Carta prepagata con IBAN: come scegliere la migliore a Novembre 2023

Carta prepagata con IBAN senza conto corrente è un'alternativa low cost al tradizionale conto corrente in quanto fa risparmiare sulle spese bancarie. Per trovare le offerte migliori di novembre 2023 consulta il comparatore per carte di credito di SOStariffe.it.

In 30 secondi

Carta prepagata con IBAN può sostituire il conto corrente. Le migliori proposte di novembre 2023:
  1. Carta Postepay Digital di Poste Italiane a canone gratuito senza IBAN, con IBAN 15€/anno
  2. Carte con IBAN Dotter First (a canone zero) e Dotter Top (0,95€/mese di canone) di DOTS
  3. Carta Prepagata Mastercard di ING legata al Conto Corrente Arancio di ING a canone zero
Carta prepagata con IBAN: come scegliere la migliore a Novembre 2023

Carta prepagata con IBAN è una carta ricaricabile. È nota anche come carta conto perché può sostituire un classico conto corrente. Essendo dotata di un codice IBAN, permette di effettuare numerose operazioni che di solito si eseguono con un conto corrente tradizionale. Per esempio:

  • bonifico bancario; 
  • accredito di stipendio o pensione;
  • domiciliazione delle bollette. 

Per avere una fotografia delle soluzioni più vantaggiose di novembre 2023, c’è il comparatore per carte di credito di SOStariffe.it. Questo strumento gratuito, digitale e facile da utilizzare confronta le proposte più convenienti presenti attualmente sul mercato bancario. Per scoprire le migliori offerte, premi sul pulsante verde qui sotto:

SCOPRI LE MIGLIORI CARTE DI CREDITO »

Carta prepagata con IBAN: le migliori proposte di Novembre 2023

NOME DELL’OFFERTA DETTAGLI DELL’OFFERTA
1 Postepay Digital di Poste Italiane
  • canone gratuito e zero costi di emissione fino al 31/12/2023
  • possibilità di richiedere la versione con IBAN a 15€/anno
  • limite prelievo di 600€/giorno e 2.500€/mese
  • prelievo gratuito da ATM Postamat, commissione di 2€ da ATM bancario
  • pagamenti fino a 3.500€/giorno e massimo 10.000€/mese
  • collegamento con Google Pay e Apple Pay
  • bonifico online 1€, in ufficio postale 3,50€
2 Dotter First di DOTS
  • canone gratuito per la versione digitale, per la versione fisica 4,95€ di costo di emissione
  • codice IBAN
  • ricarica fino a 2.500€/anno
  • prelievo da ATM gratis in Italia e nell’UE
  • 1 ricarica al mese senza commissioni, poi 0,85 € a ricarica
3 Dotter Top di DOTS
  • 0,95€/mese di canone per la versione digitale, per la versione fisica 4,95€ di costo di emissione
  • codice IBAN
  • ricarica fino a 50.000€/anno
  • prelievo da ATM gratis in Italia e nell’UE
  • accredito dello stipendio
  • 2 ricariche al mese senza commissioni, poi 0,85 € a ricarica
4 Carta prepagata Mastercard di Conto Corrente Arancio di ING
  • canone gratuito nella versione virtuale (quella fisica ha un costo di emissione di 10 €)
  • ricarica della carta: 1 € di commissione

Per coloro che siano alla ricerca di una carta prepagata con IBAN, analizziamo qui di seguito quattro offerte individuate dal comparatore per carte di credito di SOStariffe.it.

Carta Postepay Digital di Poste Italiane

La carta prepagata ricaricabile Postepay Digital di Poste Italiane è a canone gratuito in promozione fino al 31 dicembre 2023 (anziché 5 euro di costo di emissione), mentre la versione con codice IBAN ha un canone di 15 euro l’anno. La carta Postepay Digital è disponibile sia in versione virtuale che fisica. È possibile richiederla online, operazione più facile e veloce con lo SPID. Utilizzabile per pagamenti online e nei negozi fisici, questa carta di Poste Italiane si contraddistingue per:

  • collegamento ad Apple Pay e Google Pay;
  • prelievi gratuiti da ATM di Postemat, commissione di 2 euro da ATM bancario;
  • cashback del 20% sugli acquisti;
  • prelievo massimo fino a 600 euro al giorno e fino. 2.500 euro al mese:
  • pagamento massimo fino a 3.500 euro al giorno e fino a 10.000 euro al mese;
  • pagamento delle bollette;
  • bonifico online 1 euro, da ufficio postale 2,50 euro;
  • plafond massimo di 30.0000 euro

Per conoscere l’offerta di Postepay Digital, clicca sul link di seguito:

SCOPRI POSTEPAY DIGITAL »

Carte Dotter First e Dotter Top di DOTS

Conveniente è anche Dotter First di DOTS, una carta prepagata con IBAN. È a zero spese nella versione digitale, mentre la versione fisica ha un costo di emissione di 4,95 euro. Questa carta prepagata si caratterizza per:

  • ricarica fino a un massimo di 2.500 euro all’anno; 
  • una ricarica al mese è gratuita, poi le altre hanno un costo di 0,85 euro; 
  • prelievo fino a 250 euro alla volta in un giorno; 
  • massimale di spesa di 999 euro in un singolo pagamento o tramite bonifico. 

Permette inoltre di ricevere e inviare denaro con un tap, prevede un Salvadanaio per accantonare i propri risparmi ed è possibile controllare l’andamento del saldo mensile.

Con tutte le funzionalità della carta Dotter First, per i clienti più esigenti c’è anche la Dotter Top di DOTS, che ha un costo di 0,95 euro al mese. Si tratta sempre di una carta prepagata con IBAN che in questa versione consente: 

  • una ricarica fino a 50.000 euro all’anno; 
  • l’accredito dello stipendio e la creazione di progetti di risparmio; 
  • 2 ricariche al mese gratuite, poi le altre hanno un costo di 0,85 euro;
  • prelievo fino a un massimo di 1.000 euro al giorno;
  • nessun limite di pagamento se non l’importo disponibile sul saldo;
  • bonifico fino a un massimo di 4.990 euro.

Per entrambe le carte DOTS, c’è in omaggio una gift card di 10 euro per i nuovi clienti.

Per conoscere la doppia offerta di DOTS, vai al link qui sotto:

SCOPRI LE CARTE DOTTER »

Carta prepagata Mastercard di Conto Corrente Arancio di ING

La Carta Prepagata Mastercard, che è abbinata al Conto Corrente Arancio di banca ING, è vantaggiosa, in quanto nella versione virtuale è a zero spese ed è possibile richiederla online dal sito o dall’App della banca stessa. La versione fisica ha un costo di emissione di 10 euro. Le sue caratteristiche sono:

  • collegamento ai principali wallet digitali;
  • 1 euro di commissione per la ricarica;
  • 2 euro di costo per i prelievi di contante da sportello ATM in Italia e all’estero;
  • 10 euro di spesa per il rilascio della versione fisica di questa carta;
  • disponibilità massima di 4.500 euro.

Questa carta di credito prepagata è abbinata a Conto Corrente Arancio, che si apre tramite Internet. È possibile abbinare fino a 4 carte prepagate a un solo conto. Questo conto mette a disposizione una serie di servizi aggiuntivi con la formula “Modulo Zero Vincoli”, la quale per i primi 12 mesi è a zero spese, poi prevede un canone di 2 euro al mese, il quale è comunque azzerabile con:

  • accredito di stipendio/pensione;
  • oppure entrate di almeno 1.000 euro al mese.

La formula “Modulo Zero Vincoli” include anche:

  • carta di debito Mastercard gratuita, con collegamenti ad Apple Pay e Google Pay;
  • prelievo di contante in Italia e in Europa senza commissioni;
  • un modulo di assegni all’anno gratuito;
  • principali pagamenti MAV, F24, RAV senza costi;
  • bonifici SEPA fino a 50.000 euro online o al telefono gratuito.

Con l’apertura di Conto Corrente Arancio è anche possibile beneficiare del conto deposito Conto Arancio che, se attivato entro il 31 dicembre 2023, offre un rendimento del 4% per i primi 12 mesi, poi il tasso di interesse è pari all’1% annuo lordo.

Infine, con Conto Corrente Arancio e attivandolo con un primo bonifico, è possibile partecipare alla seguente promozione fino al 31 dicembre 2023: via email si riceve il proprio «codice amico» personale che si potrà condividere con i propri amici, invitandoli a diventare clienti della banca. Una volta che il proprio amico avrà ricevuto il primo accredito di stipendio/pensione su Conto Corrente Arancio, entrambi riceveranno un buono regalo Amazon.it da 50 euro sempre tramite email. In totale, si potranno ottenere fino a 10 buoni da 50 euro presentando al massimo 10 amici per un massimo di 500 euro.

Per avere maggiori dettagli dell’offerta di Conto Corrente Arancio, segui il link:
SCOPRI CONTO CORRENTE ARANCIO »