Tariffe operatore attack: Iliad e Postemobile i provider più attaccati del 2020

Il mercato di telefonia mobile offre una lunga serie di promozioni e offerte che permettono agli utenti di risparmiare sui costi per il proprio smartphone. Attivare una tariffa con tanti minuti, SMS e Giga ad un prezzo conveniente è, quindi, possibile per tutti gli utenti. Tra le tariffe presenti sul mercato troviamo anche le offerte "operator attack", soluzioni disponibili soltanto per i clienti di specifici operatori. Il nuovo studio di SOStariffe.it ha stilato una classifica dei provider "più attaccati" andando poi a stimare costi e composizione delle tariffe operator attack.

Tariffe operatore attack: Iliad e Postemobile i provider più attaccati del 2020

Chi cambia spesso operatore di telefonia mobile sa bene che alcune offerte non sono disponibili per tutti. Sul mercato, infatti, ci sono tariffe operator attack. Si tratta di promozioni speciali che un operatore mette a disposizione esclusivamente dei clienti di altri operatori selezionati che, contestualmente all’attivazione della tariffa, richiedono la portabilità del numero.

Queste offerte sono studiate per “attaccare” un determinato operatore e sottrarre un elevato numero di client che potranno risparmiare grazie alla possibilità di attivare tariffe speciali con prezzi particolarmente convenienti. Il nuovo studio di SOStariffe.it ha confrontato tra loro le varie offerte operator attack attualmente disponibili sul mercato.

L’osservatorio di SOStariffe.it ha, quindi, stilato una classifica degli operatori più attaccati ed ha analizzato la struttura e i costi che caratterizzeranno le offerte operator attack. I risultati dell’indagine sono riassunti dall’immagine allegata qui di sotto che mostra quali sono i provider più attaccati e le caratteristiche di queste tariffe.

Tariffe operator attack: come funzionano

Prima di entrare nei dettagli dei risultati dello studio, andiamo a riepilogare, brevemente, il funzionamento delle tariffe operator attack. Si tratta di offerte che un operatore X rende disponibili esclusivamente ai clienti di specifici operatori, ad esempio Y e Z, che richiederanno la portabilità del numero.

Le offerte operator attack non sono disponibili per tutti e non possono essere attivate richiedendo anche l’attivazione di un nuovo numero. A proporre queste tariffe sono sia gli operatori “tradizionali” MNO (TIM, Vodafone, WINDTRE) che alcuni operatori virtuali (Kena Mobile, ho. Mobile e Very Mobile).

La diffusione delle offerte operator attack rappresenta uno dei fattori principali nell’abbassamento dei prezzi medi delle tariffe. Si tratta, quindi, di una tipologia di offerta che può tornare molto utile agli utenti. Sfruttando un’offerta operator attack c’è la concreta possibilità di ridurre al minimo i costi.

Tariffe operator Attack: la classifica degli operatori più attaccati

I risultati dello studio di SOStariffe.it confermano che l’operatore più “attaccato” dalle offerte operator attack è Iliad. Il provider, che ha debuttato sul mercato di telefonia mobile italiano circa 2 anni fa, ha dato il via ad una profonda rivoluzione del settore. Anche al debutto di Iliad si deve la crescente diffusione delle offerte operator attack.

I dati dell’osservatorio di SOStariffe.it confermano come il 20% delle tariffe operator attack siano riservate a Iliad. Il provider francese condivide il primo posto di questa speciale classifica con PosteMobile, l’operatore virtuale con il maggior numero di clienti attivi in Italia (secondo le recenti rilevazioni AGCOM).

Alle spalle del duo formato da Iliad e PosteMobile, tra gli operatori più attaccati da questa particolare tipologia di offerte troviamo CoopVoce e Fastweb. Attualmente, infatti, il 17,78% delle offerte di tipo operator attack presenti sul mercato sono rivolte ai clienti di questi due operatori. Con il 15,5% delle offerte, alle spalle delle due coppie di provider, troviamo Tiscali.

A chiudere la classifica, invece, ci sono Kena Mobile e ho. Mobile che registrano una percentuale del 4,44%.

Le caratteristiche delle promozioni operator attack

Quanto sono vantaggiose le offerte di tipo “operator attack”? Lo studio di SOStariffe.it, oltre ad identificare gli operatori più attaccati, ha anche analizzato costi e composizione di questa particolare categoria di offerte. Il risultato dell’analisi conferma la convenienza delle operator attack, sia in termini di costi che in termini di bonus inclusi.

Il costo mensile medio delle tariffe operator attack è, secondo i dati rilevati a luglio 2020, di 7,06 Euro con un contributo di attivazione pari ad appena 4 euro una tantum. Per quanto riguarda la composizione dei pacchetti tariffari, le operator attack presentano minuti illimitati nella stragrande maggioranza dei casi e un quantitativo di SMS che va da un minimo di 100 ma arriva sino a messaggi illimitati.

Per quanto riguarda i Giga mensili inclusi, invece, la media rilevata è di 56,43 GB. La maggior parte delle offerte presenti sul mercato, nel corso del mese di luglio 2020, si caratterizzano per la presenza di 50 o addirittura di 70 GB di traffico dati. In media, quindi, le offerte operator attack presentano minuti illimitati, almeno 100 SMS e oltre 50 GB di traffico ad un prezzo di poco più di 7 Euro al mese, risultando tra le opzioni più convenienti in assoluto.

Come trovare le migliori tariffe operator attack

L’indagine di SOStariffe.it conferma l’enorme convenienza delle offerte operator attack. Questo tipo di offerte rappresenta, inoltre, un ulteriore conferma di quanto passare da un operatore ad un altro rappresenti la soluzione migliore per risparmiare ed attivare tariffe con tanti minuti, SMS e Giga ad un prezzo contenuto.

Individuare le migliori tariffe operator attack non è facile, in quanto è necessario verificare anche il rispetto dei requisiti per l’attivazione. Per scegliere l’offerta più in linea con le proprie esigenze, quindi, è consigliabile puntare sul comparatore di SOStariffe.it per offerte di telefonia mobile. La comparazione online permette di semplificare la ricerca dell’offerta più vantaggiosa.

Da notare che è possibile sfruttare la comparazione online anche dal proprio smartphone o tablet Android, da iPhone e da iPad grazie all’App di SOStariffe.it scaricabile dal Play Store e dall’App Store.

Commenti Facebook: