Conto deposito CheBanca!: come funziona

Perché trattenere somme in conto corrente? Chi apre un conto deposito fa fruttare i risparmi con investimenti a basso rischio. I vincoli sono a 3, 6, 12 mesi o 24 mesi, e in alcuni, casi come nell’offerta Che Banca!, si ricevono gli interessi maturati in anticipo. E’ possibile aprire un conto deposito online, gratuitamente e in pochi minuti. Conto deposito Che Banca!: scopri come funziona. 

Vincola le somme a 3, 6 o 12 mesi e guadagna ricevendo gli interessi in anticipo

Tutti i conti correnti e deposito di importo inferiore a 100mila Euro, sono protetti dal Fondo di Garanzia sui Depositi e al sicuro dalle crisi bancarie. Diversi correntisti però trattengono (anche sotto questa soglia) somme ingenti per anni  all’interno di conti correnti, senza cogliere l’opportunità di risparmiare guadagnando con l’apertura di un conto deposito. Il conto deposito è uno strumento di investimento sicuro, perché scommette sul basso rischio, che permette di ottenere interessi davvero remunerativi sul danaro vincolato a 3, 6 o 12 mesi. Vediamo in questo articolo come funziona il conto deposito Che banca!.

Conto deposito Che Banca!: blocca le somme e guadagna in tempi brevi

Grazie al conto deposito Che Banca! guadagnare sul risparmio non è mai stato così facile. Trattenere un eredità, l’accumulo di stipendi o proventi di attività commerciali e altri valori in un conto corrente non fa fruttare il denaro, al contrario invece, l’apertura di un conto deposito fornisce la giusta occasione per investire nel medio termine. L’offerta dell’istituto prevede l’applicazione di tassi d’interesse migliorativi in base al vincolo stabilito per il deposito. Chi blocca le somme per 3 mesi ad esempio, ottiene interessi al tasso base (0,50%), chi vincola a 6 mesi ottiene un tasso più alto, al 70% e infine, chi vincola il denaro per un anno, guadagna la remunerazione più alta, vedendosi applicare fino all’1,00%. Il fiore all’occhiello dell’offerta però, riguarda la possibilità di ottenere l’importo degli interessi in anticipo, e di poterlo spendere fin da subito.
Apri conto deposito Che Banca! online
Come funziona il conto deposito Che Banca!? Ecco cosa dice il foglio informativo.

Caratteristiche del conto deposito Che Banca!

I conti deposito Che Banca! sono depositi a risparmio con i quali l’istituto custodisce le somme del cliente e gli corrisponde gli interessi pattuiti e maturati. Con i conti deposito CheBanca! si possono ricevere versamenti tramite bonifico, assegno bancario e circolare, servizio di alimentazione o giroconto ed effettuare prelievi dal conto tramite bonifici verso il solo conto di appoggio e prelievi di contante presso le filiali CheBanca!.

I bonifici sono consentiti in Euro ed in area SEPA, nei paesi indicati nella relativa voce della Legenda presente sul portale della banca. Possono essere versati assegni in Euro tratti su banche italiane. Le somme depositate sul conto deposito Che Banca! sono remunerate al tasso base, ma il cliente può ottenere tassi migliorativi rispetto al tasso base vincolando – in tutto o in parte – le somme depositate sul conto per i periodi consentiti, a condizione che le somme vincolate rimangano depositate per il periodo pattuito. In caso di richiesta di vincolo il cliente gode di un altro vantaggio: CheBanca! gli mette a disposizione immediatamente una somma pari agli interessi netti che maturerebbero alla fine del periodo pattuito. Le somme, a scelta del cliente, possono essere accreditate sul conto deposito o su qualsiasi altro rapporto in essere con CheBanca!, come sul conto corrente, ed essere spese anche subito.

Apertura conto online

Il conto deposito Che Banca! può essere aperto dal portale dell’istituto o visualizzandolo online dal comparatore di SosTariffe.it fra le offerte miglior conto deposito. Per procedere all’apertura, basta aprire un conto corrente Che Banca!, definito “conto di appoggio”, ovvero un conto da associare al deposito delle somme vincolate. L’importo minimo da versare sul conto deposito Che Banca! ammonta a 100 Euro e può raggiungere un massimo di 3 milioni di Euro, i cointestatari possono essere massimo 2 ed è possibile aprire fino a 5 conti deposito a intestatario. Con simulazione dal comparatore conti deposito del nostro portale, si riporta il guadagno ottenibile con un deposito Che Banca!, vincolando diversi importi per 6 mesi o per 1 anno.

  • Vincolo 2.000 Euro a 6 mesi: tasso netto  0,52% e interessi anticipati 3,21 Euro;
  • Vincolo 5.000 Euro a 6 mesi: tasso netto 0,52% con interessi anticipati 8,02 Euro;
  • Vincolo 10.000 Euro 1 anno: tasso netto 0,74% interessi anticipati 54,55 Euro;
  • Vincolo 20.000 Euro 1 anno: tasso netto 0,74 interessi anticipati 109,10 Euro.

Ecco i costi per apertura e gestione del conto:

  • zero spese di apertura;
  • zero spese di chiusura;
  • zero spese su versamenti, prelievi su Internet o in Filiale;
  • zero spese rendiconto posta e invio informative;
  • spese relative a ritenuta fiscale sugli interessi maturati e su imposta di bollo come da normativa vigente.

Svincolo anticipato e tutela del deposito

Se il cliente svincola le somme prima del termine pattuito, le stesse, meno l’intero importo anticipato che viene trattenuto da CheBanca!, sono remunerate al tasso base del conto deposito tempo per tempo vigente dal momento dell’operazione di vincolo, e gli interessi vengono poi liquidati secondo la periodicità ordinaria prevista nelle condizioni economiche. Non sono previste penali di svincolo.

Il conto deposito -prosegue il foglio informativo-, è un prodotto sicuro. Il rischio principale è il rischio di controparte, cioè l’eventualità che la banca non sia in grado di rimborsare al cliente, in tutto o in parte, il saldo disponibile, anche in considerazione dell’esistenza di procedure per la gestione delle crisi delle banche previste dalla normativa vigente.

Per questa ragione CheBanca! aderisce al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, che assicura a ciascun cliente una copertura fino a 100.000 euro. Altri rischi possono essere legati allo smarrimento o al furto dei codici identificativi, ma sono anche ridotti al minimo se il cliente osserva le comuni regole di prudenza e attenzione.
Apri conto fino a 100.000 Euro

Commenti Facebook: