Catalogo Netflix: le serie TV e i film di novembre 2020

Anche per il mese di novembre, il catalogo Netflix propone titoli di film e serie TV davvero molto interessanti: vediamo di seguito quali sono state le uscite di questo mese e quali sono quelle in arrivo sia per quanto riguarda i film, sia per la sezione dedicata alle serie TV e ai documentari. 

Catalogo Netflix: le serie TV e i film di novembre 2020

Quali sono le novità del catalogo Netflix per il mese di novembre 2020? Di roba da divorare, soprattutto in questo periodo di lockdown che ci costringe a trascorrere più tempo del solito in casa, ce n’è davvero tanta. 

Si passa, infatti, dalle nuove stagioni di serie già note a serie appena approdate sulla piattaforma, alle quali si aggiungono film come La vita davanti a sé, con Sophia Loren, oppure il vincitore di ben due premi Oscar, Apollo 13

Di seguito saranno presentate tutti i titoli disponibili a partire da questo mese con la relative date di uscita proposti dalla streaming TV più famosa tra tutte, che ha fatto ormai breccia nei nostri cuori. 

Catalogo Netflix novembre 2020: le serie TV

Le serie TV di novembre del catalogo Netflix comprendono nuove stagioni di serie già apprezzate dal grande pubblico, nuove produzioni originali e qualche ritorno dal passato, che non fa mai male rivedere. 

Di seguito sarà presentato il calendario delle uscite di tutte le serie TV disponibili a novembre. 

Titolo Data di uscita
Seconda stagione di Mi senti?  2 novembre
Prima stagione di Love & Anarchy 3 novembre
Prima stagione di Record of Youth 3 novembre
Prima stagione di Paranormal 5 novembre
Seconda stagione di Undercover 8 novembre
Prima stagione di Dash & Lily 10 novembre
Prima stagione di Aunty Donna’s big Ol’house of Fun 11 novembre
Prima stagione di The Liberator 11 novembre
Prima stagione di I favoriti di Mida 13 novembre
Quarta stagione di The Crown 15 novembre
Seconda stagione di Virgin river 27 novembre

Tra le docuserie, i documentari e reality che Netflix ci propone a novembre 2020, troviamo invece:

  • Felix Lobrecht: Hype, una stand-up comedy in uscita il 3 novembre;
  • la prima stagione di Carmel: Chi ha ucciso María Marta?, in uscita il 5 novembre;
  • la prima stagione di Country Ever After, in uscita il 6 novembre;
  • A Queen is born, in cui vedremo i sogni di due draq Queen trasformarsi in realtà, in uscita l’11 novembre;
  • la prima stagione di We Are the Champions, in uscita il 17 novembre;
  • la prima stagione di Holiday Home Makeover with Mr. Christmas, in uscita il 18 novembre;
  • il documentario Shawn Mendes: In Wonder, in uscita il 23 novembre;
  • Dance Dreams: Hot Chocolate Nutcracker, in uscita il 27 novembre 2020 e che è stato prodotto dalla casa di produzione di Shonda Rhimes (Greys’ Anatomy vi dice niente?). 

I film in uscita a novembre 

Ecco invece quali sono tutti i titoli dei film che saranno disponibili a partire da novembre 2020 con le rispettive date di uscita. 

Titolo Data di uscita
I ponti di Madison County

Ancora 48 ore

No One Killed Jessica

Sniper 5 – Fino all’ultimo colpo

Diamanti di sangue

1 novembre
Operation Christmas Drop 5 novembre
Citation 6 novembre
L’inganno 10 novembre
La vita che volevamo 11 novembre
Ludo 12 novembre
Jingle Jangle: Un’avventura natalizia

La vita davanti a sé

Ocean’s 8

13 novembre
Nei panni di una principessa: Ci risiamo! 19 novembre
Natale in città con Dolly Parton

The accountant

Apollo 13

22 novembre
Elegia Americana

Il quaderno di Tomy

24 novembre
Qualcuno salvi il Natale 2 25 novembre
Viva l’Italia 30 novembre

Oltre ai film inseriti in tabella ci sono anche alcuni anime e film di animazione, che usciranno nelle seguenti date:

  • 1° novembre: Shrek Terzo;
  • 5 novembre: SpongeBob – Amici in fuga;
  • 6 novembre:  Alvin Superstar – Nessuno ci può fermare;
  • 15 novembre: Cicogne in missione;
  • 17 novembre: la quarta stagione di Baby Boss;
  • 25 novembre: la seconda parte di Great Pretender. 

Quanto costa l’abbonamento a Netflix

Netflix propone agli utenti italiani tre diverse tipologie di abbonamento, che si paga su base mensile: 

  • il piano base;
  • il piano standard;
  • il piano Premium. 

Ogni opzione disponibile si differenzia dalle altre non solo per il costo, ma anche per lo standard raggiunto a livello di risoluzione e per il numero di dispositivi che possono essere connessi nello stesso momento. 

Passando in rassegna quelle che sono le caratteristiche delle tea tipologie di abbonamento, chi sceglie di attivare il piano base pagherà un costo mensile di 7,99 euro e avrà accesso a una definizione dei contenuti standard (SD). Sarà inoltre possibile vedere i contenuti da un solo dispositivo. 

Nel caso di sottoscrizione del piano Standard, invece, si potranno vedere i contenuti in alta definizione (HD), al costo fisso di 11,99 euro al mese: in aggiunta sarà possibile utilizzare due dispositivi nello stesso momento e poter guardare contenuti differenti. 

Infine, abbiamo l’abbonamento di tipo Premium, che è disponibile al costo fisso di 15,99 euro al mese: il vantaggio di questa versione è che permette di avere accesso ai contenuti da 4 dispositivi diversi nello stesso momento e di poterli vedere in alta definizione e in ultra alta definizione (UHD) quando disponibile. 

I già clienti Netflix hanno la possibilità di modificare l’abbonamento attivato nel caso in cui volessero passare a un piano differente. Chi, invece, non ha mai provato Netflix prima d’ora deve sapere che la piattaforma presenta l’opzione “Soddisfatti o rimborsati”, con la quale la si può utilizzare per 7 giorni e, nel caso in cui non si dovessero apprezzare i contenuti presenti, richiedere un rimborso e disdire l’abbonamento attivato. 

Quale abbonamento sottoscrivere

Nel momento in cui ci si ritroverà a dover scegliere quale tipologia di abbonamento attivare, è bene fare qualche considerazione. Se si è da soli e non si ha nessuno con il quale condividere l’utilizzo della piattaforma, allora si potrà attivare il piano base e pagare 7,99 euro al mese. 

A conti fatti, però, conviene assolutamente l’attivazione del piano Standard o Premium in condivisione, cercando qualcuno interessato alla fruizione dei suoi contenuti online. I risparmi mensili che si potranno ricavare potranno sembrare roba di poco conto, ma se calcolati nel corso di un intero anno o più permetteranno di mettere da parte dei soldi che potranno essere utilizzati per servizi differenti. 

Nello specifico, condividendo l’abbonamento standard da 11,99 euro con un’altra persona si pagheranno 6 a testa ogni mese, mentre nel caso in cui si scegliesse di attivare il piano Premium da 15,99 euro e di dividerlo con altre 3 persone, si pagherebbero 4 euro a testa al mese: in questa ipotesi, la versione Premium si trasformerebbe in quella più conveniente tra tutte

Nel caso in cui un giorno ci si dovesse stancare o si decidesse per i motivi più disparati di voler disdire l’abbonamento, lo si potrà fare in qualsiasi momento, senza dover pagare alcun costo per la sua disattivazione. 

Quali sono i motivi del successo di Netflix

Netflix è sbarcato in Italia nel 2015 e dal suo esordio ad oggi i numeri della piattaforma sono cresciuti in modo esponenziale, nonostante l’esistenza di numerosi competitor e di un mercato nel quale risulta sempre più difficile stupire lo spettatore

Eppure Netflix è riuscita a farlo: da un lato riproponendo vecchi classici e saghe che molti di noi non si stancano mai di rivedere, dall’altro con contenuti che abbracciano generi ben diversi tra loro e che possono dunque incontrare l’apprezzamento di una vasta fetta di spettatori. Il suo punto di forza rimangono, comunque, le produzioni originali, che nel tempo hanno visto anche la partecipazione di registi e attori molto affermati. 

Quello che piace di Netflix al grande pubblico, dunque, non è solo il prezzo, che si è mantenuto basso nonostante il successo crescente della streaming TV, ma soprattutto la sua versatilità nella proposta di contenuti, che mira a soddisfare i desideri di tutti. 

A quanto detto si aggiunge anche un ottimo utilizzo dei mezzi di comunicazione social, in particolare di Facebook e Instagram, nonché tutta una serie di campagne di ambient marketing che riescono a rendere il lancio di nuove storie ancora più di impatto. 

Netflix è stata una delle prime streaming TV a rivoluzionare le abitudini di visione di centinaia di spettatori: l’utente può guardare contenuti in qualsiasi momento, ma è costantemente alla ricerca di qualcosa di nuovo. Netflix prende la palla al balzo e rilancia, riuscendo sempre a colpire nel segno.

Commenti Facebook: