Toscana sempre più green con Enel Energia

La Toscana diventa sempre più verde grazie a Enel Energia. Nel 2013, infatti, la quantità di elettricità prodotta da fonti rinnovabili nella Regione è aumentata di 74,5 MW, grazie anche ai quasi 6.000 nuovi impianti green allacciati alla rete elettrica regionale, tra cui 76% di pannelli fotovoltaici, oltre agli impianti di energia eolica, da biomasse, biogas, idraulica e geotermica.

Il peso delle rinnovabili in bolletta è eccessivo?
Il peso delle rinnovabili in bolletta è eccessivo?

Grazie al maggior sviluppo delle rinnovabili e il lavoro di Enel Energia, in Toscana l’anno scorso è aumentata di 74,5 MW la quantità di energia elettrica pulita.

Nel 2013, sono stati allacciati alla rete toscana ben 5.915 nuovi impianti, di cui 76% di fotovoltaico, 15% di eolico, 5% di biomasse e biogas, 3% idraulica e 1% di geotermico.

Si tratta nella maggior parte (95% dei casi) di centrali di piccola taglia, ma non sono mancati nemmeno i nuovi impianti di potenza superiore.

Hanno fatto registrare l’aumento più significativo, tanto per quantità di nuove connessioni alla rete come per potenza installata, le province di Firenze e Arezzo, entrambe con circa 1.000 nuovi impianti e oltre 10 MW di potenza.

In questa maniera, grazie anche al lavoro svolto da Enel Energia in fase di connessione, dal 2009 a oggi in Toscana si dispone di circa 700 MW di energia rinnovabile, i quali – sebbene non siano disponibili 24 ore ma con determinate condizioni atmosferiche – sono comunque sufficienti per coprire il fabbisogno energetico di oltre 300.000 famiglie.

Vai alle Offerte Energia Verde

Commenti Facebook: