Bollette luce e gas Maggior Tutela, stangata di ottobre: energia +2,6% e gas +3.9%

Come previsto, in queste ore ARERA ha annunciato il nuovo aggiornamento dei prezzi di luce e gas che entreranno in vigore a partire dal prossimo 1° ottobre 2019. L’Autorità dell’energia ha confermato un nuovo incremento sia per l’energia elettrica, che fa segnare una crescita del +2.6%, che per il gas naturale, in aumento del 3.9%.  Ecco tutti i dettagli relativi al nuovo aumento delle tariffe energetiche e le motivazioni che hanno generato questa nuova variazione dei prezzi.

Mercato libero: le offerte per chi cambia a luglio 2020
Mercato libero: le offerte per chi cambia a luglio 2020

ARERA ha annunciato, in queste ore, il periodico aggiornamento trimestrale dei prezzi di luce e gas per il mercato energetico italiano che entrerà in vigore a partire dal prossimo 1° ottobre 2019. Per i clienti in tutela è in arrivo un nuovo rincaro tariffario legato all’andamento stagionale dei mercati ed anche alle criticità internazionali.

Come confermato dall’Autorità per l’energia, infatti, dal prossimo mese la “famiglia tipo” (consumi medi di energia elettrica di 2.700 kWh all’anno e una potenza impegnata di 3 kW; per il gas i consumi sono di 1.400 metri cubi annui) registrerà un incremento del +2.6% per le bollette dell’energia elettrica e del +3.9% per il gas.

Nell’anno scorrevole (gennaio 2019 – dicembre 2019), la “famiglia tipo” affronterà una spesa di 559 Euro per l’energia elettrica e di 1.107 Euro per le bollette del gas. Per la “famiglia tipo”, quindi, la spesa per il 2019 sarà grossomodo allineata con quella del 2018 con un incremento dell’1.35% per l’elettricità e del +1% del gas naturale nel confronto con lo scorso anno. Si tratta, quindi, di un incremento contenuto, per entrambe le forniture energetiche.

Ecco il commento del Presidente dell’ARERA, Stefano Besseghini, in merito al nuovo aggiornamento delle tariffe di luce e gas che entrerà in vigore a partire dal prossimo mese di ottobre: “Le variazioni tariffarie di questo ultimo trimestre ci consegnano un 2019 in cui i costi energetici hanno mantenuto una sostanziale stabilità nel medio periodo anche a fronte degli interventi sugli oneri che hanno caratterizzato la prima parte dell’anno. Nel complesso quindi uno scenario positivo che però conferma, ancora una volta, l’importanza di un sistematico lavoro di revisione degli oneri generali per recuperare tutti gli spazi possibili a vantaggio di consumatori e aziende”

I fattori che hanno generato l’incremento dei prezzi di luce e gas di ottobre

ARERA ha confermato che l’aumento finale per l’energia elettrica è legato ad una crescita dei costi di acquisto dell’elettricità solo in parte attenuato da una riduzione degli oneri generali. In particolare, si registra un incremento della componente a copertura della spesa per la materia energia, che cresce del +3.2%, ed un calo della componente per gli oneri generali, che fa segnare una flessione del -0.6%. Non si registrano variazioni per le componenti per il trasporto e la gestione del contatore e la componente per la commercializzazione.

Situazione decisamente differente per quanto riguarda il gas naturale. In questo caso, infatti, l’aumento è legato, quasi per intero, all’incremento della spesa per la materia prima, che per la “famiglia tipo” è pari al +3.8%. Tale aumento deriva dalle quotazioni stagionali nei mercati all’ingrosso attese per il prossimo trimestre. Da segnare anche un leggero incremento, pari al +0.1%, per i costi di trasporto.

Come risparmiare subito evitando gli aumenti

La nuova crescita dei costi di luce e gas  impone la necessità di risparmiare subito, attivando immediatamente le migliori offerte luce e gas presenti sul mercato libero dell’energia. Con una scelta oculata delle migliori tariffe a disposizione, infatti, sarà possibile dare un taglio netto alle bollette energetiche ottenendo un enorme risparmio rispetto ai prezzi del mercato tutelato, soggetto a costanti aggiornamenti tariffari trimestrali che si traducono, molto spesso, in un aumento dei costi per le famiglie italiane.

Per evitare di dover fare i conti con gli aumenti di luce e gas, quindi, è possibile iniziare a risparmiare da subito individuando le migliori tariffe luce e gas del mercato libero. In particolare, è possibile scegliere le tariffe a prezzo bloccato (solitamente per 12 mesi ma talvolta anche per 24 mesi) che rappresentano uno dei principali punti di forza delle offerte del mercato libero. Queste tariffe, infatti, si caratterizzano per un prezzo di luce e gas bloccato per un determinato periodo di tempo.

Per tutta questa fase, il fornitore non potrà aumentare i costi dell’energia e il cliente sarà “protetto” da eventuali rincari tariffari che, purtroppo, stanno diventando una vera e propria costante del settore energetico italiano. Solo al termine del periodo di “prezzo bloccato”, il fornitore potrà proporre un nuovo prezzo per la luce ed un nuovo prezzo per il gas al cliente che avrà modo di scegliere se rinnovare il contratto oppure se passare ad una nuova offerta (e ad un nuovo fornitore) del mercato libero.

Segnaliamo, inoltre, che, ad oggi, la “famiglia tipo” indicata in precedenza che attiva le migliori offerte luce e gas presenti sul mercato libero può ottenere un risparmio superiore ai 250 Euro all’anno rispetto alle tariffe praticate nel mercato tutelato. Ricordiamo, inoltre, che il passaggio dal mercato tutelato al mercato libero non comporta costi aggiuntivi e non necessita dell’interruzione della fornitura o del cambio del contatore. Spesso, inoltre, le offerte del mercato libero includono bonus aggiuntivi (buoni sconti, servizi o gadget in regalo) che rendono ancora più convenite optare per la loro sottoscrizione.

Per individuare le migliori tariffe energetiche presenti sul mercato libero ed iniziare a risparmiare da subito è possibile consultare il comparatore di SosTariffe.it, impostando il profilo energetico andando a fissare una stima dei consumi annuali che permetterà di individuare, precisamente, i margini di risparmio garantiti dalle migliori tariffe disponibili sul mercato.

Scopri le migliori offerte luce

Commenti Facebook: