Conto corrente online zero spese: le offerte di Settembre 2021

Aprire un conto corrente online è semplice e richiede pochi minuti, ma è veramente conveniente? In questa guida vedremo quali sono le caratteristiche dei conti correnti online, i costi di canone e le commissioni sulle transazioni online e presso gli sportelli. Ecco le migliori offerte di Settembre per chi apre un nuovo conto corrente e quanto puoi risparmiare rispetto ai prodotti tradizionali.

Conto corrente online zero spese: le offerte di Settembre 2021

Aprire e mantenere un conto corrente online costa circa la metà rispetto ad un conto tradizionale. L’ultimo Osservatorio di SOStariffe.it il costo medio dei conti tradizionali per una famiglia è stato di circa 139 euro nel 2021, mentre per un conto online una famiglia ha speso circa 63,60 euro. Anche i costi operativi e di gestione sono molto diversi se hai un conto online o uno tradizionale, per esempio il canone medio proposto dalle banche online è stato inferiore a 30 euro nel 2021 mentre gli istituti tradizionali hanno chiesto circa 55 euro per il conto.

A pesare maggiormente poi sulle tue tasche se scegli i conti tradizionali sono le commissioni, i prelievi sono più cari e anche i bonifici fatti allo sportello ti costano di più che con i conti online. Le condizioni per fare transazioni via web o app con i conti online sono molto convenienti, ma devi fare molta attenzione alle commissioni per operare in banca che invece sono sempre piuttosto elevate.

Come aprire il nuovo conto corrente online

I requisiti per aprire un conto corrente online dipendono dai servizi che vuoi usare, per esempio se vuoi una carta di credito o se vuoi richiedere un fido la banca ti richiederà delle garanzie. In generale per poter avviare la sottoscrizione del tuo nuovo conto devi essere maggiorenne e residente in Italia. I documenti da presentare sono carta d’identità, passaporto o patente, codice fiscale e certificato di residenza o permesso di soggiorno.

Per capire qual è il conto migliore per te è necessario che tu conosca quali sono i servizi che utilizzi di più: effettui molti bonifici, oppure vuoi una carta di credito, hai necessità di un’app per gestire i tuoi risparmi, vuoi accreditare lo stipendio o vuoi un servizio di notifica via SMS? In base alle operazioni e ai servizi che vuoi ottenere dovrai poi selezionare quali sono le offerte che meglio si adattano a te e trovare le migliori condizioni economiche.

Ricorda che anche la tua età incide sulla tipologia di promozione che puoi attivare: per gli under 30 spesso ci sono delle offerte per aprire conti a canone zero. Se oltre al conto corrente sei in cerca anche di un conto deposito leggi con attenzione le offerte perché alcuni istituti ti propongono di aprire anche il deposito gratuitamente se diventi loro cliente.

Dato che ci sono moltissime offerte e che fare una ricerca richiede molto tempo puoi orientarti tra commissioni, canoni e costi con il comparatore di SOStariffe.it. Si tratta di uno strumento gratuito che mette a confronto per te le proposte degli istituti e semplifica le condizioni del contratto in pochi punti chiave. Puoi effettuare una ricerca personalizzata cliccando sul bottone qui in basso.

Confronta i conti correnti online»

Il tuo conto corrente online zero spese a Settembre

Ecco quali sono a Settembre le migliori offerte se vuoi passare ad un conto online e cosa ti propone ogni istituto con il suo prodotto a canone zero:

  1. Widiba
  2. Unicredit
  3. Conto BNL Smart
  4. N26
  5. Tinaba
  6. Webank

Scopri i migliori conti correnti»

1. Widiba

Con Banca Widiba se attivi entro il 29 Settembre il conto online potrai averlo a canone zero per i primi 6 mesi, poi sarà applicato il costo di 9 euro a trimestre. Una volta terminato il periodo promozionale potrai comunque ridurre le spese legate al canone, la banca infatti ti offre degli sconti:

  • meno 1 euro se accrediti la pensione o lo stipendio
  • meno 3 euro se hai meno di 30 anni
  • meno 1 euro se hai una giacenza di 25 mila euro
  • meno 2 euro se hai 10 mila euro investiti in fondi ed azioni

Se apri questo conto inoltre l’istituto ti offre un account PEC gratuito e la firma digitale e certificata. Puoi anche richiedere gratuitamente l’emissione della carta di debito, mentre per la carta di credito dovrai pagare tra i 20 e i 50 euro in base alla tipologia di servizio che attivi. L’apertura del conto online Widiba è veloce e sicura e con lo SPID potrai risparmiare ancora più tempo.

I costi di commissione applicati alle tue operazioni con questo mezzo sono:

  • bonifici gratuiti
  • prelievi gratis sopra i 100 euro
  • conto abilitato per trading online

Per avere maggiori informazioni sul conto a canone zero di Widiba puoi cliccare sul link in basso.

Scopri il conto Widiba»

2. Unicredit

Con UniCredit puoi attivare il suo conto My Genius a zero spese se lo apri entro il 30 Settembre, la promozione ti offre sia il canone zero che l’attivazione del servizio Multicanale, l’emissione della carta di debito My One e ti garantisce anche i bonifici SEPA a zero spese. Questa è l’offerta base al momento disponibile, se hai necessità di altri servizi puoi anche abbinare a questo conto anche uno dei seguenti moduli:

Silver – 11 euro al mese – bonifici, carta UniCreditCard Click e un carnet da 10 assegni

Gold – 16 euro al mese – il piano Silver e la carta di credito UniCreditCard Flexia a canone zero per 1 anno

Platinum – 26 euro al mese – servizi Silver e Gold più prelievi e bonifici a commissione zero, fatture Telepass a zero spese, carta di credito aggiuntiva

Puoi conoscere meglio il conto corrente modulare My Genius e i suoi moduli cliccando sul link in basso.

Scopri il conto Unicredit »

3. BNL Conto Smart

Per i clienti che hanno meno di 30 anni c’è anche il conto corrente di BNL a canone zero Smart. Se attivi questo conto potrai effettuare prelievi gratuiti dagli sportelli BNL, potrai anche ricaricare la prepagata abbinata al conto senza spese e gestire il tuo conto tramite app o profilo online. Come incentivo per i nuovi clienti la banca si offre di pagare l’imposta di bollo sul possesso per il primo anno.

Le commissioni applicate alle tue operazioni sono:

  • prelievi gratis da ATM BNL
  • prelievi ATM altre banche 2 euro
  • prelievi all’estero 2 euro
  • bonifici online 1 euro
  • bonifici sportello 6,50 euro

Con BNL la carta di credito associata a questo conto ti costerà 42 euro l’anno. Questo è un conto abilitato al trading online.

4. N26

I conti a zero spese sono in genere quelli online, anche perché la gestione di questi prodotti avviene per lo più tramite App o area personale quindi abbattendo i costi anche per l’istituto. Uno dei conti all digital molto popolari al momento è quello di N26, una banca virtuale tedesca che ti offre un prodotto con IBAN italiano.

Il conto a zero spese è la carta conto di N26 che puoi richiedere scaricando l’App sul tuo smartphone. La procedura per aprire il conto con questa banca è estremamente semplice, ricordati di avviare l’iter collegandoti dallo smartphone o dal tablet perché dovrai scattarti un selfie per rispondere alle richieste sul riconoscimento dell’intestatario del conto. 

I costi e i servizi con N26 sono:

  • bonifici istantanei  gratuiti tra utenti N26
  • 1 carta di debito, gratuita, associata al conto
  • pagamenti con carta in valuta estera gratuiti
  • bonifici i valuta straniera a condizioni agevolate
  • cambio del PIN e la gestione dei massimali dei pagamenti con App
  • carte in pausa e funzioni per categorizzare le tue spese
  • creare dei progetti di spesa

Clicca sul link in basso per conoscere meglio le offerte di N26 e i suoi conti correnti a pagamento.

Scopri N26»

5. Tinaba

Un’alternativa al conto corrente può essere la carta conto, queste tipologie di prodotto sono più economiche, non ti impongono il pagamento dell’imposta di bollo e hanno dei requisiti d’apertura meno stringenti. Una carta conto che puoi aprire è Tinaba, è uno strumento a canone zero che ti offre le seguenti condizioni operative:

  • bonifici gratis con altri clienti Tinaba
  • ricariche in contanti o con bonifici gratis
  • prelievi 24 gratis, poi 2 euro ad operazione
  • massimali singolo bonifico 5 mila euro
  • massimali bonifici uscita al giorno 10 mila euro

Puoi avere maggiori informazioni su carta Tinaba o richiedere la tua carta gratuita con consegna a casa cliccando qui in basso.

Scopri Tinaba »

6. Webank

E siamo al conto WeBank, un altro conto corrente digitale ma che al momento non è a zero spese. Il canone richiesto annualmente per usare i servizi del conto digitale di BPMè di 24 euro, 2 euro al mese. Con l’apertura del tuo conto WeBank ti vengono proposte le seguenti condizioni:

  • assegno gratuito
  • bonifici in Italia
  • carte di debito e di credito gratuite
  • l’imposta di bollo gratuita
  • prelievi in Italia e in UE
  • trading online
  • prestiti fino a 30 mila euro se fornisci le garanzie richieste
  • fido flessibile

Per conoscere ancora più dettagli su come aprire il conto di BPM e quali sono i servizi inclusi nel canone puoi cliccare sul pulsante qui in basso.

Scopri Webank »

Commenti Facebook: