Batteria iPhone a 29 euro: le novità

Per tutto il 2018 Apple ha reso disponibile ai suoi utenti un programma di sostituzione della batteria degli iPhone a prezzo ridotto. Gli utenti hanno avuto la possibilità di sostituire la batteria ad un costo di appena 29 Euro. Questo programma è stato un successo ed ha coinvolto ben 11 milioni di iPhone, aggiornati con una batteria nuova. Per il 2019 Apple propone un nuovo piccolo sconto per chi è interessato ad aggiornare la batteria del proprio smartphone. Ecco tutti i dettagli. 

Ecco tutto quello che c'è da sapere sulla sostituzione della batteria di un iPhone

Nel 2017 Apple ha ammesso di aver deliberatamente rallentato gli iPhone per ridurre il consumo di energia ed evitare un calo dell’autonomia legato all’usura della batteria. Questo rallentamento veniva attivato via software dopo un anno dall’attivazione dell’iPhone.

Anche a causa di una scarsa (per non dire totalmente assente) comunicazione sulla questione, Apple è finita nell’occhio del ciclone mediatico e per il 2018 ha deciso di avviare un programma di sostituzione della batteria a prezzo scontato. Gli utenti interessati ad aggiornare la batteria del proprio iPhone hanno pagato appena 29 Euro, invece dei canonici 79 Euro richiesti.

Questo intervento, come confermato nel corso di un evento privato da Tim Cook, è stato richiesto da 11 milioni di clienti che hanno preferito aggiornare la batteria del proprio iPhone, tornando ad utilizzare lo smartphone al 100% della sua potenza, piuttosto che acquistarne uno nuovo. Negli anni precedenti, il programma di sostituzione della batteria (a prezzo pieno) veniva richiesto da circa 1-2 milioni di utenti ogni anno.
Scopri le migliori tariffe per smartphone

Secondo alcuni analisti, la possibilità di sfruttare la sostituzione della batteria a prezzo agevolato è una delle principali cause del calo di vendite registrato dagli iPhone nel corso dell’ultimo trimestre del 2018. Apple ha annunciato che non comunicherà più l’esatto quantitativo di iPhone venduti ogni trimestre ed ha anche rivisto verso il basso le stime sul fatturato dell’ultima parte dell’anno scendendo da 93 miliardi inizialmente previsti ad “appena” 84 miliardi.

Il calo di vendite degli iPhone è legato, in ogni caso, a diversi fattori. Il rallentamento del mercato cinese, ad esempio, rappresenta un altro elemento molto significativo che, di certo, ha avuto un’influenza negativa sui risultati ottenuti da Apple. Il programma di sostituzione della batteria a prezzo agevolato resta, in ogni caso, un fattore determinate (probabilmente sottostimato da Apple) che ha spinto moltissimi utenti a rimandare l’acquisto di un nuovo iPhone.

Sostituzione batteria iPhone nel 2019: modalità e costi

Come detto in precedenza, la sostituzione della batteria degli iPhone a 29 Euro non è più disponibile. Apple ha attivato questo programma solo un periodo di tempo limitato, soprattutto per via del caso mediatico legato agli iPhone deliberatamente rallentati via software.

La sostituzione della batteria degli iPhone continua ad essere disponibile anche nel 2019. Da quest’anno sarà possibile richiedere tale sostituzione con un prezzo più basso rispetto a quello degli anni scorsi ma comunque più alto rispetto al 2018. Chi un iPhone 6/6S/7/8, e relative varianti Plus, può richiedere la sostituzione della batteria ad un prezzo di 49 Euro. I possessori di iPhone X o dei recenti iPhone XS, XS Max e XR, invece, ha la possibilità di richiedere la sostituzione della batteria al costo di 69 Euro. 

Per richiedere l’intervento di sostituzione della batteria è consigliabile contattare l’assistenza Apple, direttamente dal sito ufficiale dell’azienda. L’azienda offre ai suoi clienti italiani anche un numero verde per richiedere assistenza (800 915 904). In alternativa è possibile recarsi in uno degli Apple Store sparsi per il Paese.

Commenti Facebook: