Numero Iliad per vedere il credito residuo


Un numero dedicato o il profilo personale, i sistemi per controllare il credito residuo sono tanti. In questa guida spiegheremo come un cliente Iliad possa conoscere il credito del proprio numero in pochi secondi e per essere certi di avere un saldo sufficiente a rinnovare le offerte

la-nuova-app-iliad

Il controllo del credito residuo è un’operazione importante per chi sottoscriva i piani con minuti e sms illimitati e con bundle dati inclusi. L’abitudine di chiamare, messaggiare e navigare senza preoccuparsi dei costi rischia di diventare molto esosa se la promozione non si riattiva per credito insufficiente. Per evitare questo problema esistono diversi metodi per vedere quale sia il credito residuo sul numero Iliad.

Iliad, le offerte italiane dell’operatore

L’operatore francese propone delle offerte con prezzi fissi e con condizioni molto chiare. Si tratta proprio di uno dei motivi del successo di questo gestore che in meno di 3 anni è riuscito ad imporsi nel mercato di offerte mobile in Italia. Le sue tariffe sono tra le migliori promozioni mobile per rapporto qualità prezzo, ma anche per i servizi aggiuntivi e gratuiti abbinati alle proposte.

Giga 50, Voce e gli altri piani consento di avere bundle dati, sms e chiamate a prezzi molto competitivi e includono anche segreteria telefonica, possibilità di Hotspot e navigazione in 4 G+ ai clienti. Uno dei servizi gratuiti per tutti gli utenti è il controllo del credito residuo, anche perché come vedremo in caso di saldo insufficiente al momento del rinnovo le offerte attive saranno sospese fino alla successiva ricarica.

Come conoscere i costi nascosti delle tariffe

Per conoscere tutti i dettagli delle proposte di questo operatore potrete utilizzare il comparatore di SosTariffe.it. Lo strumento di confronto delle offerte mobile vi segnalerà quali sono le condizioni più convenienti proposte dai diversi piani e quali sono più adatte alle vostre esigenze. Niente costi nascosti o brutte sorprese dopo la sottoscrizione.

Lo slogan di Iliad senza costi nascosti e senza vincoli finora non ha deluso i 4 milioni di clienti che hanno scelto di passare con la società d’Oltralpe. Anzi in molti sono in attesa dei lanci in Italia delle offerte 5G e per le connessioni domestiche in fibra.

Come verificare il credito residuo con sim Iliad

Qualsiasi sia l’offerta attivata con questo operatore, Iliad vi segnalerà l’imminente rinnovo della promozione e se non siete certi di quale sia il credito residuo è bene che controlliate quando è rimasto sul saldo della sim. In questo modo eviterete di trovarvi a chiamare, inviare messaggi e navigare pagando le tariffe associate ai piani, le vedremo a breve.

Con Iliad non avrete la possibilità, salvo successive novità, di scaricare un’app e avere in un secondo la visuale del vostro credito. I metodi per vedere quale sia il saldo della vostra sim sono tramite il profilo sul sito dell’operatore di telefonia mobile o chiamando il numero dedicato.

L’Area personale e il controllo del saldo

Al momento dell’acquisto della sim, sia online che in negozio, vi saranno forniti un nome e una password per accedere ad una pagina personale sul sito Iliad. Tutti i clienti che scelgano di passare all’operatore francese devono creare il proprio profilo, serve infatti anche per attivare le sim comprate nei punti vendita dalle Sim Box.

L’alternativa sarà il classico sistema di verifica del credito residuo chiamando il numero dell’assistenza Iliad e seguendo le istruzioni della voce pre registrata chiedendo informazioni sul saldo. Ma vedremo tra un attimo qual è in questo caso l’iter da seguire, iniziamo prima a capire come vedere il credito rimasto sul numero Iliad dall’area personale.

Collegandovi al sito Iliad vedrete in alto a destra il pulsante Area Personale, cliccando sarete portati alla pagina da cui effettuare il login con Id e Password. Entrando nel profilo personale vedrete la voce Consumi tra i vari menu e avrete immediatamente accesso al saldo del credito della sim.

Altri servizi forniti sull’account riservato

Da questa sezione riservata sarà anche possibile controllare le soglie della propria offerta e quali sono stati ad esempio i GB consumati fino a quel momento. Per fare questa verifica la voce del menu da selezionare è La mia Offerta. Si possono anche attivare o disattivare servizi come la segreteria telefonica, oppure il servizio di roaming per evitare addebiti indesiderati per navigazione su internet fuori dalla copertura inclusa nell’offerta. Si potranno anche gestire i servizi a pagamento, come il trasferimento di chiamata.

Il controllo dell’Area personale da pc richiede l’inserimento dei dati di login, se invece vi collegate dallo smartphone con scheda Iliad il sistema vi riconoscerà e averte accesso diretto alla vostra pagina. Questo è uno dei motivi per cui l’operatore invita ad essere prudenti nell’utilizzo dei servizi di condivisione della rete mobile con altri utenti tramite HotSpot e Tethering.

Da questa sezione potrete, oltre a verificare il credito residuo, ricaricare il vostro numero Iliad. Per farlo dovrete accedere alla voce Consumi. Nella pagina vedrete l’opzione ricarica la Sim. Le ricariche possono essere fatte anche tramite SimBox nei punti vendita o nei tabacchi e negli store abilitati SisalPay.

I numeri per conoscere il credito rimanente

Per conoscere il credito residuo ci sono anche il servizio Sms e quello tramite l’assistenza del 177. Quest’ultimo è il numero generico del Servizio clienti Iliad. Per poter ricaricare e sapere quale sia l’attuale importo presente sul conto Iliad basterà seguirà le indicazioni della voce guida. Se si chiama dall’estero il numero da comporre è il +39.351.8995177. Il costo delle chiamate al numero internazionale dipenderà dal piano tariffario e dal luogo da cui si telefona, le comunicazioni con il 177 sono gratuite per i clienti che chiamino da rete Iliad.

La stringa delle indicazioni da comporre per conoscere il credito sul numero Iliad in genere è 4, poi il taso 1 e infine si può premere 0 per parlare con un operatore. Se invece una volta visto il saldo vi rendete conto di dover ricaricare la sim, tornate al menu principale e digitate 1.

Un sms al 400

Il servizio per verificare il credito residuo più rapido è senza dubbio quello tramite Sms. L’iter per sapere qual è l’importo presente sul conto Iliad in questo caso prevede l’invio di un semplice messaggio al numero 400. Il testo da mandare nel Sms è Credito. Lo stesso contatto, 400, vi consente anche di chiamare e ascoltare il messaggio automatico che vi fornirà i dettagli su credito residuo e sui consumi disponibili secondo il bundle della vostra offerta.

Il messaggio non deve contenere per forza la scritta credito, se il vostro cellulare lo permette potrete anche inviare un sms senza testo. In ogni caso quando Iliad lo riceverà partirà un sms di risposta automatica con la data del giorno e il vostro credito residuo in quel momento.

Credito insufficiente al rinnovo, cosa succede con Iliad

Perché è così importante conoscere il proprio saldo? La compagnia francese è molto chiara sulle conseguenze dei mancati rinnovi delle offerte. Sia sul contratto che in un disclaimer sul sito Iliad avverte i clienti: “In caso di credito insufficiente per coprire il corrispettivo mensile, le chiamate, gli SMS, gli MMS e il traffico dati saranno addebitati secondo le tariffe base indicate nella Brochure Prezzi”.

Nel documento sono riportati i costi previsti dalle diverse tariffe disponibili al momento. C’è Giga 50 di Iliad che a 7.99 euro al mese offre:

  • Minuti illimitati

  • Sms senza limiti

  • 50 GB in 4 G

  • 4GB in roaming in UE

  • Minuti e sms senza limiti i Ue

I costi extra soglia e in caso di mancato rinnovo delle offerte

Se al momento del rinnovo mensili gli utenti che hanno attiva questa promozione non hanno credito sufficiente si troveranno a pagare: 0.28 euro al minuto per le chiamate verso i numeri fissi e mobili, 0.28 euro per SMS verso tutti i numeri. Per gli MMS il costo previsto è di 0.49 euro verso tutti i contatti. La tariffa poi prevede che ogni 100 MB di dati utilizzati si paghino 0.90 euro.

Le stesse condizioni di costi saranno applicate anche ai clienti con attive le offerte Voce di Iliad e Giga 40. Il primo è un piano con minuti e sms senza limiti in Italia e in Europa e che include solo 40 MB di traffico internet per un canone mensile di 4.99 euro. Giga 40 è quasi identico al piano da 50 GB ma con delle variazioni sul bundle di traffico dati, a 6.99 euro chi acquista questa promozione ha diritto a:

  • 40 GB per navigare in internet

  • Minuti e sms senza limiti

  • Minuti e sms senza limiti anche all’estero

  • 3 GB internet in roaming

Sia per questa offerta che per la precedente è anche inclusa un’estensione del traffico voce in paesi extra europei, inclusi numeri USA e Canada. Sottoscrivendo le offerte Iliad si paga 9.99 euro per ricevere la sim, salvo promozioni speciali.

Come si attivano le offerte

La procedura di attivazione online o presso le SimBox ha 4 step: il primo chiede di inserire i dati della scheda, poi è la volta dei dati personali: nome, cognome, genere, data di nascita, indirizzo di residenza, ecc. Vi saranno chiesti il metodo di pagamento e l’inserimento dei dati della carta di credito o debito o del conto corrente.

Infine, il 4° step che sarà diverso in base al sistema di acquisto, in Store oppure online. Nel primo caso una volta registrato un breve video in cui si dichiara di voler passare a Iliad sarà rilasciata dal commesso in negozio la sim. Per chi invece acquisti la sim con la procedura online si potrà scegliere tra:

  • una video registrazione per confermare la vostra identità con conseguente spedizione della sim al vostro indirizzo

  • oppure l’identificazione spetterà al corriere che vi consegnerà la scheda Iliad

Verificare il credito Iliad, in breve

Quindi riassumendo quanto detto finora. Il credito residuo potrà essere controllato dai clienti Iliad in qualsiasi momento sia collegando alla propria Area personale che inviando un sms al 400. Nel primo caso ovviamente sarà necessario avere attiva la connessione internet per poter accedere al sito di Iliad.

Per entrare nel vostro account e accedere alla voce Consumi dovrete avere a portata di mano Login e Password. Se non ve li ricordate sono nel contratto di Iliad o sulla stampa che vi è stata consegnata in negozio quando avete acquistato la sim. Se fate la verifica dallo smartphone con la scheda Iliad non vi sarà richiesto alcun dato e l’accesso sarà automatico

L’sms al 400 sarà invece gratuito e non occorrerà avere un saldo attivo sul conto della sim, tranne se il cliente si trovi all’estero in quel caso la tariffa del messaggio dipenderà dalle condizioni di roaming.

 

 

Passa a Vodafone da TIM, Wind e Tre: le offerte di Agosto 2020

Il mese di agosto 2020 è il momento giusto per attivare una delle offerte passa a Vodafone da TIM, WINDTRE o un qualsiasi altro operatore di telefonia mobile presente sul mercato italiano. A disposizione degli utenti, infatti, ci sono svariate opzioni da tenere in considerazione per poter contare su di un'offerta completa in grado di offrire un ricco bundle di minuti, SMS e Giga ad un prezzo vantaggioso. Ecco le migliori offerte "passa a Vodafone" di agosto 2020.

Roaming marittimo: sanzioni per Vodafone, TIM e WindTre per scarsa informazione sul servizio

Con l'ultimo bollettino settimanale, Autorità garante della concorrenza e del mercato (Agcm) ha comunicato l'arrivo di nuove sanzioni per alcuni operatori di telefonia mobile italiani (Vodafone, TIM e WINDTRE) a causa di pratiche commerciali scorrette legate al roaming marittimo. Le sanzioni, in particolare, sono dovute alla scarsa informazione per gli utenti ed all'assenza di contromisure efficaci per impedire l'attivazione automatica di un (costoso) servizio non richiesto dall'utente.

TIM smartphone incluso: le offerte di agosto 2020

Uno dei punti di forza del listino di offerte TIM è rappresentato dalle offerte smartphone incluso che consentono ai clienti dell'operatore di acquistare un nuovo smartphone con pagamento rateale e, in molti casi, con anticipo zero. Si tratta di un'ottima soluzione per massimizzare i vantaggi offerti dall'operatore ai suoi clienti. Ecco quali sono le migliori offerte TIM con smartphone incluso di agosto 2020.