Roaming, tariffe più basse dal 1° luglio

Finalmente una buona notizia per gli usuari della telefonia mobile che viaggiano all’estero: dal 1° luglio 2012 cominceranno ad applicarsi le nuove tariffe in roaming, e questa volta è prevista di una riduzione nel costo delle telefonate, SMS e traffico dati.

Confronta tariffe Telefonia Mobile

Più di un mese fa era stata bocciata la tariffa unica europea, un’idea molto interessante che proponeva l’adozione del “roaming zero” in tutta la Comunità Europea. Tuttavia, era prevista una nuova riunione a Bruxelles per cercare un accordo preliminare tra Commissione, Consiglio e Parlamento riguardo le regole roaming: ebbene, questo accordo è stato raggiunto, anche se ancora dovrà essere approvato formalmente a maggio dal Parlamento e a giugno dal Consiglio.

L’idea è quella di portare gradualmente le tariffe in roaming ai livelli di quelle che si pagano all’interno del territorio nazionale, creando un mercato competitivo e sviluppando una sufficiente concorrenza che permetta abbassare le attuali tariffe.

Nuove tariffe per le telefonate in roaming

Dal prossimo 1° luglio gli utenti all’estero (purché sia in Europa) pagheranno per le telefonate effettuate un massimo di 29 centesimi al minuto (oggi il minuto in roaming costa 35 centesimi), e 8 centesimi per quelle ricevute (contro gli 11 centesimi attuali).

Inoltre, da luglio 2013 il prezzo del minuto scenderà ancora, raggiungendo come massimo 24 e 7 centesimi rispettivamente; a luglio 2014 il costo del minuto sarà di 19 e 5 centesimi.

Nuove tariffe SMS all’estero

Per quanto riguarda gli sms, dal 1° luglio 2012 costeranno al massimo 9 centesimi; nel 2013 il costo scenderà a 8 cent, e infine a luglio 2014 si raggiungeranno i 6 cent.

Traffico dati all’estero

Le nuove tariffe per il traffico dati all’estero saranno di 70 centesimi a megabyte a partire da luglio 2012, 45 centesimi a luglio 2013 e addirittura 20 centesimi nel 2014.

Dal 1° luglio 2014, inoltre, ci sarà anche un’altra novità: il consumatore potrà stipulare un contratto roaming con un operatore  di telefonia mobile alternativo, diverso dal suo contratto nazionale, mantenendo il proprio numero.

Commenti Facebook: