YO cresce e diventa un’app per la notifica delle news

Vi ricordate di YO? Si tratta (meglio, trattava) di un’app di instant messaging contraddistinta da un’unica, curiosa, possibilità: condividere con altre persone una sola parola, “Yo”. Un’app realizzata in tempi record (otto ore), che ha avuto uno straordinario successo ma sulla cui longevità ci si interrogava fin dal primo giorno di utilizzo.

Nuova trasformazione per YO
Nuova trasformazione per YO

Ebbene, YO ha deciso di evolversi e di crescere, superando gli stretti confini della sua mono funzionalità. Ne è conseguita la possibilità di ampliare i propri orizzonti e ricrearsi una seconda vita che possa risparmiarla dal destino che in alcuni smartphone era già stato lei riservato: l’eliminazione dalla lista dei propri applicativi di riferimento sul device di telefonia mobile.

Confronta offerte Telefonia mobile

Ma in cosa consiste la nuova fase di vita di YO? Sostanzialmente, l’app può oggi essere utilizzato come un servizio di notifica delle news dei siti che si sceglie di seguire. Senza dover consultare i singoli prodotti editoriali, sarà dunque possibile ricevere notifiche di nuovi articoli, di foto e di video pubblicati. I siti disponibili nello YO Store sono piuttosto ampi ed eterogenei.

Un nuovo passo evolutivo che, a ben vedere, rappresenta altresì la successiva crescita di quanto precedentemente impostato attraverso la scorsa novità: quella di affiancare alla notifica dello “YO” anche la notifica dello “YO link”, che consentiva di segnalare un link verso terze parti.

Commenti Facebook: