Stangata conti correnti: come risparmiare con le offerte di settembre 2020

Ridurre i costi del conto corrente senza dover rinunciare ad un prodotto in grado di soddisfare le proprie esigenze è possibile. Il settore bancario italiano, infatti, propone numerose opzioni per poter individuare, in modo preciso, il conto più adatto alle proprie esigenze ed evitare inutili costi aggiuntivi. Ecco, quindi, come risparmiare sul conto corrente con le offerte di settembre 2020 andando ad evitare la recente stangata sui conti che ha portato ad un incremento generalizzato dei costi.

Stangata conti correnti: come risparmiare con le offerte di settembre 2020

Il conto corrente deve essere scelto analizzando, nel dettaglio, le proprie esigenze e le opzioni disponibili. Le recenti stangate che hanno colpito i correntisti italiani, con aumenti indiscriminati sia per i costi di mantenimento che per le commissioni applicate alle varie operazioni, hanno fatto incrementare notevolmente la spesa per la gestione del proprio denaro. Fortunatamente, per evitare queste stangate è possibile sfruttare le varie offerte disponibili sui conti a settembre 2020.

Per individuare il conto corrente più vantaggioso è necessario confrontare le proposte disponibili e scegliere, con cura, l’opzione più in linea con le proprie necessità. La scelta può avvenire tramite il comparatore di SOStariffe.it per conti correnti e l’App di SOStariffe.it, disponibile su smartphone Android ed iPhone, che mettono a confronto le varie opzioni disponibili per aprire un nuovo conto corrente con condizioni vantaggiose.

Nella scelta del nuovo conto corrente è opportuno tenere in considerazione:

  • i costi legati al mantenimento del conto e, quindi, il canone mensile, trimestrale o annuale che viene richiesto dall’Istituto al cliente; questo parametro, negli ultimi mesi, è aumentato per molti conti ma sono ancora disponibili conti a canone zero
  • le commissioni per le singole operazioni a partire dai costi legati all’utilizzo delle carte di pagamento (in particolare per il prelievo) e a tutte le altre operazioni principali
  • servizi accessori; ogni istituto offre servizi extra ai suoi clienti, a partire dai pagamenti contactless da smartphone e sino ad arrivare alla possibilità di attivare soluzioni di investimento o risparmio; tutti questi fattori vanno tenuti in considerazione nella scelta del conto
  • bonus di benvenuto per i nuovi clienti; alcuni conti mettono a disposizione dei bonus di benvenuto per i clienti proponendo promozioni particolarmente vantaggiose

Ecco quali sono i migliori conti da attivare a settembre 2020:

Conto N26: semplice e gratuito

Tra le soluzioni più interessanti per chi vuole ridurre al minimo i costi di gestione del proprio conto corrente, senza rinunciare a tutti i servizi di cui ha bisogno, segnaliamo la possibilità di attivare Conto N26. Si tratta di una soluzione davvero completa e vantaggiosa che, in questi ultimi anni, ha registrato una forte crescita in Italia.

Il Conto N26 è un conto corrente a zero spese che può rappresentare l’opzione ideale per evitare le recenti stangate che hanno colpito i conti correnti degli italiani. Chi non ha esigenze particolari e cerca un conto semplice da usare e senza inutili spese per qualsiasi operazioni può valutare con attenzione che questa soluzione.

Il conto in questione non presenta alcun canone periodico, azzerando quindi le spese “fisse” legate al solo mantenimento del conto. Al Conto N26 è, inoltre, abbinata una carta Mastercard che potrà essere utilizzata liberamente dall’utente sia per fare acquisti (online e in negozio, senza commissioni) che per prelevare contanti.

Da notare, per quanto riguarda il prelievo, che il Conto N26 garantisce la possibilità di prelevare contanti senza commissioni in tutta l’area Euro. Vengono applicate commissioni esclusivamente per le operazioni effettuate in valute differenti dall’Euro. Restando nei confini dell’UE, quindi, la carta abbinata a Conto N26 potrà essere utilizzata liberamente.

Da notare che N26 supporta le transazioni tramite Google Pay e Apple Pay. L’utente può registrare la propria carta Mastercard all’interno dello smartphone, dopo aver installato una delle due app citate in precedenza, ed effettuare pagamenti con il proprio dispositivo anche senza avere la carta con sé ed in totale sicurezza.

A completare i vantaggi di Conto N26 troviamo la possibilità di sfruttare bonifici SEPA gratuiti, trasferimenti istantanei tramite il servizio Money Beam e trasferimenti di denaro tramite bonifici internazionali in 38 valute differenti con TransferWise, sfruttando un tasso di cambio reale e commissioni molto contenute.

Per chi sceglie il Conto N26, inoltre, c’è la possibilità di valutare anche delle versioni a pagamento, You (9,90 Euro al mese) e Metal (16,90 Euro al mese). Tali versioni del conto arricchiscono i vantaggi per l’utente aggiungendo, ad esempio, il prelievo di contanti senza commissioni anche in area extra Euro e varie coperture assicurative e promozioni con partner dell’istituto.

Conto N26 può essere attivato direttamente online, seguendo una semplice procedura di sottoscrizione, accessibile dal sito dell’istituto cliccando sul box qui di sotto.

Richiedi Conto N26 »

Il Conto N26 è uno strumento flessibile, completo e gratuito e può essere la soluzione ideale anche per liberi professionisti e freelance (sia come conto principale che come conto secondario). La versione business di Conto N26 riprende tutte le caratteristiche viste con la versione precedente aggiungendo il cashback dello 0.1% sulle operazioni eseguite con la carta abbinata.

Il conto è attivabile direttamente online:

Richiedi Conto N26 per freelance »

Conto Widiba: tanti servizi aggiuntivi e canone annuo azzerabile 

Tra le tante soluzioni disponibili nel mese di settembre per attivare un nuovo conto corrente troviamo anche il Conto Widiba. Si tratta di un conto davvero molto conveniente e con tanti servizi inclusi per il cliente che viene proposto da Widiba, banca online del gruppo MPS. Questa soluzione può rappresentare una delle migliori soluzioni del mese per poter contare su di un conto completo e conveniente, con tutti gli strumenti di pagamento di cui si ha bisogno e con la possibilità di accedere a soluzioni di risparmio e investimento, prestiti personali e mutui in base a quelle che sono le proprie necessità.

Conto Widiba è un conto corrente a canone zero per il primo anno dall’attivazione del conto. Widiba mette a disposizione dei clienti un conto con canone azzerato per sempre, quindi anche dopo la fine del periodo promozionale del primo anno, semplicemente impostando l’accredito di stipendio o pensione oppure mantenendo una giacenza media superiore ai 5 mila Euro. In caso di mancato rispetto di almeno una di queste condizioni, il conto presenterà un costo trimestrale di 5 Euro.

Collegata al conto, senza alcun costo extra, una carta di debito con canone zero. La carta può essere utilizzata per fare acquisti, senza commissioni sia online che in negozio, e per prelevare denaro contante, senza commissioni per prelievi eseguiti in Italia con un importo superiore ai 100 Euro. La carta di debito è collegata direttamente al conto corrente e, come detto, non presenta costi aggiuntivi.

I clienti che scelgono Conto Widiba hanno la possibilità di richiedere una carta Prepagata oppure una delle varie carte di credito che l’istituto mette a disposizione. I clienti Widiba possono scegliere tra tre opzioni di carta di credito (Classic, Oro e Oronero) con vantaggi e bonus crescente ed hanno anche la possibilità di scelta tra circuito Visa e circuito Mastercard.

Per quanto riguarda la Classic, la soluzione “base” per i clienti Widiba, è previsto un canone trimestrale di 5 Euro e un plafond di 1.500 Euro. L’anticipo di contante prevede, invece, una commissione del 4% dell’importo con un minimo di 2.5 Euro sia in area Euro che in area extra Euro. Tutte le carte di pagamento di Widiba presentano il supporto a Google Pay e Apple Pay per eseguire transazioni contactless con il proprio smartphone grazie alle relative applicazioni. Il servizio non presenta costi di alcun tipo.

Ad incrementare i vantaggi di chi sceglie il Conto Widiba troviamo i bonifici SEPA gratuiti e la possibilità di accedere a soluzioni di risparmio per far fruttare il proprio patrimonio. A disposizione degli utenti ci sono linee libere e vincolante con tassi di interesse vantaggiosi. Da notare, inoltre, che i clienti Widiba potranno contare sulla PEC e sulla Firma Digitale senza alcun costo aggiuntivo.

Per i nuovi clienti che scelgono di attivare il Conto Widiba entro il prossimo 9 settembre c’è un bonus di benvenuto rappresentato dalla possibilità di attivare una linea vincolata con un tasso lordo annuo su vincoli a 6 mesi dell’1.4%. La linea vincolata può avere un importo minimo di 1000 Euro ed un importo massimo di 500.000 Euro e va aperta entro il 23  settembre.

Il Conto Widiba, con tutte le condizioni indicate in precedenza, può essere richiesto direttamente online, tramite il sito Widiba accessibile cliccando sul box riportato qui di sotto:
Attiva online Conto Widiba »

My Genius di Unicredit: personalizzabile in base alle proprie esigenze

Un’altra soluzione molto interessante a disposizione di chi è in cerca di un nuovo conto corrente a settembre 2020 arriva da Unicredit che propone il Conto My Genius. Si tratta di una soluzione altamente personalizzabile da parte del cliente che potrà attivare una serie di moduli aggiuntivi, in base alle proprie esigenze per arricchire i prodotti ed i servizi inclusi nel proprio conto corrente.

Da notare, inoltre, che i nuovi clienti che scelgono My Genius entro il prossimo 30 settembre potranno ricevere un bonus di ben 150 Euro. Per sfruttare la promozione, infatti, basta attivare il conto ed effettuare l’accredito di stipendio o pensione oppure versare e mantenere almeno 500 Euro sul conto sino alla fine del 2020. Rispettando tali condizioni, il cliente che sceglie My Genius riceverà un accredito bonus di 150 Euro entro il 31 gennaio 2021.

La versione “base” del Conto My Genius di Unicredit presenta un costo di mantenimento di 3 Euro al mese. Nel canone mensile del conto sono compresi i costi del servizio Banca Multicanale (il servizio di homebanking e mobile banking di Unicredit) e il costo della carta di debito My One, inclusa per tutti i clienti che scelgono Unicredit.

Il conto corrente è poi personalizzabile con una serie di “moduli” che, a fronte di un costo fisso mensile, vanno ad arricchire i contenuti del conto. A disposizione degli utenti ci sono due tipologie di moduli, “transazionali” e “investimento. Ecco i dettagli dei moduli transazionali:

  • Silver (9 Euro al mese): include carta prepagata UnicreditCard Click, moduli di assegni con carnet da 10 e bonifici SEPA online
  • Gold (12 Euro al mese): aggiunge, oltre al Silver, la carta di credito UnicrediCard Flexia con quota annuale
  • Platinum (22 Euro al mese): aggiunge, oltre a Gold, seconda e terza carta di debito internazionale, una seconda carta di credito UniCreditCard Flexia, prelievi di contante presso ATM di altre banche in Italia e all’estero senza commissione, invio estratto conto cartaceo

Su questi moduli è previsto uno sconto di 2 Euro al mese impostando l’accredito di stipendio o pensione e di ulteriori 2 Euro al mese per i clienti Under 30.

I moduli Investimento sono:

  • Gold (5 Euro al mese): sconto del 50% per le spese custodia e amministrazione deposito titoli sconto 20% sulle commissioni raccolta ordini e negoziazioni titoli impartiti in Banca Multicanale via Internet
  • Platinum (7 Euro al mese): sconto del 100% per le spese custodia e amministrazione deposito titoli sconto 30% sulle commissioni raccolta ordini e negoziazioni titoli impartiti in Banca Multicanale via Internet, Money Trading, invio estratto conto cartaceo

Attiva My Genius di Unicredit »

Commenti Facebook: