Codice Migrazione Fastweb

Con il codice di migrazione Fastweb è possibile, per i clienti dell’operatore che hanno un abbonamento Internet casa attivo, passare a una nuova offerta e cambiare provider anche senza perdere il numero di telefono fisso. Questo codice, facilmente reperibile, consente di identificare in modo univoco la propria linea telefonica e va comunicato al nuovo operatore di rete fissa, in fase di attivazione dell’offerta, per richiedere la portabilità del numero.

Cos’è il codice di migrazione FASTWEB?

Il codice di migrazione di Fastweb è un codice alfa-numericocostituito da un massimo di 18 caratteri, che permette di identificare in modo univoco una linea telefonica.

Una prima parte di tale codice serve per identificare l’operatore di provenienza, una seconda parte identifica la linea mentre la terza parte identifica la tipologia di tecnologia utilizzata. La quarta e ultima parte è una lettera sola, di solito, che serve a verificare i dati forniti in precedenza.

Questo codice serve a semplificare tutta la procedura relativa al cambio gestore fisso con la conservazione del numero di telefono. Il cliente è libero di richiedere il cambio operatore in qualsiasi momento (al netto di eventuali vincoli contrattuali).

Dove trovare il codice di migrazione FASTWEB

Il codice di migrazione della propria linea telefonica attiva con Fastweb può essere recuperato in vari modi. L’operatore, infatti, è tenuto a inserire il codice di migrazione in bolletta. Sia nella versione cartacea che in quella digitale, disponibile in versione PDF, della bolletta è possibile, quindi, individuare il codice di migrazione Fastweb. In alternativa, il codice è disponibile dall’Area Clienti MyFastweb del sito ufficiale oppure chiamando al Servizio Clienti Fastweb 192 193.

Com'è il codice migrazione FASTWEB? Esempio

Il codice di migrazione Fastweb cambia in base all’utente: questo codice, infatti, permette di identificare una determinata linea telefonica. Si tratta di una sequenza alfa-numerica che può arrivare fino a 18 caratteri. Il codice contiene numeri (da 0 a 9) e lettere (maiuscole, dalla A alla Z). Un esempio di codice di migrazione Fastweb è il seguente: 0123456789ABCDE F. L’ultima lettera, che serve come verifica della corretta del codice stesso, è in genere separata dal resto della sequenza. 

Trovare il codice migrazione in bolletta FASTWEB

Il codice di migrazione è sempre riportato nella bolletta Fastweb che l’operatore invia periodicamente ai propri clienti, in formato cartaceo oppure in versione digitale. In genere, questo codice si trova nella prima pagina del documento. La posizione effettiva può cambiare. Per questo motivo, per recuperare il codice di migrazione, è opportuno leggere sempre con molta attenzione la bolletta Fastweb per individuare la sequenza alfa-numerica che rappresenta il codice identificativo della propria linea telefonica.

Codice migrazione FASTWEB: chiamata al servizio clienti

Nel caso in cui non sia possibile recuperare il codice di migrazione della propria linea basterà contattare il Servizio Clienti Fastweb, disponibile al numero 192 193. Seguendo le indicazioni della voce guida, infatti, è possibile parlare con un addetto dell’assistenza a cui si potrà richiedere il codice in questione. Il Servizio Clienti è tenuto a fornire quest’informazione, quando richiesta, al cliente.

Verifica del codice migrazione FASTWEB

Per verificare la correttezza del codice di migrazione Fastweb è possibile utilizzare il tool qui di sotto, completamente gratuito. Basta inserire il codice nel primo campo e selezionare Fastweb come operatore nel secondo. Per avviare il controllo basta premere sul tasto Verifica e attendere pochi secondi.

Verifica il codice migrazione

Alcune delle recensioni che ci rendono più orgogliosi:
Eccezionale
Basata su 4845 recensioni
Operatrice Nunzia top, ...

Ho Utilizzato sos tariffe l'anno scorso x fare 2 attivazioni di contratti di utenze g...

Antonio Coppola
Valutata 4.5 su 5 sulla base di 4845 recensioni su