Contatori Iliad: come conoscere il residuo dell'offerta Iliad

I clienti Iliad possono monitorare il credito residuo e il consumo di minuti, SMS e Gigabyte direttamente dall'Area Personale sul sito dell'operatore. Ecco come conoscere il residuo della propria offerta e tutti i servizi inclusi e costi delle tariffe del provider francese

Contatori Iliad: come conoscere il residuo dell'offerta Iliad

Iliad ha cercato di differenziarsi nettamente dagli operatori di telefonia mobile tradizionali non solo dal punto dei vista dei costi ma anche nell’approccio al cliente. Le tariffe dell’operatore low cost non prevedono né vincoli né costi extra. Gli utenti possono quindi disattivare le offerte attivate in ogni momento e senza dover pagare spese per la disattivazione o altri addebiti. Tutti i servizi di base come la Segreteria telefonica (per ascoltare i messaggi si utilizzano i minuti inclusi nel piano) e la modalità Hotspot per condividere la connessione con altri dispositivi sono disponibili gratuitamente. Inoltre, le tariffe del gestore francese non cambieranno mai e rimarrano sempre le stesse nel tempo. Iliad infatti non prevede rimodulazioni.

Una delle note dolenti dell’operatore d’Oltralpe è la mancanza di un’app per la gestione dell’offerta. Tutte le operazioni di personalizzazione della linea avvengono comunque tramite l’Area Personale sul sito di Iliad, ottimizzato per l’utilizzo su smartphone e tablet. Basta effettuare il login con nome utente e password per gestire le principali funzioni della SIM.

Contatori Iliad: come conoscere il residuo dell’offerta

Tutte le offerte di Iliad sono ricaricabili, quindi è fondamentale conoscere il saldo del credito. Se quest’ultimo risulta insufficiente diventa impossibile chiamare, inviare SMS e navigare in Internet. Allo stesso modo è importante monitorare il consumo del traffico voce e dati. Accedendo alla sezione Consumi e credito dall’Area Personale è possibile verificare la data di rinnovo del piano, la quantità di minuti, SMS e Gigabyte ancora disponibili e quelli utilizzati nei periodi precedenti (cliccando su Storia), ricaricare il proprio numero Iliad e scaricare le ricevute delle ricariche manuali effettuate dal sito o Simbox (cliccando su Ricarica il tuo numero). L’operatore francese permette anche di modificare il metodo di pagamento. Nel caso in cui si abbia scelto l’addebito automatico su carta di credito, basta accedere alla sezione I miei Dati Personali > Il Mio Metodo di Pagamento > Modifica per cambiare la modalità con cui saldare il costo mensile del piano. Dall’Area Personale è anche possibile gestire i messaggi salvati in segreteria, modificare i propri dati personali e impostare le deviazioni di chiamata.

Iliad: tutti i dettagli sulle offerte

Iliad dispone di offerte davvero per tutti i gusti. Giga 50 è la promozione più richiesta del provider low cost:

  • Minuti e SMS illimitati
  • 50 GB di traffico per navigare su Internet in 4G o 4G+

La tariffa ha un costo di 7,99 euro al mese per sempre. La SIM ha un prezzo di 9,99 euro una tantum.

Attiva Giga 50 »

In alternativa, è disponibile Giga 40:

  • Minuti e SMS illimitati
  • 40 GB di traffico per navigare su Internet in 4G o 4G+

La tariffa, che non viene pubblicizzata sul sito dell’operatore, ha un costo di 6,99 euro al mese per sempre. La SIM ha un prezzo di 9,99 euro una tantum.

Per chi invece utilizza il telefono soprattutto per le chiamate è disponibile Voce:

  • Minuti e SMS illimitati
  • 40 MB di traffico per navigare su Internet in 4G o 4G+

La tariffa ha un costo di 4,99 euro al mese per sempre. La SIM ha un prezzo di 9,99 euro una tantum.

Per tutte le offerte, una volta esaurito il traffico dati incluso e previo espresso consenso, la navigazione costa 90 cent ogni 100 MB. In Europa si applica invece la tariffa sovrapprezzo di 0,00427 euro ogni 1 MB. L’operatore inoltre include nelle promozioni i seguenti servizi:

  • Segreteria telefonica visiva
  • Mi Richiami
  • Nessuno scatto alla risposta
  • Piano tariffario
  • Hotspot
  • Controllo credito residuo
  • Disattivazione servizi a sovrapprezzo
  • Visualizza numero di chiamate
  • Controllo consumi
  • Avviso di chiamata se numero occupato
  • Blocco numeri nascosti
  • Chiamate rapide
  • Filtro chiamate e SMS
  • Inoltro verso segreteria telefonica all’estero

A tutte le offerte di Iliad è poi possibile associare l’acquisto a rate o in un’unica soluzione dei principali modelli di iPhone:

Modello In un’unica soluzione Rate Anticipo
iPhone 11 da 64 GB 779 euro 21 euro al mese 149 euro
iPhone 11 da 128 GB 879 euro 23 euro al mese 189 euro
iPhone 11 Pro da 64 GB 1.139 euro 31 euro al mese 209 euro
iPhone 11 Pro Max da 64 GB 1.239 euro 33 euro al mese 249 euro
iPhone XR da 64 GB 719 euro 19 euro al mese 149 euro
iPhone SE 2020 da 64 GB 489 euro 13 euro al mese 99 euro
iPhone SE 2020 da 128 GB 549 euro 14 euro al mese 129 euro
iPhone 12 da 64 GB 919 euro 24 euro al mese 199 euro
iPhone 12 da 128 GB 979 euro 25 euro al mese 229 euro
iPhone 12 Pro da 128 GB 1.179 euro 30 euro al mese 279 euro
iPhone 12 Pro Max da 128 GB 1.279 euro 32 euro al mese 319 euro
iPhone 12 Mini da 64 GB 819 euro 21 euro al mese 189 euro
iPhone 12 Mini da 128 GB 879 euro 22 euro al mese 219 euro

Per le offerte telefono incluso è previsto un vincolo di permanenza minimo di 30 mesi, altrimenti in caso di recesso l’utente dovrà corrispondere le rate rimanenti.

Le chiamate incluse nelle offerte sono gratuite verso i Paesi dell’Unione Europea e altre destinazioni extra Ue:

Azzorre Canada (anche mobili) Guadalupa Islanda Mayotte Riunione
Alaska (anche mobili) Cina Guernsey Israele Norvegia Romania
Sudafrica Corea del sud Guyana Jersey Nuova Zelanda Regno Unito
Germania Croazia Hawaii (anche mobili) Lettonia Paesi Bassi San Marino
Andorra Danimarca Hong kong Lituania Perù Slovenia
Australia Spagna Ungheria Liechtenstein Polonia Svezia
Austria Estonia Isola di Man Lussemburgo Portogallo Svizzera
Belgio Finlandia Arcipelago delle Canarie Madera Puerto Rico Taiwan
Brasile Gibraltar India Malta Slovacchia USA (anche mobili)
Bulgaria Grecia Irlanda Martinica Repubblica Ceca

Iliad: tutti i dettagli sull’azienda

Iliad offre una copertura in 4G e 4G+ al 99% della popolazione. Alcuni utenti nel corso degli anni hanno lamentato alcuni problemi di segnale, soprattutto nelle località distanti dai grandi centri, ma l’operatore già da diverso tempo sta lavorando all’ampliamento della sua infrastruttura proprietaria e fino allo scorso giugno contava 5.800 siti radio installati e 3.980 attivati. L’obiettivo entro la fine dell’anno è arrivare a 5.000 centri di trasmissione funzionanti. Attualmente non è possibile cambiare piano passando un’offerta Iliad ad un’altra. La portabilità del numero dai gestori concorrenti è comunque gratuita.

Data la situazione dei contagi da Coronavirus, il metodo migliore per acquistare una SIM dell’operatore francese riducendo il rischio al minimo è quello di passare dal sito dell’azienda. Per farlo basta registrarsi, eventualmente richiedendo la portabilità. La scheda telefonica vi verrà consegnata o tramite Poste Italiane, direttamente nella cassetta delle lettere in 2-5 giorni lavorativi, o via corriere Bartolini in 2-4 giorni lavorativi. Nel primo caso non è necessario essere presenti alla consegna ma per completare l’attivazione bisognerà effettuare una videochiamata guidata con un operatore per la verifica dell’identità. La procedura richiede meno di 3 minuti. Nel secondo caso, invece, l’intestario della linea dovrà ritirare personalmente la SIM (non sono ammesse deleghe) e all’addetto andranno forniti copia e originale del documento d’identità utilizzato in fase di acquisto della SIM online.

Iliad nonostante l’emergenza permette di acquistare le sue offerte anche nei suoi numerosi punti vendita, allestiti nel rispetto delle norme sanitarie previste per ridurre la possibilità di contagio da Covid-19. Le Simbox, ovvero i distributori di SIM, sono strumenti assolutamente sicuri in quanto non prevedono scambio di denaro e documenti ne richiedono l’interazione con il personale del negozio. Le oltre 1.000 Simbox sono presenti in 17 Iliad Store posizionati nei centri storici di tutte le maggiori città italiane (l’ultimo è stato inaugurato a Palermo) e più di 300 corner presso centri commerciali, Carrefour Market e punti vendita Unieuro. Vi ricordiamo che nelle Regioni considerate zone rosse i negozi interni ai centi commerciali risultano chiusi tutta la settimana. Giga 50 può inoltre essere attivata negli oltre 250 Iliad Point, ovvero tabaccherie, bar ed edicole che supportano il sistema di pagamento digitale Snaipay.

Commenti Facebook: