Catalogo netflix: le serie tv e i film di Giugno 2020

I migliori titoli di film e serie tv che andranno ad arricchire il catalogo Netflix a Giugno. Ecco le trame delle pellicole più attese e le uscite programmate per le prossime settimane sulla piattaforma di streaming tv

Le novità in uscita su Netflix a Giugno

Ogni mese il catalogo di Netflix aggiunge ed elimina titoli tra le serie tv e i film disponibili per lo streaming. A Giugno sono previste molte new entry sia come prodotti originali Netflix che tra titoli di altre case di produzione.

Nuove stagioni di serie tv appena uscite, l’arrivo di film della commedia italiana, ma anche documentari e pellicole cult, come sempre la varietà dei nuovi contenuti accontenta un po’ tutti. Vedremo per ciascuna categoria quali sono i titoli da non perdere e vi racconteremo qualcosa delle novità del mese della streaming tv.

Le migliori promozioni pay tv

Per abbonarsi alla pay tv o per conoscere le migliori offerte proposte dalla piattaforme utilizzate il comparatore di SosTariffe.it. Il sistema vi permetterà di confrontare le tariffe e le proposte dei principali fornitori di servizi.

Si potrà scegliere tra le piattaforme tradizionali, come Sky, oppure tra i gestori di streaming tv, ad esempio NOW TV o Chili. Le prime offerte son più costose e possono essere utilizzate principalmente sul televisore, le promozioni in streaming permettono di abbinare più dispositivi e di guardare i contenuti in ogni luogo grazie alla connessione internet.

Scopri i migliori abbonamenti pay tv

Le novità in arrivo su Netflix: i film

Torniamo al catalogo Neflix e ai nuovi titoli che saranno progressivamente disponibili per gli utenti abbonati alla pay tv. Dividiamo il racconto delle novità tra serie tv e film.

Le pellicole che andranno a rimpolpare la categoria di film sono:

  • Gremlins
  • Una pallottola spuntata 33 ⅓
  • Bleed
  • Ore 15:17 Attacco al treno
  • Dunkirk
  • John Rambo
  • 84 Charing Cross Road
  • The Last Days of American Crime
  • Da 5 Bloods
  • Wasp Network
  • Chocked: Money Talks

1. Gremlins

Il film di Joe Dante è un commedia horror che racconta di Billy e del suo amico Gizmo, un mogwai molto particolare. Gizmo è un animaletto che non deve essere assolutamente bagnato, esposto ad una luce troppo intensa o nutrito dopo mezzanotte, altrimenti saranno guai.

La pellicola è del 1984 e si basa su un’idea dello scrittore Roald Dahl, poi trasformata per il grande schermo da Chris Columbus. Tra i produttori di questo film c’è Steven Spielberg. Gli appassionati della saga dei Gremlins non stanno più nella pelle da quando è uscita la notizia che Columbus avrebbe terminato la sceneggiatura del terzo capitolo di Gremlins.

2. Una pallottola spuntata 33 ⅓

Il film diretto da Peter Segal è la terza pellicola della saga demenziale di Una pallottola spuntata. Il titolo completo è Una pallottola spuntata 33 ⅓, in questo episodio il tenente Frank Drebin (interpretato da Leslie Nielsen) è finalmente in pensione ma una minaccia di attacco terroristico lo convince ad impegnarsi per un’ultima missione.

Il tenente stavolta dovrà salvare la serata degli Oscar. La formula di questa terza puntata dei casi di Drebin è la stessa dei primi due capitoli: gag irrealistiche, citazioni cinematografiche e battute a doppio senso.

3. Bleed

Iniziamo ad avvicinarci ai titoli più recenti, Bleed è film drammatico del 2016. In questa pellicola sportiva viene raccontata la vera storia del pugile Vinny Pazienza (che ha il volto dell’attore Miles Teller).

L’ex campione del mondo superwelter Pazienza si è dovuto ritirare in seguito ad un brutto incidente che lo ha praticamente paralizzato e lo costringe ad indossare un esoscheletro per supportare il collo. Contro ogni parere medico Pazienza vuole tornare sul ring e si sottopone a delle prove durissime per riuscirci, a guidarlo è il suo allenatore Kevin Rooney.

Si tratta di un biopic con tutti gli ingredienti amati dai fan del genere, un protagonista della classe operaia con poche possibilità, duro lavoro e la speranza di un riscatto che sa quasi di favola.

4. Ore 15:17 Attacco al treno

Altra pellicola ispirata alla storia vera di tre amici che si trovano a sventare un attacco terroristico su un treno è Ore 15:17, film diretto da Clint Eastwood. Una delle particolarità che rendono Attacco al treno uno dei titoli da vedere, oltre alla regia sempre molto interessante di Eastwood, è stata la scelta di far interpretare i protagonisti non da attori ma dai tre personaggi reali: Spencer Stone, Alek Skarlatos e Anthony Sadler.

Stone, Sadler e Skarlatos si sono conosciuti a scuola, mentre tutti e tre erano stati mandati dal preside.  I tre giovani di Sacramento da quel momento in poi hanno vissuto quasi tutto insieme, due di loro hanno poi anche deciso di arruolarsi insieme. Nel 2015 durante un viaggio in Europa i tre ragazzi si sono ritrovati sul Thalis da Amsterdam a Parigi con un attentatore dell’ISIS pronto a fare una strage.

5. Dunkirk

Nolan è una garanzia alla regia e con Dunkirk non è stato diverso, anche se non si tratta del suo miglior film. In questa pellicola siamo trasportati in uno degli eventi storici più angoscianti della Seconda Guerra mondiale. L’esercito inglese rimane bloccato sulla spiaggia della cittadina francese con i tedeschi che avanzano.

Il racconto dell’evacuazione di 300 mila soldati da un lembo di sabbia con il Canale della Manica da un lato e l’esercito nemico che continuava ad avvicinarsi. La vicenda è ambienta nella primavera del 1940 e si basa sua una delle operazioni di salvataggio più complesse e anche inattese del periodo bellico. A salvare i soldati contribuirono non solo la marina e l’aviazione britannica, ma molti civili con le proprie imbarcazioni private.

6. John Rambo

Nel 2008 Sylvester Stallone ha vestito ancora una volta i panni del veterano John Rambo. Il nuovo capitolo della saga, nata nel 1982, vede Rambo rifugiatosi in Thailandia, qui viene rintracciato da alcuni missionari cristiani. I religiosi lo ingaggiano perché hanno bisogno di attraversare la giungla per poter far giungere soccorsi, medicinali e personale per aiutare la popolazione birmana.

7. The Last Days of American Crime

Olivier Megaton dirige Édgar Ramírez, Anna Brewster, Michael Pitt e Sharlto Cople in questo thriller. Il film è un adattamento del fumetto The Last Days of American Crime. La storia immagina cosa potrebbe accadere se il governo riuscisse a trovare un modo per impedire qualsiasi crimine.

Il sistema escogitato dal governo degli Stati Uniti è quello di trasmettere un segnale che non permetta alle persone di commettere reati consapevolmente. Ci sono però tre personaggi piuttosto singolari che stanno preparando una rapina spettacolare. La pellicola è una produzione Netflix 2020.

8. Da 5 Bloods

A Giugno sarà anche disponibile un altro contenuto originale della piattaforma di streaming, Da 5 Bloods diretto da Spike Lee. Si tratta di un war drama in cui 4 veterani afroamericani tornano in Vietnam per seguire le tracce del loro caposquadra  e di un tesoro nascosto.

I 4 ex militari sono Paul (Delroy Lindo), Otis (Clarke Peters), Eddie (Norm Lewis) e Melvin (Isiah Whitlock Jr). Nel film apparirà anche Jean Reno.

9. Wasp Network

Oliver Assayas  dirige un thriller politico ambientato negli anni 90. Un pilota cubano, interpretato da Édgar Ramírez, improvvisamente lascia moglie e figli e scappa a Miami. Qui insieme ad altri compagni fuggiti da L’Havana inizierà a frequentare gli esuli cubani che vogliano rovesciare il regime di Castro. Ma presto mostrerà il suo vero volto.

10. Chocked: Money Talks

Il catalogo di Netflix negli ultimi mesi ha introdotto diversi titoli del cinema indiano. Chocked: Money Talks fa parte di questa selezione di pellicole hindi. La storia racconta la frustrazione di un’impiegata di banca che ha visto infrangersi i suoi sogni e che vive con un marito disoccupato. All’improvviso però tutto sembra cambiare quando trova una fonte di guadagno nelle propria abitazione.

Le serie tv Netflix da non perdere a Giugno

Tra le serie in programmazione nelle prossime settimane ci sono:

  • Mi Senti? – Prima stagione
  • New Girl – Settima stagione
  • Tredici – Quarta stagione
  • The Politician – Seconda stagione
  • La cosa più bella – Seconda stagione

1. Mi senti?

Disponibile da oggi sulla piattaforma, questa serie drammatica canadese racconta le vite di tre amiche tra storie d’amore complicate, famiglie in difficoltà e i problemi delle classi operaie. Le vicende di queste 3 donne sono raccontate con ironia e cercando di mostrare sempre il lato comico delle loro vite, nonostante quanto possano essere difficili.

2. New Girl

La settimana stagione di una delle serie tv più divertenti e no sense degli ultimi anni. La sitcom ha come protagonista un’insegnante molto eccentrica e che ha appena ricevuto una dura delusione d’amore, Jess interpretata da Zooey Deschanel.

La ragazza lasciato quello che sembrava essere il suo perfetto fidanzato si trasferisce in un loft con tre ragazzi: Nick, barista squattrinato, Winston, ex giocatore di basket, e Schimdt, giovane e rampante pubblicitario. Quattro conviventi trentenni che cercano di capire cosa fare delle loro vite e che nel farlo combinano dei gran casini.

3. Tredici

Una delle serie che ha contribuito al successo di Netflix in Italia. La piattaforma ha distribuito le prime tre stagione e dal 5 Giugno arriverà anche il nuovo capitolo di questo racconto. La storia gira intorno al suicidio di Hannah Baker, una giovane che frequentava il liceo Liberty High School.

Quando è morta Hannah, Clay Jensen ha trovato sulla propria veranda delle cassette in cui la stessa Hannah raccontava perché aveva deciso di togliersi la vita. Nelle precedenti stagioni i fan hanno scoperto il motivo che spinto Hannah ad un gesto così estremo. Nella seconda e terza stagione ci sono stati il processo e sono stati individuati dei possibili colpevoli che hanno portato la ragazza a questa decisione.

4. The Politician

La seconda stagione di una nuova serie Netflix sarà online dal 19 Giugno, è stato lo sceneggiatore e ideatore di The Politician ad annunciarlo.

Ben Platt è pronto a tornare ad interpretare Payton, un giovane che sogna di diventare il presidente degli Stati Uniti. Nei primi 8 episodi Payton ha raccontato la sua campagna per vincere le elezioni per il Consiglio studentesco nel suo liceo di Santa Monica. La nuova stagione lo vedrà invece impegnato per conquistare un seggio al Senato.

5. La cosa più bella

Infine, questa serie targata Netflix e ambientata alla fine degli anni 50. La protagonista è Maria Luiza Carone, che ha il volto di Maria Casadevall, una ricca donna che vive a San Paolo. Dopo il matrimonio si trasferisce a Rio de Janeiro dove dovrebbe aprire un ristorante con il marito, ma quando arriva scopre che lui è scappato con i soldi. Luiza non molla e tenta comunque di avviare il proprio club.

Commenti Facebook: