Conti correnti con carta di credito: le migliori offerte di Gennaio 2021

Nel 2021 chi utilizza le carte di credito per pagare i propri acquisti in negozio potrà ottenere fino a 300 euro di rimborsi dallo Stato. Non possedete ancora una carta di credito ma vorreste poter utilizzare questo strumento di pagamento? La soluzione è aprire un conto corrente che includa nel canone anche una carta, ecco quali sono le migliori offerte di Gennaio e quali sono i costi per aprire queste tipologie di conti

Conti correnti con carta di credito: le migliori offerte di Gennaio 2021

Fare acquisti con le carte di credito offre la comodità di spendere delle somme che ancora non si possiedono, questi strumenti infatti scaricano i pagamenti il mese successivo a quello della spesa. Con le carte di debito invece è necessario che gli importi siano già a disposizione, le cifre spese infatti vengono prelevate dal saldo disponibile. In alcuni casi tra l’altro è espressamente richiesto di pagare con carte di credito, come nel caso di acquisti superiori alla soglia massima giornaliera del bancomat (ad esempio il noleggio di una macchina o l’acquisto di un pc o di uno smartphone).

Per poter avere una carta di credito è necessario aprire un conto corrente, o si è già intestatari di un conto si dovrà richiederne l’emissione alla propria banca. Questi prodotti proprio per la loro particolarità disponibilità a di importi a credito non vengono concessi a chi non sia cliente. Anche chi si rivolge direttamente alle società come American Express dovrà fornire i propri riferimenti bancari per ottenere una carta.

Ecco come trovare il conto corrente più conveniente »

Conti con carta di credito, le promozioni di Gennaio

Non sono molti gli istituti che offrono conti a zero spese con carte di credito, la maggior parte delle promozioni include delle carte di debito. Per individuare in modo facile e veloce quali sono i conti correnti con carta si può utilizzare il comparatore di SOStariffe.it, lo strumento di confronto automatico delle offerte per aprire nuovi conti.

A Gennaio 2021 i prodotti bancari che permettono di avere anche una carta inclusa nel canone sono:

  • My Genius
  • Conto Corrente Widiba
  • Conto Corrente Arancio
  • WeBank

1. My Genius

Si può ottenere un bonus di 150 euro scegliendo il conto My Genius di UniCredit entro il 31 Dicembre 2020. Per poter ottenere questo premio di benvenuto si deve accreditare lo stipendio o la pensione sul conto, oppure si dovrà mantenere 500 euro di giacenza media fino al 31 Marzo.

Il conto corrente offerto da questa banca è un prodotto online che potrà essere gestito tramite app, profilo online e mobile. L’apertura del prodotto basico include il servizio Banca Multicanale e una carta di debito internazionale. Non potranno aprire questo conto i clienti titolari di un conto UniCredit o BuddyBank e chi ha attivo il servizio Multicanale o ha richiesto una carta di credito o debito di UniCredit.

Il conto My Genius è una soluzione modulare, vuol dire che si possono acquistare dei pacchetti di servizi e prodotti con cui arricchire la vostra offerta. Per avere il conto con la carta di credito si dovrà scegliere o il modulo Gold o il Platinum. Il pacchetto Gold ha un canone mensile di 12 euro e offre agli utenti l’emissione gratuita di una carta prepagata, un carnet da 10 assegni senza costi, la possibilità di fare bonifici online senza commissioni e una carta di credito a zero spese per 1 anno.

Il modulo Platinum costa 22 euro al mese e  aggiunge a quanto garantito da Gold anche:
  • due carte di credito (circuito Mastercard o Visa) a canone zero
  • canone annuo di una seconda carta di debito internazionale
  • prelievi ATM senza alcun costo presso le altre banche in Italia e all’estero
  • nessuna commissione per i bonifici sia online che in filiale
  • carnet di assegni senza limiti
  • nessuna commissione per il servizio di pagamento Telepass

Con le carte di my Genius i prelievi effettuati in Italia saranno gratis presso gli sportelli automatici della banca, mentre presso gli ATM di altri istituti costeranno 2 euro. I bonifici online saranno senza costi se fatti online, mentre chi si reca in filiale dovrà pagare 7 euro. Per i versamenti verso paesi extra Ue le commissioni online saranno di 5,50 euro, mentre recandosi in banca si pagheranno 18,50 euro.

UniCredit ha previsto delle condizioni che permettono di azzerare o ridurre canoni dei moduli. Per esempio, chi ha meno di 30 anni riceve un buono sconto di 2 euro, anche chi fa almeno un bonifico di 750 euro o riceve un accredito riceve lo stesso sconto. Chi ha un patrimonio pari o superiore a 150 mila euro potrà attivare gratuitamente qualsiasi modulo.

Attiva My Genius »

2. Conto Corrente Widiba

La promozioni per le nuove aperture di conto corrente di Banca Widiba è un conto digitale a zero spese online. Per poter avere anche una carta di credito si dovrà però pagare un canone di 20 euro l’anno. Il conto Widiba può essere utilizzato da remoto con il proprio smartphone o tablet scaricando l’app della banca. Facendo i bonifici online non si pagheranno commissioni, mentre facendo le operazioni presso gli sportelli costeranno 2 euro. Per prelevare presso gli sportelli del Monte dei Paschi di Siena si spenderà 1 euro.

Le carte associabili a questo conto corrente sono:

  • Classic – plafond di 1.500 euro al mese – commissione minima per l’anticipo di contante di 2,50 euro – canone 5 euro a trimestre
  • Gold – 5.000 euro al mese di tetto massimo di spesa – commissione di 2,50 euro – canone trimestrale 12,50 euro
  • Oronero – 10.000 euro al mese – commissione minima 2,50 euro – costo trimestrale 12,50 euro

L’istituto offre ai clienti online anche un servizi di categorizzazione e organizzazione delle spese, si tratta di una funzione dell’app My Money. Con l’apertura di un nuovo conto è anche possibile approfittare dell’attuale offerta della società e aprire un conto deposito vincolato a 6 mesi con un tasso di rendimento dell’1,20%.

Le linee deposito libere o vincolate con Widiba offrono i seguenti tassi di interesse:

  • 0,10% per i depositi svincolabili
  • 3 mesi tasso dell’o,25%
  • 6 mesi tassi lordi 0,40%
  • 12 mesi rendimenti lordi dello 0,60%
  • 18 mesi interessi lordi dello 0,80%
  • 24 mesi tasso applicato 1,00%

Chi investe in un conto deposito vincolato 100 mila euro per 2 anni riceverà un rendimento pari a 1.480 euro di interessi netti.

Scopri il conto Widiba e le sue carte »

3. Conto Corrente Arancio

L’offerta per aprire il conto Arancio di ING si può scegliere tra la formula Modulo Zero vincoli o senza questo pacchetto, in entrambi i piani è compresa solo una carta di debito. Si può però richiedere in fase di attivazione del conto anche una carta Mastercard Gold, il canone mensile di questo prodotto è di 2 euro. La spesa mensile per la carta di credito può essere azzerata se si spendono almeno 500 euro o se si attiva il sevizio Pagoflex, si tratta di un sistema di rateazione degli acquisti fatti con carta con una commissione mensile pari allo 0,50% (si può adoperare solo per spese pari o superiori a 200 euro).

Con Conto Arancio Zero vincoli gli utenti avranno la possibilità di fare bonifici gratis online, ma anche in filiale o tramite il servizio telefonico (vale solo per importi inferiori a 50 mila euro). Anche sui prelievi di contanti non vengono applicate commissioni, se le operazioni vengono effettuate in Italia o in UE. Ai pagamenti con la carta di credito sarà applicata una commissione pari al 4% dell’importo speso con un minimo di 3 euro.

Con ING si può utilizzare l’app per gestire carte e conti, per aumentare la sicurezza delle transazioni online si può richiedere il Token che genera che codici di conferma usa e getta e utilizzare l’impronta digitale per autorizzare i pagamenti. I prodotti di questa banca sono predisposti per il sistema di sicurezza con doppia autenticazione, vi sarà quindi richiesto di fornire il numero di telefono sul quale saranno inviati i codici OTP.

Attiva Conto Arancio »

4. WeBank

Il conto di Webank, digital bank di Banco BPM, offre ai nuovi utenti la possibilità di richiedere senza spese sia una carta di debito che una carta di credito. Si potrà scegliere tra diversi prodotti: Cartaimpronta One e Gold Plus.

La prima soluzione  è una carta a zero spese con un tetto massimo di spesa molto limitato (si va da un minimo di 500 euro ad un massimo di 7.800 euro). Il vantaggio offerto da questo strumento di pagamento è l’assenza di commissioni sulle transazioni in Italia e in UE.  L’utente potrà monitorare le operazioni della propria carta tramite l’app della banca, con questo strumento potrà anche bloccare o sbloccare la carta e chiedere le modifiche di plafond.

La Cartaimpronta Gold Plus ha un canone da 49 euro l’anno e ha dei limiti di spesa decisamente più elevati, si va da 5.200 euro fino a 30 mila euro.  Le caratteristiche di questa carta includono i pagamenti senza commissioni in Italia e all’estero, il sistema 3D Secure Code e la possibilità di attivare gli sms di notifica delle transazioni. A questi elementi si aggiungono anche

  • zero commissioni sui rifornimenti di carburante
  • zero spese sull’estratto conto se consultati online

Il conto associato a queste carte è un prodotto che costa 24 euro l’anno, le principali caratteristiche operative di questo prodotto sono:

  • bonifici gratuiti
  • bonifici presso gli sportelli 3 euro
  • prelievi in Italia e in UE senza commissioni
  • possibilità di fare trading online

Chi apre un conto corrente WeBank può anche sottoscrivere una delle Linee vincolate offerte da questo istituto. Si potrà scegliere tra depositi a 9, 12 o 18 mesi con un rendimento dello 0,30%.

Scopri come aprire il conto WeBank »

Commenti Facebook: