Stangata conti correnti: come risparmiare con le offerte di agosto 2020

Negli ultimi mesi si è registrato un rapido incremento dei costi di gestione di un conto corrente. Molte banche hanno incrementato i costi, andando a modificare le condizioni contrattuali ai già clienti e ritoccando verso l'alto i listini dei prodotti proposti per i nuovi clienti. Individuare un conto che sia completo ed in linea con le proprie esigenze e che, nello stesso tempo, presenti condizioni economiche vantaggiose non è facile. Ecco come risparmiare sul conto corrente con le offerte di agosto 2020.

Stangata conti correnti: come risparmiare con le offerte di agosto 2020

Il mese di agosto 2020 può essere l’occasione giusta per risparmiare sui costi del conto corrente. A disposizione dei risparmiatori ci sono svariate soluzioni particolarmente vantaggiose che consentono di gestire il proprio denaro e tutti gli strumenti di pagamento senza sottostare a commissioni per singole operazioni e costi di mantenimento molto elevati. In questi ultimi mesi, abbiamo registrato una vera e propria stangata per i titolari di conti in Italia.

Svariati istituti, infatti, hanno aumentato i costi dei propri conti sia ai già clienti, con modifiche unilaterali del contratto, che per quanto riguarda le soluzioni disponibili per i nuovi clienti. A tal proposito, quindi, diventa fondamentale analizzare nei minimi dettagli le opzioni a propria disposizione per poter risparmiare. Sfruttando i servizi online, come il comparatore di SOStariffe.it per conti correnti e l’App di SOStariffe.it, è possibile confrontare i conti disponibili ed individuare la soluzione più vantaggiosa per le proprie necessità da attivare nel corso del mese di agosto 2020.

Per poter scegliere, con precisione, il miglior conto da attivare è opportuno valutare alcuni parametri fondamentali:

  • i costi legati al mantenimento del conto; spesso i conti correnti presentano un costo fisso (annuale, trimestrale o mensile) che va pagato a prescindere dalla tipologia di utilizzo; anche gli strumenti di pagamento (carte di debito, credito e prepagate) possono presentare dei costi fissi; sommando tutti i costi fissi si può avere un’idea precisa in merito a quanto costa avere un conto corrente, a prescindere dall’utilizzo
  • le commissioni per le singole operazioni; utilizzare le carte di pagamento, soprattutto per il prelievo di contanti, può portare a costi; anche effettuare bonifici o altre operazioni può rappresentare una fonte di spesa; in base alle proprie esigenze e, quindi, al tipo di utilizzo del conto, è opportuno analizzare questi costi per valutare la convenienza di un determinato conto corrente
  • i servizi aggiuntivi; molti conti presentano servizi aggiuntivi di vario tipo come la possibilità di accedere a linee vincolante di risparmio con un buon tasso di interesse o di utilizzare i servizi di pagamento contactless come Google Pay e Apple Pay; tali servizi possono giocare un ruolo determinate nella scelta del conto corrente ed è importante valutarli con molta attenzione per essere certi di aver individuato il conto più conveniente in relazione a quelle che sono le proprie necessità

Ecco, quindi, quali sono i migliori conti correnti disponibili ad agosto 2020. Di seguito verranno indicati alcuni dei conti più convenienti del momento che, senza rinunciare ad un servizio completo, possono garantire al cliente la possibilità di minimizzare e, in alcuni casi, anche annullare i costi di gestione e utilizzo del conto stesso. Ecco le offerte da tenere d’occhio per aprire un nuovo conto ad agosto 2020:

Conto Widiba

Tra le migliori soluzioni per chi è in cerca di un conto corrente completo ed economico troviamo il Conto Widiba. Si tratta di un conto corrente che offre tutto quello di cui si può cercare da un conto con costi contenuti (o completamente assenti a determinate condizioni). I clienti che scelgono Widiba per il proprio conto potranno contare su svariate soluzioni aggiuntive per quanto riguarda il risparmio e gli investimenti oltre alla possibilità di accedere a prestiti personali e mutui con condizioni particolarmente vantaggiose.

Il Conto Widiba è un conto corrente a canone zero per il primo anno. Terminato il periodo promozionale, il conto avrà un canone trimestrale di 5 Euro che potrà essere azzerato a tempo indeterminato rispettando una sola condizione. Per azzerare il canone del conto basterà, infatti, impostare l’accredito dello stipendio o della pensione oppure mantenere una giacenza media di almeno 5 mila Euro. Rispettando queste condizioni, il canone trimestrale del conto non sarà mai addebitato con un risparmio di 20 Euro all’anno.

A completare i vantaggi del conto troviamo la possibilità di eseguire bonifici SEPA e attivare linee libere o vincolante per incrementare il valore del proprio patrimonio senza alcun costo. Fino a che il conto sarà attivo, inoltre, il cliente potrà contare sulla PEC e sulla Firma Digitale disponibili senza alcun costo extra.

Per chi attiva il conto, inoltre, c’è anche una carta di debito con canone zero. Tale carta può essere utilizzare per prelevare denaro contante, senza commissioni per prelievi da più di 100 Euro in Italia, e per fare acquisti in negozio o online, anche in questo caso senza commissioni. La carta di debito è direttamente collegata al conto corrente. Il cliente può, inoltre, richiedere una carta prepagata oppure l’emissione di una carta di credito.

Per quanto riguarda le carte di credito, Widiba mette a disposizione diverse soluzioni per i suoi clienti (Classic, Oro, Oronero) con vantaggi e costi crescenti oltre alla possibilità di scegliere tra circuito Visa e circuito Mastercard.  La carta di credito Classic di Widiba presenta un canone trimestrale di 5 Euro, un plafond di 1.500 Euro e una commissione del 4% dell’importo richiesto, con un minimo di 2,50 Euro sia in area Euro che in area extra Euro, per l’anticipo di contante.

Da notare, inoltre, che tutte le carte di pagamento di Widiba supportano Google Pay ed Apple Pay. Registrando le applicazioni all’interno di una delle due app di pagamento sarà possibile eseguire pagamenti contactless in totale sicurezza utilizzando il proprio smartphone, anche senza avere con sé la carta di pagamento. Questo servizio è disponibile senza alcun costo per il cliente che sarà libero di scegliere se adoperarlo o meno per i suoi pagamenti.

Per i nuovi clienti che richiedono l’apertura del Conto Widiba entro il prossimo 26 agosto ci sono due bonus di benvenuto:

  • tasso lordo annuo su vincoli a 6 mesi dell’1.5%; la linea vincolata va aperta entro il 9 settembre prossimo seguendo la procedura indicata dall’istituto
  • sconto del 5% sui pedaggi per tutto il 2020 con Telepass

Conto Widiba può essere attivato direttamente online, tramite il sito dell’istituto, cliccando sul box qui di sotto.

Richiedi Conto Widiba »

Conto N26

Un’altra soluzione davvero molto vantaggiose per chi è in cerca di un nuovo conto corrente è rappresentata da Conto N26. Si tratta di un conto corrente a zero spese che, in questi ultimi anni, è diventato uno dei prodotti di riferimento del settore bancario grazie alla semplicità di utilizzo ed alla sua convenienza. Gestibile, sin dalla sua apertura, completamente online, il Conto N26 è una delle opzioni migliori per evitare la stangata sui costi di gestione e utilizzo di un conto corrente arrivata in questi ultimi mesi.

Conto N26 è un conto corrente completo con IBAN italiano e senza alcun canone mensile. Al conto è abbinata una carta Mastercard utilizzabile per effettuare acquisti, sia in negozio che online, e per prelevare contanti. Da notare che il prelievo è senza commissioni se effettuato in Euro. La carta non comporta alcun costo di mantenimento e supporta le transazioni tramite Google Pay ed Apple Pay per pagare con lo smartphone in totale sicurezza.

Da notare, inoltre, che il Conto N26 include bonifici SEPA gratuiti e la possibilità di effettuare trasferimenti istantanei tramite il servizio MoneyBeam. I clienti N26, inoltre, possono contare sul servizio di TransferWise, già integrato nell’app, per effettuare trasferimenti di denaro tramite bonifici internazionali in 38 valute diverse, con tasso di cambio reale e commissioni decisamente più contenute rispetto a quelle delle banche tradizionali.

Conto N26 può essere attivato direttamente online. A disposizione degli utenti ci sono anche le versioni You (9,90 Euro al mese) e Metal (16,90 Euro al mese) che aggiungono una serie di vantaggi aggiuntivi come la possibilità di effettuare il prelievo di contanti senza commissioni anche in valuta diversa dall’Euro oltre ad una serie di coperture assicurative. Per attivare una delle versioni di Conto N26 è possibile seguire questa procedura online:
Richiedi Conto N26 »

Da notare, inoltre, che Conto N26 è disponibile anche in versione business. Anche in questo caso, ci troviamo di fronte ad un conto gratuito che può rappresentare la soluzione ideale per i freelance alla ricerca di un conto vantaggioso per la gestione delle proprie risorse economiche. Da notare la presenza di un cashback dello 0.1% sulle operazioni eseguite con la carta abbinata. Anche la versione business del conto corrente di N26 viene proposta nelle varianti You e Metal che vanno ad arricchire i contenuti inclusi.

L’attivazione del conto è disponibile tramite procedura online:

Richiedi Conto N26 per freelance »

Conto Webank

Per evitare inutili costi aggiuntivi per la gestione del conto corrente e di tutti gli strumenti di pagamento collegati è possibile puntare su Conto Webank, banca online appartenente a gruppo Banco BPM. Il conto corrente in questione è un conto corrente a zero spese che può rappresentare la soluzione ideale per tutti gli utenti alla ricerca di un conto in grado di offrire un pacchetto completo senza costi extra di alcun tipo che possono tradursi in una vera e propria stangata.

In quanto conto a zero spese, il Conto Webank non presenta alcun canone periodico da pagare per il mantenimento. Al conto è, inoltre, abbinata una carta di debito internazionale gratuita. Tale carta permette di effettuare prelievi senza commissioni, in Italia ed in Europa, e pagamenti senza costi sia online che al POS. A disposizione del cliente c’è la possibilità di richiedere la Carta Prep@id by Banco BPM oppure una delle carte di credito della gamma Cartaimpronta.

In particolare, la Cartaimpronta One presenta un canone annuo azzerato e un plafond che va da un minimo di 500 Euro ad un massimo di 7.800 Euro mentre per l’anticipo di contante è prevista una commissione del 3% con un minimo di 3 Euro, sia in area Euro che in area extra Euro. Per i clienti più esigenti, Webank propone la più completa, e costosa, Cartaimpronta Gold Plus.

A completare i vantaggi disponibili per chi sceglie il Conto Webank troviamo la possibilità di effettuare bonifici SEPA senza commissioni. Da notare, inoltre, che il conto permette di accedere a linee di risparmio con un tasso annuo lordo dello 0.3%. Il denaro è sempre disponibile e svincolabile, senza costi e penali, anche in modo parziale offrendo la massima libertà di gestione al cliente. Con Webank, inoltre, è possibile accedere anche a diverse soluzioni per quanto riguarda i prestiti, il mutuo e le soluzioni di investimento.

Conto Webank è attivabile direttamente online, seguendo una veloce procedura tramite il sito dell’istituto. Tale procedura può essere avviata cliccando sul box qui di sotto:

Richiedi Conto Webank »

Commenti Facebook: