprattutto per i nuovi clienti.

Le offerte nel mercato libero sono sostanzialmente di due tipologie. E’ possibile scegliere tra proposte a prezzo fisso per 12 mesi, una delle opzioni migliori per evitare i probabili ulteriori rincari nel prossimo futuro, od offerte a costo variabile che consentono di pagare allo stesso prezzo pagato all’ingrosso del fornitore. Per queste tariffe solitamente è richiesto un canone mensile o un piccolo sovrapprezzo aggiuntivo. La spesa per l’utente cambia però ogni mese in base all’andamento delle quotazioni dell’energia. Bisogna comunque considerare che il prezzo è sempre inferiore a quello previsto dalle offerte del mercato tutelato. Ancora più conveniente molto spesso è scegliere un’offerta luce e gas o Dual Fuel. Per chi sceglie di affidarsi a un solo fornitore per tutto ciò che riguarda l’energia sono spesso applicate tariffe a costo calmierato.

Mercato libero: le offerte per chi cambia a marzo

Per trovare l’offerte nel mercato libero più conveniente bisogna innanzitutto conoscere le proprie abitudini di consumo. In questo senso può essere molto utile e soprattutto efficace utilizzare il comparatore di SOStariffe.it. Innanzitutto bisogna quindi inserire i dati sui consumi in kWh e metri cubi presenti nelle ultime bollette. Se non si dispone di queste informazioni si può utilizare l’apposito calcolatore. Fatto questo potete avviare la ricerca. Il comparatore vi metterà immediatamente in evidenza le offerte luce, gas o per entrambe più convenienti in base alle vostre specifiche necessità energetiche.

Migliori offerte gas

Tra le offerte gas più convenienti troviamo E.ON PLACET di E.ON Energia. La tariffa non prevede costo di attivazione né interruzione del servizio o modifica del contatore o dell’impianto per il passaggio da altro fornitore. L’azienda si occuperà di tutte le pratiche necessarie al cambio dell’intestatario della fornitura. Con E.ON potete avere un’area web riservata e un’app per dispositivi mobili per monitorare i consumi e visualizzare l’archivio delle bollette. La comunicazione dell’autolettura del contatore gas avviene online o chiamando il numero verde dedicato. E.ON PLACET è disponibile nel formato Fissa Gas Domestici, riservata alle nuove attivazioni con prezzo bloccato per 12 mesi (materia prima gas 1,2310), o in quello Variabile Gas Domestici in cui il prezzo è fissato in base all’indice TTF (Title Transfer Facility) e permette di avere un prodotto allineato alle condizioni di mercato per 12 mesi (componente materia prima gas TTFm +0,062).

Scopri le offerte di E.ON Energia »

Migliori offerte luce

Tra le offerte luce più convenienti troviamo invece Luce Flex Web di Illumia. La tariffa prevede uno sconto di benvenuto in prima fattura di 25 euro.

  • Prezzo componente energia: Prezzo Unico Nazionale (PUN + 0) a scelta tra opzione Monoraria o Bioraria. Il valore massimo negli ultimi 12 mesi è stato di 0,28124 euro/kWh a dicembre 2021
  • Corrispettivo commercializzazione e vendita ripartito in quota fissa su base mensile: 72 euro/punto di fornitura all’anno pari a 6 euro al mese

L’energia prodotta proviene al 100% da fonti rinnovabili. Con Luce Felx Web è possibile ricevere un kit di 10 lampadine a Led Illumia (disponibili nella versione a luce calda, luce naturale o luce fredda) e 2 confezioni di pile ultra power Illumia pagabile in rate di 2 euro al mese per 24 mesi. L’offerta è disponibile fino al 14/3/22.

Scopri le offerte di Illumia »

Migliori offerte Dual Fuel

Se pensate che affidarsi a un solo fornitore sia la scelta più conveniente potete rivolgervi a Wekiwi DUAL di Wekiwi. Il cambio di fornitura è gratuita e non sono necessari interventi fisici in casa. L’azienda si occuperà di tutta la parte amministrativa e non serve nemmeno cambiare contatore. Wekiwi poi garantisce continuità della fornitura e diritto di ripensamento in 14 giorni. Grazie all’apposita app potete monitorare i consumi, impostare la carica e variarla per poter ulteriormente risparmiare. L’offerta è inoltre GAS Green3, ovvero prevede solo l’utilizzo di energia prodotta a partire da fonti rinnovabili. L’offerta è disponibile fino al 21/3/22.

  • Prezzo di listino energia: Prezzo Unico Nazionale +0,120 – Offerta PUN + 0,020 euro/KWh
  • Prezzo di listino gas: Prezzo Unico Nazionale +0,117 – Offerta PSV +0,017 euro/Smc
  • Corrispettivo commercializzazione e vendita ripartito in quota fissa su base mensile: 72 euro/punto di fornitura all’anno pari a 6 euro al mese
  • Sconto Online (0,05 euro/kWh) e sconto sulla Carica (0,05 euro/kWh) fino a 200 euro all’anno
  • Extra sconto fedeltà di 50 euro in bolletta per chi rimane in Wekiwi per 12 mesi

Confronta le offerte Wekiwi »