di

Al 6 Nazioni i giovani scoprono il rugby grazie ad Edison

Edison ha esordito sabato scorso, in occasione della sfida tra Italia e Irlanda all'Olimpico (terminata per la cronaca 3-26), come sponsor sulla schiena degli Azzurri; ma la giornata è stata anche l'occasione per un primo assaggio di quell'attività di promozione che verrà messa in atto nei prossimi mesi dalla società, insieme a Federugby, finalizzata a far conoscere questo sport ai più giovani.

Al 6 Nazioni i giovani scoprono il rugby grazie ad Edison

In occasione della festa del Terzo Tempo Peroni Village durante il match tra Italia e Irlanda, che ha aperto l’RBS 6 Nazioni 2015, Edison e Federugby hanno offerto agli appassionati più giovani l’opportunità di provare i momenti più emozionanti del rugby nel parco tematico «Edison Rugby School Area» dello Stadio dei Marmi, dove tra le 10 e le 14.30 si è potuto placcare, passare, calciare tra i pali.

Da registrare poi la possibilità per trenta giovani (quindici giovedì 12 marzo e altri quindici mercoledì 18 marzo), scelti tra gli studenti di elementari, medie e licei ed ai giovani tesserati tra i 6 ed i 16 anni, di pranzare con gli atleti della Squadra Nazionale in raduno.
Scopri Luce Sconto Facile »
Come ha rilevato il Responsabile Eventi della FIR, Pier Luigi Bernabò, «l’attività sviluppata insieme ad Edison aggiunge un nuovo contenuto originale all’esperienza che vogliamo offrire al pubblico dell’RBS 6 Nazioni, facendo diventare protagonisti attivi e fidelizzando i fans più giovani. Un messaggio coerente con la volontà di condividere  con i nostri partner le attività che possono contribuire ad alimentare l’atmosfera di piacere che caratterizza il 6 Nazioni a Roma».

Commenti Facebook: