Qonto

Mutui, Conti e carte, Prestiti

La banca francese Qonto offre i suoi servizi a professionisti e società. Il gruppo d’Oltralpe è un istituto online e ha implementato una serie di funzioni e di applicativi per rendere più semplice la gestione contabile delle imprese.

 

Qonto è stata fondata in Francia nel 2016 e dal 2019 è attiva anche in Italia. I suoi prodotti sono cuciti su misura per professionisti e società che vogliano utilizzare a pieno gli strumenti innovativi offerti da app e profili digital. La principale particolare dell’offerta di questo istituto sta nella piattaforma per gestione contabile e bancaria a cui hanno accesso i clienti Qonto.

 

Il conto aziendale Qonto

Il principale prodotto proposto dalla banca 100% online è il conto aziendale. Si tratta di un conto con differenti livelli di costi e, di conseguenza, con una serie crescente di servizi inclusi nel canone. Le tre versioni disponibili di conto sono: Solo, Standard e Premium. Oppure si possono costruire dei pacchetti personalizzati per le grandi aziende.

Per aprire un conto con questa banca online sarà richiesto un documento di identità e il codice fiscale dell’intestatario. Nel caso ad avviare il rapporto sia una società dovranno fornire i propri dati tutti i titolari effettivi che possiedono fino al 25% delle quote dell’azienda.

1. Solo

Il piano Solo è un conto con un canone di 9 euro al mese, questa soluzione permette l’accesso alle funzionalità del prodotto ad un unico utente. L’intestatario del conto dovrà registrarsi sulla piattaforma della banca e inserire i propri dati personali e fornire il proprio codice fiscale.

Ai clienti con questo tipo di conto corrente aziendale vengono forniti come servizi inclusi nel canone:

  • una carta di debito One

  • 20 bonifici SEPA o addebiti diretti gratis (commissione sulle altre operazioni 0.50 euro)

  • sui bonifici in valuta estera commissione dell'1%

  • prelievi 1 euro

2. Standard

La versione Standard è un piano che prevede la possibilità di accesso al conto corrente di 5 utenti, ovviamente registrati dall’intestatario del conto. Il canone per questo strumento è di 29 euro al mese e il costo mensile include:

  • 5 prelievi gratuiti (ogni operazione extra 1 euro)

  • 2 carte di debito

  • 2 carte di debito virtuali

  • fino a 100 bonifici gratuiti

  • 0.40 euro di commissione per i bonifici e addebiti diretti aggiuntivi

  • possibilità di effettuare bonifici multipli

3. Premium

Il terzo pacchetto preconfezionato dalla società è il conto Premium, il canone di questo prodotto sale a 99 euro al mese ma i servizi contabili e di gestione bancaria sono notevoli. La spesa mensile richiesta consente ai clienti di accedere alle seguenti condizioni:

  • gestione consentita ad un numero illimitato di utenti

  • 5 carte di credito One

  • 5 carte virtuali

  • prelievi gratuiti illimitati

  • fino a 500 bonifici e addebiti gratuiti (0.25 euro per transazioni extra)

  • digitalizzazione conto spese

I profili personalizzati e le funzioni Qonto

Con le soluzioni Qonto si ha la possibilità di differenziare le condizioni di accesso e di gestione delle risorse presenti sul conto. In fase di iscrizione, questo vale per i conti Standard e Premium, l’amministratore delle società potrà attribuire ai diversi account un preciso profilo.

La tre figure tra cui scegliere sono Collaboratore, Contabile o Amministratore. In base a ciascuno profilo si sarà autorizzati ad accedere a determinate porzioni della piattaforma di gestione del conto e si potrà anche operare con le conseguenti limitazioni. L'unico ad avere il controllo completo di ogni funzione di questo prodotto è l'amministratore che apre il conto.

Il commercialista inoltre potrà essere abilitato ad accedere al conto, sarà un utente passivo per così dire. Il profilo del professionista sarà infatti limitato alla sola lettura dei contenuti e delle operazioni compiute sulla piattaforma. Il commercialista potrà però scaricare i documenti necessari per la dichiarazione dei redditi o verifiche annuali, ad esempio potrà avere una copia dell’estratto conto in pochi minuti.

Il lavoro di rendiconto e la categorizzazione di spesa per progetti, così come la gestione di budget per i team potranno essere seguiti e operati con maggiore semplicità. I conti Qonto permettono di utilizzare sistemi di etichette e TAG per classificare le operazioni compiute.

Per rendere più fluide le note spese e il monitoraggio di budget progettuali si possono attivare le apposite carte virtuali. Inoltre, è stata implementata una funzione nell’app di Qonto che permetterà di allegare gli scontrini e le ricevute fiscali scattando una semplice fotografia dei documenti.

Ogni qualvolta una delle carte aziendali sarà utilizzata il collaboratore che a cui è stata associata riceverà un sms e accedendo all’app potrà caricare il corrispondente scontrino. Le carte Qonto possono essere personalizzate e limitate a seconda delle esigenze del team o del collaboratore a cui vengono concesse. Sarà l’Admin a poter modificare gli importi massimi e minimi per ciascun prodotto e i permessi, il tutto tramite l’app e in tempo reale.

Pagamenti e bonifici automatizzati

I pagamenti ricorrenti potranno essere programmati, il servizio di bonifici multipli infatti consente sia di effettuare movimenti in tempo reale che di pianificare i versamenti con scadenze fisse giornaliere, settimanali o mensili. Oltre che per i collaboratori, il sistema di bonifico multiplo può essere usato per saldare i fornitori o altre spese ricorrenti e fisse.

I collaboratori potranno inoltre inserire delle richieste di bonifico, con tutti i dati per effettuare i versamenti. L’approvazione dei pagamenti spetterà comunque a uno degli amministratori, ma il lavoro sarà più fluido e rapido.

Per i professionisti e le aziende che scelgono i prodotti Qonto è anche stato introdotto un servizio di assistenza dedicato. Gli operatori telefonici dovranno rispondere alle richieste di supporto entro 15 minuti. Finora il Servizio clienti ha ricevuto oltre l’80% di riscontri positivi da parte degli utenti della banca.

Prima di scegliere la formula più adatta alle esigenze aziendali Qonto consente di effettuare un periodo di prova gratuita dei suoi prodotti per 30 giorni. Per un mese i nuovi clienti potranno testare le funzioni, l’app e i profili a disposizione per poi decidere quale delle tre versioni attivare o se la banca rispetta le aspettative della società.

Consulenza per apertura società

Oltre ai conti per professionisti o aziende già costituite, Qonto offre anche un servizio di consulenza legale per aprire srl, startup o srls. LexDo.it permette di avviare la società online e si occupa anche di fissare l’appuntamento dal notaio (per srl o srls).

Avviare una startup o una società senza limiti di capitale sociale è un’operazione che richiede 72 ore e ha un costo di 999 euro +IVA con LexDo.it. Per aprire una startup telematica o una società con capitale sociale non superiore a 1000 euro invece occorre attendere qualche settimana e il costo della consulenza varia tra i 299 euro e i 99 euro + IVA.

Servizi partner per agevolare contabilità

Una novità recentemente introdotta inoltre sono le funzioni integrate di Connect. Qonto ha aderito al progetto di Open banking, un sistema che permette di condividere in sicurezza alcuni dati dei conti.

Grazie a questa collaborazione, i clienti che ne faranno richiesta potranno accedere ai servizi di una serie di partner. Uno dei partner è ad esempio Satispay, dando la propria autorizzazione gli utenti Qonto potranno utilizzare gli smartphone, i tablet o altri dispositivi abilitati per ricevere i pagamenti senza doversi dotare di POS.

Un altro servizio che potrà essere integrato è lo strumento di contabilità. Qonto ha individuato 50 piattaforme europee che forniscono aiuto nella gestione contabile con fatturazione elettronica e invio dei documenti al Sistema di Interscambio dell’Agenzia delle Entrate o con promemoria delle fatture da saldare. Per collegare uno di questi strumenti al proprio conto i clienti potranno utilizzare le credenziali Qonto e il codice di sicurezza fornito dalla banca.

Le tariffe per abbinare i servizi partner al proprio pacchetto Qonto variano in base all’utilizzo e alle necessità del cliente.

Le carte di Qonto

Qonto abbina ad ogni suo conto corrente almeno una carta One, si tratta di un prodotto carta Mastercard a canone zero. Le caratteristiche di questo strumento sono:

  • pagamenti senza commissioni in area UE

  • costo dei pagamenti all'estero sarà pari al 2% degli importi

  • tetto prelievo mensile di 1.000 euro

  • limite pagamento mensile con carta 20 mila euro

Se si richiederà una carta One aggiuntiva il canone da versare sarà di 5 euro al mese. Una particolarità delle carte offerte da Qonto è l’assicurazione associata a questi prodotti.

Con le carte One è prevista una polizza Business classica, i clienti che attivino questa assicurazione saranno protetti in caso di ritardo dei mezzi di trasporto (treni o aerei), perdita, smarrimento o furto del bagaglio o in caso di consegna in ritardo. Sono inoltre previste le coperture sanitarie, di soggiorno e legali.

I tetti di queste polizze sono i seguenti:

  • ritardo treni o aerei 450 euro

  • consegna ritardata del bagaglio 450 euro

  • smarrimento o furto bagaglio 850 euro

  • spese sanitarie all’estero 76.225 euro

  • spese legali all’estero 3.100 euro

  • soggiorno in hotel per visitare un parente ricoverato 125 euro/notte

Carta Plus e X e polizze abbinate

Gli altri prodotti a disposizione dei professionisti e delle società sono le carte Plus e X. La carta Plus innalza i limiti di spesa mensile a 40 mila euro e il prelievo di contanti arriva a 2 mila euro al mese. Sono inclusi 5 prelievi gratuiti ogni mensilità e le commissioni su pagamenti extra Ue sono pari all’1% dell’importo speso. Il canone di ogni carta Plus non inclusa nei conti è di 6 euro al mese.

Le carte X offrono un limite di pagamento con la carta pari a 60 mila euro al mese, per i prelievi il tetto massimo al mese è di 3 mila euro. Chi attiva questa carta potrà contare su un numero illimitato di prelievi gratuiti. Con questa carta ai pagamenti in paesi extra comunitari non saranno applicati costi di commissione. Il canone delle carte X è di 20 euro al mese.

Le polizze abbinate alle carte Plus prevedono le seguenti condizioni:

  • ritardo treni o aerei 900 euro

  • consegna ritardata del bagaglio 900 euro

  • smarrimento o furto bagaglio 1.900 euro

  • spese sanitarie all’estero 155.000 euro

  • spese legali all’estero 8.000 euro

  • soggiorno in hotel per visitare un parente ricoverato 250 euro/notte

Per ogni acquisto di biglietti o prenotazione di viaggio effettuata con le carte X i clienti potranno contare sulla polizza ad esse abbinata:

  • ritardo treni o aerei 1.500 euro

  • consegna ritardata del bagaglio 1.500 euro

  • smarrimento o furto bagaglio 4.000 euro

  • spese sanitarie all’estero 450.000 euro

  • spese legali all’estero 15.000 euro

  • soggiorno in hotel per visitare un parente ricoverato 500 euro/notte

Inoltre con qualunque carta Qonto i clienti otterranno un’estensione delle garanzie dei prodotti acquistati (solo con operatori convenzionati) e si potrà contare sul risarcimento in caso di frode. Per chi dovesse noleggiare dei veicoli per viaggi aziendali è anche prevista una copertura per le auto a nolo.

qonto

Opinioni su qonto

Prestiti, Mutui e Conti

Eccezionale
Basata su 3100 recensioni
18 ore fa
Veramente cortesi e dis...

Veramente cortesi e disponibili . Consigli disinteressati e precisi . Veramente un ot...

Giuseppe

Valutata 4.7 su 5 sulla base di 3100 recensioni su