Disdetta Wind Infostrada

La disdetta del contratto con Wind Infostrada può essere richiesta se si vuole disattivare definitivamente la propria linea telefonica. Mentre in caso di passaggio ad altro operatore (mantenendo lo stesso numero di telefonia fisso) la procedura è differente.

Disdetta Wind Infostrada
Compila il modulo
disdetta Infostrada

WINDTRE, in precedenza attivo sul mercato di telefonia fissa con il marchio Infostrada e poi Wind Infostrada, è un punto di riferimento delle connessioni Internet casa in Italia. I clienti del provider hanno la possibilità di richiedere la disdetta dall’abbonamento WINDTRE (precednetemente nota come disdetta Wind Infostrada) in qualsiasi momento, seguendo le modalità messe a disposizione dall’operatore stesso.

Ecco quali sono le modalità ed i costi per la disdetta WINDTRE a disposizione dei clienti dell’operatore.

Richiesta Disdetta Wind Infostrada Scarica

Disdetta WINDTRE con passaggio ad altro operatore

In qualsiasi momento i clienti WINDTRE di rete fissa hanno la possibilità di attivare una nuova offerta e passare ad un altro operatore. In questo caso, non sarà necessario inviare una disdetta a WINDTRE. Per completare il passaggio, infatti, è sufficiente fornire alla nuova compagnia il proprio codice di migrazione, un dato importante e utile per il passaggio rapido e sicuro ad altro operatore.

Il codice di migrazione WINDTRE è presente nella parte alta di ogni fattura ricevuta (sia nella versione cartacea che digitale). Se non si ha a disposizione una bolletta si potrà contattare il servizio clienti al numero 159 oppure accedere nell'Area Clienti della compagnia dal sito ufficiale windtre.it (il codice di migrazione è presente nella sezione “Il tuo conto telefonico”).

Da segnalare il servizio di consulenza di SOStariffe.it, completamente gratuito, che permette all'utente interessato non solo di avere un supporto diretto di un esperto per la ricerca di una migliore tariffa ADSL o fibra ottica, ma di inoltrare subito la richiesta al nuovo operatore per il passaggio, in modo semplice e spesso più conveniente rispetto alle modalità standard.

Disdetta WINDTRE per cessazione

Per effettuare la disdetta Wind Infostrada con cessazione della linea e, quindi, senza passare ad altro operatore sarà necessario inviare una comunicazione scritta all’operatore. In questo caso, il cliente dovrà inviare il modulo Richiesta di Disdetta del Contratto di Abbonamento (disponibile per il download in formato PDF in questa pagina).

Tale modulo, compilato in ogni sua parte, potrà essere inviato tramite raccomandata A/R all’indirizzo:

  • Wind Tre S.p.A. CD MILANO RECAPITO BAGGIO Casella Postale 159 20152 Milano (MI) 

In alternativa, la comunicazione potrà essere inviata, dal proprio indirizzo di posta elettronica certificata PEC, all’indirizzo PEC dell’operatore:

Da notare che è possibile completare la disdetta WINDTRE anche:

  • chiamando all’assistenza clienti al numero 159
  • recandosi in un negozio WINDTRE

La richiesta di disdetta della linea WINDTRE verrà soddisfatta entro 30 giorni dal ricevimento della comunicazione inviata dal cliente. Per tutto il periodo che intercorre tra l’invio della richiesta e l’effettiva disdetta con cessazione della linea è prevista la continuità del servizio. Nell’ultima fattura saranno inclusi i costi di disattivazione della linea, come indicato nel contratto sottoscritto dal cliente, e tutti gli eventuali costi extra.

Nel caso in cui ci siano dispositivi in vendita rateizzata, il cliente potrà indicare, direttamente nel modulo, la modalità di saldo delle rate residue scegliendo tra il pagamento in un’unica soluzione e la possibilità di mantenere attiva la rateizzazione.

Costi previsti per la disdetta WINDTRE

In caso di disdetta di una linea fissa WINDTRE, sia in caso di passaggio ad altro operatore che di cessazione della linea, sono previsti dei costi per il cliente. Tali costi possono essere di due tipi:

  • contributo di disattivazione, dovuto sia in caso di passaggio ad altro operatore che in caso di disattivazione della linea
  • rate residue di dispositivi inclusi in vendita abbinata (in particolare il modem Wi-Fi)

Il contributo di disattivazione è previsto dalla normativa vigente e non è una penale applicata dall’operatore. Si tratta di un importo commisurato agli effettivi costi che il provider deve sostenere per la disattivazione della linea. Questo contributo, come indicato anche dalle condizioni contrattuali di WINDTRE, è pari al “minore importo tra costi sostenuti e canone implicito offerta”.

Per quanto riguarda le rate residue dei dispositivi inclusi, l’importo da pagare in caso di recesso dipende dall’offerta attivata e dalla presenza di modem o altri dispositivi in vendita abbinata. In questo caso, per conoscere l’importo preciso è consigliabile contattare il servizio clienti WINDTRE.

Disdetta in caso di modifica unilaterale: costi e modalità

In caso di modifica unilaterale del contratto da parte di WINDTRE è possibile effettuare un’immeditata disdetta dell’abbonamento. Il cliente ha a sua disposizione due opzioni:

  • passaggio ad altro operatore con portabilità del numero di telefono
  • cessazione della linea

In entrambi i casi, non sono previsti costi. In caso di modifica unilaterale del contratto, infatti, l’operatore non potrà addebitare costi di uscita o di disattivazione al cliente. Anche il contributo di disattivazione indicato nel paragrafo precedente non sarà addebitato.

Le modalità di disdetta sono le stesse viste in precedenza. In caso di comunicazione scritta (tramite raccomandata A/R o PEC) bisognerà indicare come causale “modifica delle condizioni contrattuali”. In alternativa, è possibile comunicare all’operatore la volontà di non accettare la modifica e di procedere con la disdetta recandosi in un negozio WINDTRE oppure chiamando al 159.

In caso di passaggio ad altro operatore, invece, il cliente è tenuto a comunicare la disdetta WINDTRE per modifica delle condizioni contrattuali e, entro i 30 giorni previsti per la disattivazione, effettuare il passaggio ad un altro provider.

Tempi per la disdetta WINDTRE

Per quanto riguarda i tempi necessari affinché la disdetta Infostrada sia portata a termine, l’operatore è tenuto a soddisfare la richiesta nel termine di 30 giorni dal ricevimento della stessa, a meno che non si verifichino problemi tecnici. La continuità del servizio telefonico sarà comunque garantita fino all’evasione della richiesta, in conformità coi tempi e con le procedure stabiliti dalla normativa. WINDTRE emetterà fattura per la fornitura dei servizi telefonici erogati successivamente al ricevimento della richiesta di disdetta in conformità alla normativa vigente.

Il diritto di recesso

Apparentemente simile alla disdetta ma nei fatti molto diverso è il diritto al recesso o al ripensamento, da richiedersi entro 14 giorni dall’attivazione dell’offerta.

Modulo Recesso per ripensamento entro 14 giorni Scarica

Chi, infatti, decide di avvalersi nei tempi previsti di questa opzione, non pagherà alcun costo di disattivazione, a differenza della disdetta (in realtà è come se la tariffa non venisse mai attivata). Dal quindicesimo giorno in poi, invece, sarà necessario seguire le tempistiche (e i costi) della disdetta. 

Per esercitare il diritto di recesso per ripensamento (entro 14 giorni dall'attivazione) è necessario inviare l'apposito modulo a:

In alternativa, il ripensamento potrà essere esercitato:

  • chiamando all’assistenza clienti al numero 159
  • recandosi in un negozio WINDTRE

Disdetta in caso di trasloco

In caso di trasloco, i clienti WINDTRE hanno a disposizione due opzioni. Nel primo caso, infatti, è possibile effettuare la disdetta dell’abbonamento WINDTRE ed attivare una nuova linea telefonica fissa presso la nuova abitazione (con un nuovo numero di telefono).

Modulo Trasloco Linea Internet Wind Infostrada Scarica

Per quest’opzione è necessario fare riferimento alla disdetta WINDTRE con cessazione della linea.

In alternativa, è possibile richiedere il trasloco della linea WINDTRE. Tale operazione presenta un costo di 72 euro IVA inclusa e consente di trasferire il numero di telefono e l’abbonamento (previa verifica della disponibilità della rete dell’operatore).

Per richiedere il trasloco è necessario inviare compilare, firmare e spedire l’apposito modulo in busta chiusa, con copia di un documento d'identità, a 

Wind Tre S.p.A. - CD MILANO RECAPITO BAGGIO, Casella Postale 159, CAP 20152 Milano (MI).

Disdetta per cambio operatore

Scarica il modulo: Disdetta Infostrada