Conti correnti online: i migliori di Maggio 2022

Quali sono i migliori conti corrente online di Maggio 2022? Ecco le proposte più vantaggiose grazie a SOStariffe.it: una mappa dettagliata per aiutare i risparmiatori ad azzerare il più possibile commissioni e costi fissi, con in cambio il maggior numero di servizi bancari. 

Conti correnti online: i migliori di Maggio 2022

I conti correnti online sono una soluzione vantaggiosa per il risparmiatore. Permettono di abbattere i costi fissi di gestione e le commissioni. E sono facili da aprire. Offrono gli stessi servizi dei conti tradizionali, con il beneficio ulteriore di far guadagnare tempo poiché non è più necessario andare in filiale. 

Quali sono i migliori conti correnti online di Maggio 2022? Sono 3 e sono stati individuati grazie al comparatore di conti di correnti di SOStariffe.it (disponibile anche tramite l’App di SOStariffe.it per Android e iOS). 

La mappa dei vantaggi di un conto corrente online

I VANTAGGI DI UN CONTO CORRENTE ONLINE LE PRINCIPALI OPERAZIONI PER I CORRENTISTI
  • No costi fissi di gestione
  • Accredito stipendio o pensione
  • No commissioni sulle principali operazioni bancarie
  • Domiciliazione bollette
  • No spese di apertura
  • Versamenti, bonifici e prelievi
  • No spese di chiusura
  • Ricarica carte ed estratto conto

Un conto corrente online è vantaggioso perché è quasi sempre a zero spese. Infatti non prevede la maggior parte dei costi tipici di un conto corrente. Si caratterizza per

  • l’assenza del canone mensile di gestione o la possibilità di azzerarlo;
  • l’assenza dell’imposta di bollo;
  • commissioni a costo zero sia sui bonifici (a volte anche per quelli istantanei) e sui prelievi di contante presso gli ATM di altre banche.

Un conto corrente online è la scelta giusta per provare ad abbattere i costi per la gestione dei servizi bancari, senza rinunciare però alle operazioni di un conto corrente tradizionale. Ma perché è conveniente? 

Con il continuo calo dei tassi di interesse, il conto zero spese è diventato ormai il modello più comune di conto corrente, considerato che è in grado di offrire maggiori benefici ai risparmiatori anche se la remunerazione del loro denaro è ridotta. 

I conti correnti online presentano il beneficio di poter essere gestiti da remoto grazie ai servizi:

  • di Internet banking, ovvero tramite l’accesso alla propria area clienti da PC;
  • di mobile banking, con i quali il conto e le relative carte di pagamento associate potranno essere gestite direttamente dal proprio smartphone, scaricando l’app collegata al conto corrente.

Sebbene apertura e futura gestione avvengano tramite Internet con Pc, tablet e smartphone e non si abbia il tradizionale rapporto diretto con la filiale, i conti online garantiscono tanto la massima sicurezza nelle transazioni quanto un servizio clienti sempre pronto a fornire supporto a distanza e a risolvere i principali problemi. 

Tra i benefici di un conto zero spese online c’è anche il risparmio di tempo nell’arco della giornata:

  • niente più code in banca; 
  • nessun tempo perso per andare e tornare dalla filiale;  
  • basta corse con gli occhi puntati sull’orologio per arrivare allo sportello prima dell’orario di chiusura.

Conti correnti online: i “campioni” di Maggio 2022

I MIGLIORI CONTI CORRENTE ONLINE DI MAGGIO 2022 LE CARATTERISTICHE
Conto BBVA
  • canone zero a tempo indeterminato
  • carta di debito inclusa con prelievi gratis in area euro per importi pari o superiori a 100 euro
  • bonifici e bonifici istantanei senza commissioni
Conto MyGenius di UniCredit
  • canone zero a tempo indeterminato
  • carta di debito inclusa con prelievo senza commissioni agli ATM UniCredit
  • bonifici online senza commissioni
  • moduli aggiuntivi per personalizzare il conto con servizi extra
Conto Widiba
  • canone gratuito per il primo anno e azzerabile successivamente
  • carta di debito inclusa con prelievo senza commissioni in area euro per importi superiori a 100 euro
  • bonifici online senza commissioni
  • PEC e Firma Digitale gratis

Grazie al comparatore di conti correnti di SOStariffe.it, quelle che seguono sono le 3 migliori soluzioni di Maggio 2022, in termini di vantaggi e convenienza, per i risparmiatori che intendono aprire un conto corrente online.

Conto BBVA

Il conto corrente online più vantaggioso è di BBVA. La banca multinazionale spagnola propone un conto online zero spese che si apre con un selfie in poco più di 5 minuti, con canone annuo e imposta di bolla gratuiti, un IBAN italiano.

Con l’apertura del conto, è concessa una carta di debito fisica e virtuale con un limite massimo di pagamento stabilito di default dalla banca di 600 euro al giorno, ma elevabile a 1.000 euro su richiesta del cliente. Nel caso della carta virtuale, il limite è fisso ed è di 300 euro. La carta supporta i pagamenti tramite Google Pay, Samsung Pay e Apple Pay.

Per quanto riguarda il prelievo presso gli ATM di qualsiasi banca dell’area SEPA sono sempre gratuiti per importi superiori o uguali a 100 euro. Per prelievi inferiori a 100 euro si applicherà una commissione di 2 euro.

Offre anche i seguenti vantaggi:

  • tutti i principali servizi bancari disponibili senza commissioni (anche bonifici istantanei fino a 1.000 euro);
  • Gran Cashback 10% BBVA: fino a 50 euro di cashback sugli acquisti con carta per il primo mese
  • Cashback 1% BBVA: fino a 30 euro di cashback sugli acquisti con carta per i successivi 12 mesi
  • possibilità di richiedere il pagamento degli acquisti rateizzato e l’anticipo dello stipendio.

Scopri il conto BBVA »

Conto My Genius UniCredit

La seconda miglior offerta è il conto My Genius di UniCredit. È un conto a canone azzerato, che permette bonifici SEPA e giroconti online gratis se lo si apre online entro il 31 Maggio 2022. Inoltre, si riceverà la carta di debito internazionale MyOne, la quale appartiene al circuito VISA e per la quale è di solito richiesto un costo di emissione di 3,50 euro. 

Il conto corrente potrà essere gestito con il servizio di Banca Multicanale, cioè:

  • via Internet;
  • via telefono;
  • via app, tramite mobile banking.

Per questo conto si pagano invece il prelievo bancomat da altra banca (2 euro), il bonifico allo sportello (7.25 euro) e il prelievo allo sportello (3.50 euro), mentre non è permesso il trading online.

Per l’apertura online è facile: serve tenere a portata di mano la carta d’identità (o passaporto, o patente), mentre come requisito tecnico è richiesta una webcam o una fotocamera. Infine, sono necessari un cellulare con numero italiano e un indirizzo e-mail.

Scopri conto My Genius UniCredit »

Conto Widiba

Conveniente nel segmento dei conti correnti online è anche la proposta di Banca Widiba. La banca online del Gruppo MPS offre il conto Widiba Start a zero spese per i primi 12 mesi per i nuovi clienti e carta di debito inclusa con un “tetto” di pagamento di 1.550 euro al giorno e 5.400 euro al mese, con prelievi gratuiti oltre i 100 euro. Se invece il prelievo è inferiore ai 100 euro si paga una commissione di 1euro da ATM del gruppo MPS e 2 euro da ATM di altre banche.

Inoltre, la proposta garantisce:

  • un conto 100% paperless;
  • apertura in 5 minuti con riconoscimento via SPID o webcam;
  • una PEC e la firma digitale;
  • pagamenti con Google Pay e Apple Pay, bonifico online gratuito, bonifico istantaneo a 1,50 euro, trading online;
  • possibilità di richiedere la Carta di Credito Classic con plafond di 1.500 euro e canone trimestrale di 5 euro

Il conto Widiba Start, che si caratterizza per essere facile e intuitivo da usare, include anche il servizio di portabilità WidiExpress con cui trasferisci il tuo vecchio conto e tutte le operazioni collegate (stipendio, utenze, bonifici e molto altro) solo compilando un modulo online.

Dopo 12 mesi, è possibile personalizzare il proprio conto con prodotti e servizi per ridurre i costi del canone, fino ad azzerarlo. Ecco come:

  • 3 euro in meno se non hai ancora 30 anni;
  • 1 euro in meno con l’accredito dello stipendio (o pensione);
  • 1 euro in meno se il tuo patrimonio complessivo è di almeno 25.000 euro;
  • 2 euro in meno se hai 10.000 euro investiti in risparmio gestito (per esempio: fondi, sicav, polizze)
  • 1 euro in meno se hai 20.000 euro investiti in risparmio amministrato (Per esempio: obbligazioni, azioni, ETF, ETC)

Le riduzioni saranno calcolate e riconosciute l’ultimo giorno del trimestre.

Scopri conto Widiba »