Vodafone, TIM, Wind, Tre e Coronavirus: in regalo Giga ai clienti delle aree colpite

A distanza di oltre una settimana dall’inizio dell’epidemia di Coronavirus in Italia si registrano le prime iniziative da parte degli operatori di telefonia per gli utenti che risiedono nelle aree maggiormente colpite dal contagio. Vodafone, TIM e Wind Tre hanno già avviato una serie di iniziative per venire incontro alle esigenze degli utenti delle “zone rosse” garantendo Giga extra senza costi aggiuntivi e una serie di agevolazioni per semplificare l’accesso ad Internet durante queste giornate molto difficili. Ecco tutti i dettagli. 

Ecco le iniziative lanciate dagli operatori di telefonia mobile per aiutare gli utenti delle aree colpite dal Coronavirus

Gli operatori di telefonia mobile si attivano per aiutare le aree del nostro Paese colpite maggiormente dall’epidemia di Coronavirus che, nel giro di poco più di una settimana, ha già fatto registrare più di 1000 contagi e, purtroppo, anche alcuni decessi mettendo in estrema difficoltà diverse zone del Nord Italia e costringendo molti italiani alla quarantena, per evitare la diffusione ulteriore del contagio.

Vodafone, TIM e Wind Tre, i tre principali operatori di telefonia mobile in Italia, hanno avviato una serie di iniziative tese a sostenere, in queste giornate difficili, gli utenti maggiormente colpiti dall’epidemia di Coronavirus. Grazie a queste agevolazioni, molti utenti potranno accedere ad Internet in mobilità sfruttando Giga gratuiti. Ecco i dettagli delle iniziative messe in atto dai vari operatori:
Scopri le migliori offerte di telefonia mobile

Vodafone

Partiamo da Vodafone. L’operatore sta contattando direttamente i clienti che risiedono nelle aree di contagio con una serie di SMS che informano gli utenti dell’attivazione, completamente gratuita, di un’opzione che permetterà di sfruttare minuti e Giga illimitati per 30 giorni. Tale opzione, che si disattivare in automatico alla scadenza dei 30 giorni di validità, è completamente gratuita.

Da segnalare che Vodafone ha avviato una serie di agevolazioni anche per i clienti business, fortemente colpiti dal Coronavirus che ha, di fatto, bloccato buona parte del sistema economico locale delle aree colpite dal contagio. Vodafone offre ai suoi clienti business la possibilità di sfruttare giga illimitati per un mese sulla SIM voce del proprio abbonamento. Da notare, inoltre, che quest’opzione è rivolta ai clienti business in tutta Italia e non solo alle aree colpite dal contagio.

La diffusione del Coronavirus, infatti, sta obbligando in diverse aree del Paese e non solo nelle zone rosse a modificare la vita lavorativa, puntando sempre di più sullo smart working. Quest’iniziativa dell’operatore permetterà ai clienti di poter accedere ad Internet con maggiore semplicità per tutto il prossimo mese.

TIM

Anche TIM ha avviato un’importante iniziativa a sostegno dei suoi clienti. A partire dal 27 febbraio e per i successivi 30 giorni, infatti, tutti i clienti TIM residenti nelle aree dell’emergenza potranno contare su Giga illimitati per accedere ad Internet con la propria linea mobile. L’opzione in questione viene attivata, in automatico, per tutti i clienti dell’operatore.

Anche in questo caso, la possibilità di sfruttare Giga illimitati sulla propria SIM non prevede costi aggiuntivi. L’opzione si disattiverà in automatico al termine del periodo di validità. Da notare, inoltre, che per sfruttare i Giga senza limiti, i clienti con ricaricabile di TIM dovranno avere un credito maggiore di zero.

Wind Tre

Wind Tre supporta i clienti che risiedono nelle aree di contagio del Coronavirus con un bonus di 100 Giga da utilizzare liberamente per un mese, dal 24 febbraio. Il traffico dati aggiuntivo è completamente gratuito e permetterà ai clienti dell’operatore (presente con i marchi Wind e Tre sul mercato) di navigare senza consumare i GB del proprio piano tariffario.

Da notare, inoltre, che Wind Tre, sino al prossimo 9 marzo, offre una ricarica omaggio dell’importo necessario per utilizzare la propria offerta ai clienti che non potranno ricaricare il credito tramite i canali digitali. Per tutti i clienti in abbonamento, sia di rete fissa che di rete mobile, vengono sospese le procedure di sollecito di pagamento per morosità.

Commenti Facebook: