Internet e Smart working: costi e promozioni per lavorare da casa

Lo smart working e la didattica a distanza continuano ad essere dei riferimenti importanti per lavoratori e studenti. Le nuove misure per il contenimento dei contagi richiedono, infatti, un nuovo ricorso a questi strumenti. Per poter lavorare e studiare da casa senza problemi è opportuno valutare con precisione le migliori offerte Internet casa disponibili in questo momento. SOStariffe.it ha realizzato una nuova indagine sul mercato di telefonia fissa andando a valutare, nel dettaglio, l'evoluzione dei costi delle offerte, confrontando i risultati con gli ultimi 12 mesi.

Internet e Smart working: costi e promozioni per lavorare da casa

Il nuovo Osservatorio di SOStariffe.it analizza lo stato delle offerte Internet casa del mercato di telefonia fissa italiano. L’indagine è andata a fotografare la situazione del mercato ed i costi che gli utenti devono affrontare per poter attivare un nuovo abbonamento Internet per la propria abitazione. Negli ultimi mesi, il mercato ha registrato una serie di importanti novità che hanno influito su costi e caratteristiche delle offerte.

Da una parte, infatti, c’è il crescente ricorso allo smart working e alla didattica a distanza. Si tratta di un elemento essenziale per combattere la crescita dei contagi da COVID-19 e garantire la sicurezza di lavoratori e studenti, evitando il rischio di diffusione del virus. C’è poi da sottolineare la forte diffusione della fibra ottica FTTH e della fibra mista rame FTTC. Il numero di famiglie che può accedere alla banda ultra larga in Italia è in costante crescita e le opzioni per migliorare il proprio abbonamento non mancano di certo.
Scopri le migliori offerte fibra ottica »

La tabella qui di sotto va a riassumere i dati raccolti dal nuovo Osservatorio di SOStariffe.it. Lo studio ha preso in considerazione diversi fattori a partire dal canone mensile medio, sia promozionale che standard (ovvero una volta terminata la promozione riservata ai nuovi clienti). Sono stati presi in considerazione anche altri fattori delle offerte Internet casa come la durata del periodo promozionale, il costo dell’attivazione e la sua ripartizione nel corso dei mesi.

Per un quadro completo sui risultati dello studio è possibile fare riferimento alla tabella qui di sotto:

In calo il contributo di attivazione

Uno dei primi elementi che emerge dall’indagine di SOStariffe.it è legato al calo del contributo di attivazione. Le rilevazioni effettuate nel corso del mese di ottobre, infatti, confermano che il contributo di attivazione medio è di 79,30 Euro. Tale dato risulta sensibilmente inferiore (-46%) rispetto ai dati registrati nel 2019 quando gli operatori richiedevano, in media, 147 Euro per l’attivazione. Il dato è leggermente maggiore rispetto a quello rilevato a marzo (52 Euro) ma inferiore rispetto a quello di giugno 2020 (83 Euro).

Continua a ridursi, inoltre, il periodo di ripartizione dell’attivazione. La maggior parte degli operatori di telefonia, infatti, richiedendo il pagamento dilazionato dell’attivazione in sostituzione del pagamento in un’unica soluzione, sempre più raro tra le offerte Internet casa. Secondo i dati rilevati da SOStariffe.it, la ripartizione dell’attivazione è ora di 14 mesi, in calo del -30% rispetto ai 20 mesi del 2019.

Verifica la tua copertura Inserisci il tuo indirizzo e scopri se sei raggiunto da fibra o ADSL

Leggero calo per il canone mensile promozionale rispetto al 2019

Negli ultimi 12 mesi il mercato di telefonia fissa ha registrato un andamento altalenante. Ad ottobre 2020, infatti, SOStariffe.it ha rilevato un canone mensile promozionale pari, in media, a 25,58 Euro. Tale dato risulta leggermente inferiore (-1.8%) rispetto ai dati raccolti nel corso del 2019 quando, in media, gli operatori richiedevano 26,05 Euro per il canone promozionale delle offerte Internet di rete fissa.

Il dato registrato ad ottobre 2020 è in netta crescita rispetto a quello di giugno 2020 quando il canone mensile risultava, in media, pari a 22,66 Euro al mese. Da segnalare che la durata del periodo promozionale è oramai quasi sempre indeterminata, ovvero gli operatori continueranno ad addebitare il canone promozionale a tempo indeterminato.

Il canone mensile standard, ovvero quello che viene addebitato alla fine del periodo promozionale nei casi in cui la durata dell’offerta attivata non sia indeterminata, è in leggera crescita. La variazione registrata rispetto al 2019 è pari ad appena +0.28% con un costo medio ad ottobre 2020 pari a 34,16 Euro al mese.

Come individuare le migliori offerte Internet casa

La nuova indagine di SOStariffe.it conferma che in questo periodo può essere particolarmente conveniente valutare l’attivazione di una nuova offerta Internet per la rete fissa di casa. Come fare per individuare le migliori soluzioni in base alle proprie esigenze? La strada più conveniente è rappresentata dalla comparazione online che consente di individuare, con precisione, le soluzioni tariffarie più convenienti su cui puntare.

Per la comparazione delle offerte è possibile affidarsi allo strumento di comparazione di SOStariffe.it per offerte Internet casa, disponibile anche da smartphone grazie all’App di SOStariffe.it, scaricabile gratuitamente dal Google Play Store, per dispositivi Android, e dall’Apple App Store, per dispositivi iOS. Con la comparazione è possibile individuare con precisione le migliori tariffe da attivare per massimizzare le prestazioni della connessione Internet.

Commenti Facebook: