Zero spese e interessi del 3,50% con conto corrente Webank

Con Webank puoi avere un conto corrente zero spese, senza canone annuo, con prelievi illimitati e carte bancomat, prepagata e di credito gratuite. In più, con il conto deposito vincolato a 18 mesi, puoi aumentare i tuoi risparmi ad un tasso d’interesse del 3,50% annuo. Inoltre, l’imposta di bollo prevista per legge potrà essere a carico della banca. Scopri tutti i vantaggi di aprire un conto Webank.

Vai a Conto Webank

Il conto Webank del Gruppo BPM è un conto corrente online molto conveniente e completo.

Questo conto non prevede canone annuo; include prelievi bancomat illimitati in area Euro, bonifici, ricariche e i principali servizi gratuiti. E se la tua giacenza è di 5.000€ di saldo medio all’anno, l’imposta di bollo di 34,20€ è a carico della banca.

Inoltre, avrai a disposizione gratuitamente una carta Bancomat, carta di credito e carta prepagata. Ecco l’offerta completa di carte e assegni di Webank:

  • Bancomat Internazionale: prelievi gratis e illimitati in area Euro senza commissioni; e con la funzione gratuita Extraprelievo puoi prelevare fino a 4.000 €.
  • Cartimpronta One: la carta di credito gratuita senza commissioni sugli acquisti e i prelievi in area Euro; in più sconti, convenzioni e coperture assicurative con la garanzia di MasterCard.
  • Carta Je@ns: la carta prepagata ricaricabile gratuita che puoi utilizzare in Italia, all’estero e sul web in tutta sicurezza.
  • Libretto assegni: lo richiedi online e lo ricevi direttamente a casa tua. Il primo libretto dell’anno è gratuito.

Con Conto Webank aumenti i tuoi risparmi

Vincolando i tuoi risparmi per 3, 6, 12 o 18 mesi, puoi beneficiare di un tasso di interesse fino al 3,50% lordo annuo.

E in caso di necessità potrai svincolare le somme, in qualunque momento, senza penali.

Per maggior informazione, leggi attentamente le Condizioni Generali Webank.

Utilizza il nostro comparatore gratuito per trovare il conto corrente che meglio si adatta alle tue esigenze.

Confronta Conti Correnti

Commenti Facebook: