Candy Crush sbarca in Borsa

Dopo le attese degli scorsi mesi, la King Digital Entertainment, la società produttrice del celere Candy Crush (uno dei giochi più utilizzati sul web e sui mobile) è sbarcata in Borsa. Un approdo che consentirà alla casa madre di reperire le risorse necessarie per cavalcare la nuova strada di sviluppo aziendale, e lanciare nuovi obiettivi di breve e medio termine.

La King Digital Entertainment sbarca in Borsa guidata da un italiano
La King Digital Entertainment sbarca in Borsa guidata da un italiano

King Digital Entertainment sbarca infatti in Borsa con una ipo (offerta pubblica iniziale) valutata intorno ai 500 milioni di dollari, con vendita di 22,2 milioni di azioni a 22,50 dollari ciascuna. Sulla base di tali prospetti, King Digital Entertainment è pertanto valutata intorno a 7,09 miliardi di dollari.

I più attenti dei nostri lettori sapranno altesì che in questo nuovo “miracolo” digitale c’è anche un pizzico di Italia. L’amministratore delegato dell’azienda è infatti un italiano, Riccardo Zucconi, “timoniere” di un incredibile successo riscontrato negli ultimi anni.

Scopri le migliori offerte mobili »

Nel solo 2013 la società ha infatti conquisto fatturato per 1,9 miliardi di dollari, e un profitto ammontante a 567,6 milioni. Ad oggi Candy Crush rappresenta il 78% delle vendite commerciali della società, con 97 milioni di utenti in tutto il mondo. Il trend potrebbe tuttavia presto cambiare, andando a privilegiare una maggiore diversificazione con i nuovi prodotti in studio per gli utenti di telefonia mobile, e non solo.

Commenti Facebook: