Huawei Watch 3: prezzo e recensione


Tra le novità lanciate da Huawei nel mese di giugno troviamo i nuovi Watch 3 e Watch 3 Pro, due interessanti smartwatch dotati del nuuovo sistema operativo della casa produttrice asiatica, HarmonyOS. I due nuovi wearable si pongono come una delle alternative più interessanti allo strapotere di Apple nel settore degli orologi intelligenti, con il suo Watch.

Huawei Watch 3: prezzo e recensione

Ma come si presentano questi due nuovi smartwatch e che cosa offrono in termini di funzionalità e performance?

Design Huawei Watch 3

La descrizione fornita dallo stesso colosso cinese al momento della presentazione del wearable è particolarmente azzeccata: “l’equilibrio perfetto tra lo smartwatch e l’estetica tradizionale dell’orologio”. Il quadrante è rotondo, con un pannello in vetro 3D curvo.

Huawei Watch 3: prezzo e recensione

La corona rotante posta sul lato destro rende il prodotto ancora più classico e bello da vedere. Le linee del Huawei Watch 3 testimoniano lo sforzo dell’azienda nel trovare un proprio stile, cosa non di poco conto in un mercato di nicchia così difficile, dove la concorrenza più blasonata è riuscita a rendere il proprio prodotto una vera e propria icona e, forse, sarebbe stato più semplice ripercorrere le stesse caratteristiche estetiche. 

Huawei Watch 3: caratteristiche tecniche

Partiamo dalla scheda tecnica del Huawei Watch 3 e, in particolare, alle funzionalità principali segnalate dalla stessa azienda:

  • eSIM (4g) per le chiamate e i dati, senza la necessità di avere un telefono;
  • monitoraggio costante, 24 ore su 24, della frequenza cardiaca, dell’ossigenazione del sangue (SpO2) e altri parametri vitali. È dotato, inoltre, di un sensore che misura la temperatura corporea;
  • autonomia in utilizzo di 3 giorni in modalità “Smart” e circa 2 settimane in modalità “Ultra-long Battery Life”;
  • possibilità di scaricare e installare app ottimizzate per lo smartwatch direttamente dall’App Gallery.
  • assistente virtuale Celia integrato, per compiere azioni e attivare/disattivare funzioni in modo rapido.

Tra le altre caratteristiche del dispositivo troviamo:

  • dimensioni di 46,2 mm × 46,2 mm × 12,15 mm;
  • peso di 54 grammi (senza cinturino incluso);
  • display AMOLED touch a colori da 1,43 pollici, con una risoluzione di 466 x 466 pixel;
  • cassa in acciaio inossidabile e ceramica;
  • connettività Bluetooth 5.2;
  • GPS integrato;
  • NFC;
  • Wifi (2,4 GHz);
  • impermeabilità fino a 5 ATM, con una resistenza fino a 50 metri di profondità;
  • speaker esterno;
  • microfono integrato;
  • memoria interna da 16 GB;
  • processore HiSilicon Hi6262;
  • RAM da 2 GB.

Sul lato destro sono presenti due pulsanti fisici su/giù e la corona girevole citata in precedenza, dotata di feedback tattile.

Oltre alla misurazione costante dei parametri vitali, lo smartwatch propone oltre 100 tipologie di allenamento e di un particolare sistema di rilevamento delle cadute, che permette di mandare facilmente un messaggio di soccorso.

I dati raccolti dal dispositivo vengono salvati e categorizzati all’interno dell’app Health di Huawei, con un occhio attento alla privacy, grazie alla crittografia HTTPS.

Huawei Watch 3 Pro: caratteristiche tecniche

A livello tecnico, com’è facile intuire, il Watch 3 Pro possiede alcune caratteristiche che lo rendono superiore al modello standard.

Huawei Watch 3: prezzo e recensione

In particolare il Pro si differenzia dal precedente per i seguenti punti:

  • dimensioni maggiori (48 mm x 49,6 mm x 14 mm);
  • peso maggiore (63 grammi);
  • cassa in ceramica e titanio (anziché acciaio);
  • una batteria più capiente (790 mAh contro i 450 mAh del Watch 3), che consente di avere 5 giorni di autonomia in modalità Smart e 3 settimane in modalità “Ultra-long Battery Life”.

Il resto delle specifiche e delle funzionalità è identico su entrambi i prodotti.

Punti di forza del Huawei Watch 3

Il punto di forza indiscutibile di questo dispositivo è certamente l’hardware di ottimo livello, dal display alla connettività, fino ad arrivare alla qualità costruttiva. Il discorso vale per entrambe le versioni del Huawei Watch 3, pur tenendo conto delle differenze di autonomia e di dimensioni tra i due.

Huawei Watch 3: prezzo e recensione

Ottimo anche lo schermo, con un’alta luminosità e un’ottima visibilità/leggibilità all’esterno, fattore non certo di poco conto per uno smartwatch.

È difficile oggi trovare un orologio smart così completo, dotato addirittura di esim e GPS, che lo rendono indipendente dallo smartphone nell’utilizzo di chiamate, dati e geolocalizzazione.

Punti deboli del Huawei Watch 3

Come tutti i prodotti, ovviamente, ci sono anche dei punti di deboli. Il primo, a nostro avviso, è la dimensione, non certo adatta a tutti. La versione “standard” è già abbastanza generosa, sia nel peso che nei millimetri: potete immaginare, quindi, come il Pro possa essere davvero pesante e ingombrante sui polsi più stretti.

Huawei Watch 3: prezzo e recensione

Altro punto a sfavore è la presenza di specifiche ancora “incompiute”: ad esempio, l’NFC per ora non è compatibile con nessun metodo di pagamento in Italia e, inoltre, il sistema operativo HarmonyOS è ancora in fase di lancio, con tutti gli svantaggi che una nuova piattaforma porta con sé (poche app terze supportate, funzioni non ancora mature, etc…).

Cinturini, materiali e stili del Huawei Watch 3

I due Huawei Watch 3 e 3 Pro vengono proposti in materiali differenti, con un peso differente sul prezzo finale e, ovviamente, sul fattore eleganza:

  • pelle;
  • gomma fluorurata (solo per Watch 3);
  • nylon;
  • acciaio inossidabile;
  • titanio (solo per Watch 3).

I colori del nuovo smartwatch di casa Huawei variano a seconda della versione acquistata:

  • Active, con cinturino in gomma, disponibile in versione Black;
  • Classic, con cinturino in pelle, nella colorazione Brown;
  • Classic, con cinturino in nylon e in colorazione Gray Blue;
  • Elite, con cinturino in acciaio inossidabile e colorazione Stainless Steel.

Il Huawei Watch Pro, invece, è disponibile nelle seguenti versioni:

  • Elite, con cinturino in titanio;
  • Classic: con cinturino in pelle.

L’azienda regala un cinturino "Easy Fit" di riserva al momento dell’acquisto online, con un valore di circa 40 euro. 

Prezzi Huawei Watch 3

Per quanto riguarda i prezzi degli smartwatch, queste sono le cifre ufficiali che troverete sul Huawei Store:

  • 499,00 euro per HUAWEI Watch 3 Pro nella versione Classic con cinturino in pelle;
  • 599,00 euro per HUAWEI Watch 3 Pro nella versione Elite con cinturino in titanio;
  • 369,00 euro per HUAWEI Watch 3 nella versione Active con cinturino in gomma fluorurata;
  • 399,00 euro per HUAWEI Watch 3 nella versione Classic con cinturino in pelle o in nylon;
  • 449,00 euro per HUAWEI Watch 3 nella versione versione Elite con cinturino in acciaio.

All’interno della confezione, oltre allo smartwatch, è presente il cavo di ricarica e la base di ricarica.

Lo smartwatch, tuttavia, è già acquistabile su altri canali, in alcuni casi a costi leggermente inferiori. Ovviamente le cifre variano a seconda del periodo, delle promozioni disponibili e dei negozi che li propongono.

Conviene acquistarlo sui canali alternativi a Huawei, quindi? Attualmente ci sentiamo di dire no, anche perché l’acquisto sul Huawei Store da diritto ad alcuni omaggi non presenti in altri negozi:

  • auricolari Wireless HUAWEI FreeBuds 4i del valore di 69 euro;
  • un cinturino di riserva del valore di circa 40 euro;
  • una lampada da desktop OPPLE Smart del valore di circa 60 euro (solo con l’acquisto della versione Pro dello smartwatch).

Huawei, inoltre fa sapere che tutti gli ordini effettuati online dallo store ufficiale avranno la consegna rapida (1-2 giorni) e gratuita, oltre al reso gratis entro 14 giorni (grazie al diritto di recesso).

Insomma, il Huawei Watch 3 e il più dotato Pro sono certamente degli smartwatch da prendere in considerazione se si è alla ricerca di un orologio intelligente completo, utilizzabili ottimamente anche senza la necessità di portarsi appresso il telefono durante le sezioni di allenamento. Il prezzo, come abbiamo visto, non è certo alla portata di tutte le tasche, ma la cura nel design e il comparto tecnico lasciano già intendere la fascia di posizionamento a cui l’azienda punta.

Questo, però, potrebbe rappresentare anche uno svantaggio per l’azienda: i dati di vendita per il mercato smartwatch in questi anni hanno dimostrato come siano soprattutto gli utenti Apple ad acquistare un orologio intelligente (Apple Watch), mentre sul versante Android siano soprattutto i wearable più economici ad avere maggiore successo tra i possessori di uno smartphone del robottino verde. Riuscirà Huawei a invertire o quanto meno ridurre questa tendenza? Lo scopriremo nei prossimi mesi.

Tutte le offerte per avere una eSIM a Ottobre 2021

Scopri tutte le offerte dei principali operatori per avere una eSIM: modalità di acquisto, come scaricarla, costi e vantaggi delle schede digitali

iPhone a rate con i provider: la convenienza sale al 10%

Acquistare un nuovo iPhone 13 a rate garantisce un risparmio notevole. Il dato emerge dal nuovo Osservatorio SOStariffe.it che ha preso in considerazioni le principali offerte dei provider telco per valutare il risparmio a disposizione per chi sceglie l'acquisto rateale, in abbinamento ad una tariffa mobile, in sostituzione dell'acquisto in un'unica soluzione. L'Osservatorio ha anche messo a confronto il risparmio registrato lo scorso anno, in occasione del lancio degli iPhone 12, con i dati rilevati quest'anno, con iPhone 13. Rispetto allo scorso anno, acquistare un iPhone a rate conviene di più. Ecco i dati completi dell'indagine:

Cosa fare se ho Internet lento con Iliad?

Internet lento Iliad? Ecco alcuni trucchi, verifiche e consigli per tornare a navigare sul web alla massima velocità disponibile sul proprio telefono
Eccezionale
Basata su 3100 recensioni
18 ore fa
Veramente cortesi e dis...

Veramente cortesi e disponibili . Consigli disinteressati e precisi . Veramente un ot...

Giuseppe

Valutata 4.7 su 5 sulla base di 3100 recensioni su