Smartphone a rate con i provider: convengono ancora? Lo studio di SosTariffe.it

Acquistare uno smartphone a rate, abbinandolo alla propria tariffa, è una soluzione sempre attuale e sono tanti gli utenti che preferiscono optare per quest’opzione preferendola all’acquisto del device in un’unica soluzione. Il nuovo osservatorio di SosTariffe.it ha analizzato la convenienza delle offerte degli operatori per acquistare a rate gli smartphone più gettonati presenti sul mercato ad aprile 2019. Ecco i risultati. 

Ecco quanto si risparmia con l'acquisto a rate di uno smartphone

Acquistare uno smartphone a rate, abbinandolo alla propria tariffa di telefonia mobile, può garantire risparmi sino al 30% rispetto al costo di listino del dispositivo scelto. La riprova arriva dai risultati dell’ultimo osservatorio di SosTariffe.it che punta a far luce sul costo finale di tre degli smartphone più richiesti (iPhone XR, Samsung Galaxy S10 e Huawei P30) per chi sceglie l’acquisto a rate.

L’analisi di SosTariffe.it ha preso in considerazione il costo finale dei tre modelli evidenziando la convenienza dell’acquisto a rate rispetto all’acquisto del prodotto in un’unica soluzione. Considerando le migliori offerte degli operatori TIM, Vodafone Wind e Tre, lo studio ha evidenziato la possibilità di risparmiare sino a 245 Euro, pari ad oltre il 30% del prezzo di listino.

Il risparmio garantito dall’acquisto a rate va a sommarsi alla comodità offerta dal pagamento dilazionato. Tutti gli operatori prevedono una struttura standard per l’abbinamento di un device alla tariffa con un anticipo (in alcuni casi c’è l’anticipo zero) e 30 rate mensili con addebito su carta di credito (gli smartphone più economici prevedono anche il pagamento con conto corrente).

L’immagine qui di sotto riassume i risultati dello studio di SosTariffe.it sulla convenienza dell’acquisto a rate di uno smartphone in abbinamento alla propria tariffa mobile.

iPhone XR: con le promozioni migliori costa fino a 60 euro in meno (- 6,72%)

Il primo dispositivo considerato dalle rilevazioni di SosTariffe.it è iPhone XR che può essere acquistato con un listino di 899,99 Euro relativo al modello con 64 GB di storage interno. Stando ai dati raccolti nel mese di aprile 2019, scegliendo le offerte dei principali provider si arriva a spendere in media 839,52 Euro.

Con l’acquisto a rate, quindi, si può risparmiare circa 60 Euro (6,72%).  Come riscontrabile analizzando i risultati ottenuti per gli altri prodotti, l’acquisto dell’iPhone XR a rate risulta meno vantaggioso, in termini di risparmio assoluto e percentuale, rispetto ad altri top di gamma.

Samsung Galaxy S10: circa 213 euro in meno (-22,90%) con il pagamento a rate

Più conveniente, invece, puntare sul Samsung Galaxy S10 da 128 GB di storage, disponibile sul mercato italiano con un prezzo di 929,99 Euro. Il confronto online delle migliori tariffe con Galaxy S10 abbinamento mette in evidenza la possibilità di risparmiare circa 213 Euro rispetto al suo listino. La spesa complessiva per l’acquisto di questo smartphone è di circa 717 Euro. In termini percentuali, il risparmio medio garantito dall’acquisto a rate del Galaxy S10 è del 22,90%. 

Huawei P30: con l’acquisto abbinato si risparmiano 245 euro (-30,69%)

Le opportunità di risparmio crescono puntando sull‘Huawi P30. In questo caso, lo smartphone presenta un prezzo di listino di 799,99 Euro. Optando per l’acquisto a rate del device di casa Huawei è possibile ottenere un prezzo medio di 554,52 Euro. La scelta dell’acquisto dilazionato, in abbinamento alla tariffa per lo smartphone, permette di risparmiare ben 245 Euro rispetto al listino. In termini percentuali, il risparmio stimato dall’osservatorio è stato pari al 30,69% rispetto al prezzo di listino. Il P30, quindi, risulta il device più conveniente da acquistare a rate, sia per quanto riguarda il risparmio assoluto che il risparmio percentuale.

Commenti Facebook: