Passa a Iliad da Vodafone, Tim e Wind: le offerte di Luglio 2020

Da anni Iliad è diventato una certezza per gli utenti italiani. L’operatore francese si caratterizza per tariffe dal costo molto basso, assenza di vincoli e costi nascosti e servizi inclusi gratuiti. Scopri le migliori offerte di Iliad per chi arriva da Vodafone, Tim o Wind

Passa a Iliad da Vodafone, Tim e Wind: le offerte di Luglio 2020
Passa a Iliad da Vodafone, Tim e Wind: le offerte di Luglio 2020

Quasi 6 milioni di italiani hanno preso parte alla “rivoluzione” di Iliad. L’operatore di telefonia mobile low cost è tra i pochi a crescere nonostante i danni la saturazione del mercato e nonostante l’arrivo di altri concorrenti come ho. Mobile e Kena Mobile, che ne ricalcano sotto molti aspetti la politica commerciale, continua a raccogliere sempre più consenso. Nel primo trimestre del 2019 l’azienda ha infatti accolto altri 525.000 nuovi utenti netti. Di seguito sono descritte nel dettaglio le offerte di Iliad e i vantaggi del passaggio al gestore francese per chi arriva da Vodafone, Tim e Wind.

Le migliori offerte Iliad da Tim, Wind o Vodafone

1. Voce

  • Minuti illimitati per chiamare verso fissi e mobili in Italia
  • SMS illimitati
  • 40 MB di traffico in 4G LTE o 4G+ per navigare in Internet

La promozione ha un costo di 4,99 euro al mese. La spesa per l’attivazione è gratuita ma l’utente dovrà comunque acquistare una nuova SIM per 9,99 euro. Le chiamate previste dall’offerta si intendono verso l’Europa e l’estero mentre i Giga possono essere consumati solo nel Vecchio Continente. Superati i 40 MB, previo espresso consenso, la navigazione costa 90 cent ogni 100 MB. Nel piano sono inclusi i seguenti servizi:

  • Segreteria telefonica visiva
  • Mi Richiami
  • Nessuno scatto alla risposta
  • Piano tariffario
  • Hotspot
  • Controllo credito residuo
  • Disattivazione servizi a sovrapprezzo
  • Visualizza numero di chiamate
  • Controllo consumi
  • Avviso di chiamata se numero occupato
  • Blocco numeri nascosti
  • Chiamate rapide
  • Filtro chiamate e SMS
  • Inoltro verso segreteria telefonica all’estero

Attiva Iliad Voce 

2. Giga 50

  • Minuti illimitati per chiamare
  • SMS illimitati
  • 50 GB di traffico in 4G-4G+ per navigare in Internet

La promozione ha un costo di 7,99 euro al mese. La spesa per l’attivazione è gratuita ma l’utente dovrà comunque acquistare una nuova SIM per 9,99 euro. Le chiamate previste dall’offerta si intendono verso mobili e fissi in Italia, Europa e oltre 60 destinazioni mentre i Giga possono essere consumati solo nel Vecchio Continente (4 GB). Nel piano sono inclusi i seguenti servizi:

  • Segreteria telefonica visiva
  • Mi Richiami
  • Nessuno scatto alla risposta
  • Piano tariffario
  • Hotspot
  • Controllo credito residuo
  • Disattivazione servizi a sovrapprezzo
  • Visualizza numero di chiamate
  • Controllo consumi
  • Avviso di chiamata se numero occupato
  • Blocco numeri nascosti
  • Chiamate rapide
  • Filtro chiamate e SMS
  • Inoltro verso segreteria telefonica all’estero

Attiva Giga 50 di Iliad 

3. Giga 40

  • Minuti illimitati per chiamare
  • SMS illimitati
  • 40 GB di traffico in 4G-4G+ per navigare in Internet

La promozione ha un costo di 6,99 euro al mese. La spesa per l’attivazione è gratuita ma l’utente dovrà comunque acquistare una nuova SIM per 9,99 euro. Le chiamate previste dall’offerta si intendono verso mobili e fissi in Italia, Europa e oltre 60 destinazioni mentre i Giga possono essere consumati solo nel Vecchio Continente (3 GB). Nel piano sono inclusi i seguenti servizi:

  • Segreteria telefonica visiva
  • Mi Richiami
  • Nessuno scatto alla risposta
  • Piano tariffario
  • Hotspot
  • Controllo credito residuo
  • Disattivazione servizi a sovrapprezzo
  • Visualizza numero di chiamate
  • Controllo consumi
  • Avviso di chiamata se numero occupato
  • Blocco numeri nascosti
  • Chiamate rapide
  • Filtro chiamate e SMS
  • Inoltro verso segreteria telefonica all’estero

A tutte le offerte di Iliad è possibile anche associare l’acquisto delle ultime generazioni di iPhone. Ecco il prezzo a seconda del modello e del taglio di memoria:

  • iPhone 11 da 64 GB –  799 euro o 21 euro al mese per 30 mesi e 169 euro di anticipo
  • iPhone 11 da 128 GB –  879 euro o 23 euro al mese per 30 mesi e 189 euro di anticipo
  • iPhone 11 Pro da 64 GB –  1.179 euro o 31 euro al mese per 30 mesi e 249 euro di anticipo
  • iPhone 11 Pro Max da 64 GB – 1.279 euro o 33 euro al mese per 30 mesi e 289 euro di anticipo
  • iPhone XS da 64 GB – 789 euro o 19 euro al mese per 30 mesi e 219 euro di anticipo
  • iPhone XR da 64 GB – 719 euro o 19 euro al mese per 30 mesi e 149 euro di anticipo
  • iPhone XR da 128 GB – 929 euro o 25 euro al mese per 30 mesi e 179 euro di anticipo
  • iPhone SE 2020 da 64 GB – 489 euro o 13 euro al mese per 30 mesi e 99 euro di anticipo
  • iPhone SE 2020 da 128 GB – 549 euro o 14 euro al mese per 30 mesi e 129 euro di anticipo

Le SIM di Iliad possono essere acquistate comodamente online, dopo aver effettuato la registrazione sul sito, o direttamente utilizzando le oltre 700 Simbox presenti nei 14 negozi monomarca dell’operatore e corner allestiti nei punti vendita della GDO in tutta Italia. Vi ricordiamo che i distributori di SIM sono strumenti assolutamente sicuri in quanto l’azienda ha predisposto i suoi locali secondo le norme sanitarie e di distanziamento sociale. Le Simbox inoltre non prevedono scambio di denaro e documenti e riducono al minimo la possibilità di contatto con gli altri clienti e il personale del negozio.

Le SIM si possono ricevere direttamente a casa o con consegna tramite corriere. Nel primo caso è necessario effettuare una videochiamata con un operatore di Iliad per confermare la propria identità. La procedura richiede meno di 3 minuti.

I pro e i contro di passare a Iliad

Iliad come altri operatori di telefonia mobile low cost ha cercato di differenziarsi dai grandi player del settore non solo per una proposta dai costi decisamente inferiori ma anche per una maggiore trasparenza e il tentativo di garantire più libertà di azione agli utenti.

Per anni operatori come Vodafone, Tim e Wind hanno sottoposto gli utenti alla tariffazione a 28 giorni, pratica contestata dall’AGCOM (Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni) e che li ha costretti a risarcire i rispettivi clienti. Non solo, ancora oggi i maggiori gestori rimodulano le proprie tariffe, ovvero alzano i prezzi modificando unilateralmente i termini del contratto.

Iliad invece assicura che le sue tariffe rimarranno identiche nel tempo e che gli utenti pagheranno la stessa cifra per avere sempre la stessa quantità di traffico voce e dati, SMS e servizi. Le offerte inoltre non prevedono vincoli di alcun tipo. I clienti sono liberi di disattivare la linea in ogni momento senza pagare alcun costo extra o penale.

Tutte le tariffe di Iliad includono servizi utili che nel caso di Vodafone, Tim e Wind possono essere a pagamento. Basta pensare alla modalità Hotspot, utilizzata per condividere la connessione con altri dispositivi, Mi Richiami o la segreteria telefonica. Per ascoltare i messaggi salvati, infatti, si utilizzano i minuti inclusi nel piano. I clienti del MVNO (Mobile Virtual Network Operator) inoltre hanno traffico voce illimitato verso 60 destinazioni all’estero.

Iliad rispetto ad altri operatori low cost permette di navigare alla velocità del 4G o 4G+. L’operatore però non dispone di una copertura uniforme a livello nazionale. Dove il suo segnale non arriva i clienti vengono automaticamente reindirizzati sulla rete di WindTre. Ad oggi i clienti di Iliad non possono navigare alla massima velocità in molti Comuni della Sardegna, Calabria, Basilicata e località dell’arco alpino e nelle zone più interne della Penisola.

Iliad comunque sta lavorando già da tempo all’ampliamento della sua rete. Alla fine di aprile l’azienda disponeva di 5.000 siti radio installati, di cui 2.900 già attivi. Nonostante l’emergenza sanitaria e lockdown dovuti alla pandemia da Coronavirus, l’obiettivo per la fine del 2020 è di arrivare a 5.000 siti attivi mentre nel 2024 si prevede di raggiungere i 10-12.000 si installati.

Un’altra piccola pecca di Iliad è l’assenza di un’app per dispositivi mobili. L’azienda comunque permette di gestire ogni aspetto della linea accedendo all’Area Personale dal suo sito, ottimizzato per l’utilizzo su smartphone e tablet. Da qui è possibile monitorare il consumo di minuti e Gigabyte, verificare il credito residuo, modificare i dati associati alla SIM, effettuare una ricarica online e tante altre operazioni.

Commenti Facebook: